Un Manager Apple arrestato dopo aver presumibilmente accettato un milione di dollari in cambio di informazioni riservate

Un manager di Apple è stato arrestato Venerdì dopo aver presumibilmente accettato più di un milione di dollari nel passare informazioni agli asiatici riguardanti l’iPhone e gli accessori per iPod. La notizia è stata riportata da Mecury News e sembra essere piuttosto attendibile.

Accusa federale e causa civile, questi i provvedimenti presi contro Paul Shin Devine, manager per l’approvvigionamento globale, e Andrew Ang, di Singapore, per frode e riciclaggio di denaro.

Apple si impegna per mantenere i più alti standard etici nel modo di fare business. Nessuna tolleranza per il comportamento di una persona disonesta all’interno o all’esterno dell’azienda.

Sono queste le parole di un portavoce dell’azienda, Steve Dowling. L’atto di accusa descrive una situazione in cui Device utilizzò la posizione ottenuta all’interno di Apple per avere informazioni riservate, trasmettendole poi ai fornitori dell’azienda. In cambio, tutte queste persone, dovevano pagare il manager in questione ed i soldi venivano poi divisi con Ang. Le informazioni permettevano ai fornitori autorizzati di contrattare favorevolmente con Cupertino.

Via | iClarified

Un manager di Apple è stato arrestato Venerdì dopo aver presumibilmente accettato più di un milione di dollari nel passare…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria