MobileLog 3.1.1 – Update | Cydia – iSpazio Repository

Icon-DecodedMobileLog l’applicazione disponibile in Cydia, che permette di avere una gestione avanzata delle chiamate in arrivo, perse o effettuate, si aggiorna alla versione 3.1.1 con diversi miglioramenti. Vediamo di cosa si tratta:

IMG_0289 IMG_0075 IMG_0076

  • Risolto il problema di compatibilità con il firmware 3.1.2. Ora MobileLog funziona anche con i firmware 3.0, 3.1 e 3.1.2;
  • Risolto il problema delle chiamate che non venivano cancellate dalla lista Recenti “originale”;
  • Quando l’iPhone è in modalità silenziosa le notifiche di chiamate perse verrano segnalate solo con la vibrazione;
  • Risolto il problema riguardante le chiamate Bloccate/Nascoste. Ora le chiamate bloccate possono essere raggruppate e cancellate;
  • Aggiunti “Delete All/Missed/Incoming/Outgoing Calls” quando il pulsante “Edit” viene premuto nella lista “Recents”;
  • Aggiunta la possibilità di esportare le chiamate in formato .csv dal percorso “Settings->Data->Export”;
  • Aggiunta l’opzione “Vibrate on Success”. Questa opzione abilita la vibrazione come notifica quando il reindirizzamento è successo e l’altra parte ha risposto il telefono.
  • Aggiunta l’opzione “Save Attempos”. Questa opzione permette di disabilitare il salvataggio dei Tentativi di Riselezione nella lista “Recents”;
  • Nuove correzioni a livello di codice per MobileLog;

MobileLog è ricca di funzioni ma vi ricordiamo che dopo il trial è necesssaria una licenza che costa 4,99€. Trovate l’applicazione in Cydia tramite la repository di iSpazio.

MobileLog l’applicazione disponibile in Cydia, che permette di avere una gestione avanzata delle chiamate in arrivo, perse o effettuate, si aggiorna…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: