Ordini di produzione iPhone 7 e iPhone 7 Plus in calo, pericolo mancata crescita

Le vacanze di natale con lo shopping che le caratterizza sono ormai alle porte e una notizia dalla Cina circa la decisione di Apple di diminuire gli approvvigionamenti dei  nuovi iPhone, lascia perplessi.

ispaziojetblack-750x389-1

In un report della UBS Global Research, si legge che le stime di produzione di iPhone 7 e iPhone 7 Plus per questo e per il prossimo trimestre sono in calo. Sembra che il calo non sia dovuto ad una minore richiesta da parte dell’utenza, secondo l’analista,  Steven Milunovich, Apple avrebbe deciso di ridimensionare gli ordini per evitare eccessive scorte in magazzino, come successe con iPhone 6S. L’azienda, sembrerebbe quindi disposta ad andare incontro a rallentamenti nella consegna piuttosto che a ritrovarsi con tantissimi dispositivi invenduti. UBS stima che la produzione per il trimestre che si concluderà a dicembre scenderà da 75 milioni a 74 milioni di unità. Nonostante un calo nelle stime di produzione pare che Apple si proponga di riuscire a vendere 76 milioni di iPhone durante il periodo natalizio, uno in più rispetto all’anno passato, vedremo se la previsione di Apple sarà veritiera.

Via | Appleinsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: