KGI: tre nuovi iPad in arrivo nel 2017 con una nuovo modello da 10,5 pollici

Stando all’ultimo report pubblicato da KGI, Apple presenterà tre nuovi iPad nel 2017. I tre modelli avranno diverse dimensioni del display, ma anche qualche differenza nelle specifiche tecniche.

Il report di KGI Securities conferma ancora una volta l’arrivo di un nuovo iPad con display da 10,5″. Grazie a delle cornici molto più sottili, Apple potrebbe introdurre questo nuovo modello, mantenendo le stesse dimensioni dell’attuale iPad Pro da 9.7″. Inoltre, l’azienda di Cupertino potrebbe decidere di rimuovere anche il tasto Home fisico, per dare ancora più spazio al pannello multitouch. I rumors riguardanti le dimensioni di questo nuovo tablet sono sempre più frequenti, ma spesso ci vengono proposte delle diverse misure per il nuovo display. C’è chi sostiene l’arrivo di un tablet da 10,9″, altri invece da 10,1″ e poi, come nel caso di KGI, un 10,5″. Tutto sommato non cambia molto, in quanto si tratta solamente di decimi di pollice.

Insieme alla nuova versione dell’iPad Pro da 12,9″, questi due tablet rappresenteranno i top di gamma di Apple nel 2017. Ci sarà però un altro iPad da 9,7″, che sarà la versione revisionata dell’attuale iPad Pro più piccolo. Quest’ultimo avrà delle specifiche tecniche leggermente inferiori, in modo da presentarsi sul mercato come modello low cost.

Infine, sempre secondo le recenti voci di corridoio, Apple nel 2017 non dovrebbe più avere problemi di disponibilità, grazie ad un notevole aumento delle scorte al lancio. Dopo la presentazione dei nuovi tablet, l’azienda dovrebbe lanciarli sul mercato con disponibilità immediata.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: