La NASA lavora ad un sensore chimico-sensoriale per iPhone e altri smartphone

La NASA ha realizzato il prototipo di un dispositivo dotato di un sistema di lettura chimico-sensoriale a basse costo e a basso assorbimento di energia elettrica per telefoni cellulari come l’iPhone.

Senza titolo-1

Tale dispositivo è grande quanto un francobollo e può raccogliere, elaborare e trasmettere i dati letti da un sensore come la presenza di ammoniaca, cloro, gas, metano etc. Tramite una sonda collagata ad un chip a 16 nanosensori si possono inviare queste informazioni un computer oppure un cellulare dotato di connessione WiFi.

Il senso di questo progetto e strettamente legato alla sicurezza. Ipotiziamo infatti di avere uno smartphone dotato di GPS e di essere in una stanza in cui notiamo una fuga di Gas. Il cellulare potrebbe autonomamente riconoscere il tipo di Gas ed inviare queste informazioni insieme alla nostra posizione ai centri di emergenza, salvandoci la vita.

Via | Macitynet

La NASA ha realizzato il prototipo di un dispositivo dotato di un sistema di lettura chimico-sensoriale a basse costo e…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria