Google Maps adesso mostra l’affollamento dei punti d’interesse in tempo reale

Immagine per Google Maps: navigazione e trasporto

Google Maps: navigazione e trasporto

Google, Inc.
(4.5)
Gratuiti

Il monitoraggio dell’affollamento dei punti d’interesse arriva finalmente nell’applicazione Google Maps per iPhone e iPad. Scopriamo cosa ci permette di fare quest’interessante funzione.

La versione 4.27 di Google Maps ha introdotto la possibilità di monitorare l’affollamento dei luoghi da visitare. Ecco cosa hanno specificato gli sviluppatori nel changelog ufficiale dell’applicazione:

Possibilità di prendere decisioni facilmente scoprendo in tempo reale quanto è affollato un luogo e il tempo che i consumatori vi trascorrono in media

Selezionando un luogo sulla mappa, come può essere un ristorante, museo, cinema o qualsiasi altro punto d’interesse, tra le informazioni del luogo troveremo le indicazioni sull’affollamento in un determinato giorno della settimana. Mentre prima questi dati erano legati alle precedenti analisi, adesso la funzione monitora il livello di affollamento in tempo reale. Google riesce dunque a monitorare gli orari di punta di un determinato luogo, per permetterci di decidere se visitarlo o meno. Per farlo utilizza la cronologia delle posizioni registrate dai terminali Google. La stima è dunque approssimativa, ma probabilmente rappresenta una buona approssimazione dell’effettivo livello di affollamento.

L’aggiornamento 4.27 di Google Maps è già disponibile gratuitamente sull’App Store.

Google Maps: navigazione e trasportoGoogle, Inc. (4.5)Gratuiti Il monitoraggio dell’affollamento dei punti d’interesse arriva finalmente nell’applicazione Google Maps per iPhone…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
10
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: