Steve Jobs ha avuto ragione: Google vuole cancellare il “Flash” da internet entro un anno

Google ha programmato una roadmap ben precisa con la previsione di eliminare il Flash da internet. Chrome è diventato il browser più utilizzato al mondo e, attraverso vari aggiornamenti già programmati, l’azienda di Mountain View andrà a disattivarlo progressivamente fino ad arrivare alla totalità degli utenti.

chrome

Flash è poco sicuro, espone gli utenti a rischi e per di più è molto pesante, richiede risorse ed utilizza troppa energia per funzionare. Il piano è quello di rimuoverlo completamente, sostituendolo con l’HTML 5.

Questa operazione è iniziata tanti anni fa con la scelta di Steve Jobs di non supportarlo sui propri dispositivi mobile. Adesso, in piena era post-PC dove gli utenti si collegano maggiormente da mobile, il Flash appare ancora più obsoleto.

A partire da Gennaio 2017, l’HTML 5 verrà offerta come tecnologia principale all’1% degli utenti Chrome con la versione 55. Già a partire da Febbraio, con la versione 56, si passerà al 50%. Entro Ottobre il Flash verrà disattivato da tutti i siti procedendo prima con quelli a basso traffico e poi quelli più visitati.

schermata-2016-12-12-alle-12-04-33

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: