Apple è molto apprezzata ma sempre meno persone vorrebbero lavorare nell’azienda

Apple è una delle multinazionali più ricche ed apprezzate al mondo ma nonostante tutto questo, non è tra le migliori aziende in cui tutti desidererebbero lavorare.

apple

Apple infatti, continua a perdere posizioni nella lista dei Best Places to Work, arrivando in 36esima posizione. Lo scorso anno Apple si è posizionata al 25esimo posto e quello ancora precedente era al 22esimo posto. A determinare il punteggio e quindi la posizione in graduatoria, sono svariati fattori quali: la paga, il tempo di lavoro, i benefit, i premi in pacchetti azionari, assicurazioni e servizi extra, ambiente di lavoro ed altro ancora.

Al primo posto troviamo la società di consulenza Bain & Company, al secondo posto invece troviamo Facebook che risulta quindi l’azienda tecnologica più ambita in assoluto. Google è al quarto posto, all’ottavo troviamo Linkedin seguito da Adobe. Nvidia è 30esima e perfino Airbnb fa meglio di Apple posizionandosi un gradino sopra, in 35 esima posizione.

schermata-2016-12-10-alle-01-45-12

La spiegazione di tutto questo sembra riguardare le ore di lavoro dei dipendenti. Apple offre diversi benefit, pacchetti azionari ed uno stipendio alquanto adeguato ai dipendenti, tuttavia molti hanno dichiarato di lavorare troppe ore ed è proprio questo fattore, in grado di compromettere l’equilibrio tra lavoro e vita privata, a far precipitare Apple nella classifica.

 

Apple è una delle multinazionali più ricche ed apprezzate al mondo ma nonostante tutto questo, non è tra le migliori…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: