Guida alla creazione di Symlinks per visualizzare file di sistema tramite le applicazioni MobileFinder e Files su 2.0.x

Anche voi sentite la mancanza del vecchio MobileFinder o FileBrowser sul vostro iPhone/iPod Touch? Vorreste poter navigare all’interno dei file di sistema e visualizzare tutte le cartelle della root? Niente Paura. Ecco un semplice tutorial realizzato dai nostri utenti Peppe15 (per Windows) e Siddolo (per Mac) che vi aiuterà ad ottenere tutto ciò.

Iniziamo con la guida per gli utenti Windows (quella per Mac è in fondo)

Come prima cosa procuratevi l’applicazione Files, oppure MobileFinder disponibili nell’AppStore. Per ovvi motivi dovuti alle restrizioni di Apple, le applicazioni permettono di visualizzare soltanto i file trasferiti dal PC o Mac e posizionati in una determinata cartella dell’iPhone. Ecco quindi come riaggirare questo limite per riuscire a vedere qualsiasi file presente sul nostro iPhone.

In questo esempio, vedremo in particolare come far vedere la cartella /var/mobile/Library/Downloads, (molto utile snel caso in cui abbiamo installato il Download plug-in di Safari)

Requisiti:
iPhone/iPod Jailbroken
OpenSSH installato
Un client SFTP come WinSCP

Step 1: Scaricate l’Applicazione “Files”
Step 2: Collegatevi con WinSCP ed entrate nel seguente percorso: /var/mobile/Applications/

Step 3: Qui troverete tutte le cartelle delle applciazioni che avete installato dall’AppStore. Cercate la cartella che contiene il programma Files.app. Ad esempio: “A93A81Q1-6055-4FDA-9B06-37E6DB7321C2”

NB: il nome della cartella cambia da iphone a iphone.

Step 4: Quindi entrate nella cartella A93A81Q1-6055-4FDA-9B06-37E6DB7321C2, poi nella cartella Documents e infine nella cartella Files.

Step 5: Adesso cliccate col destro su una parte vuota della finestra e selezionate New -> Link.

Step 6: Si aprirà una nuova finestra. Inserite nel primo campo il nome della cartella che volete creare, ad esempio “Downloads” e nel secondo, inserite la path del percorso dove si trovano i file scaricati col Download Plug-in di Safari, e quindi /var/mobile/Library/Downloads :

Cliccate su Ok ed avete finito! Se avete fatto tutto a dovere, il risultato finale sarà questo:

Per gli utenti MAC

Il procedimento è simile a quello appena visto per il Windows, in quanto ci occorre sapere il nome della cartella nella quale si trova Files.app oppure MobileFinder.app. Una volta ottenuto il nome si può usare il terminale per creare un link virtuale di una cartella verso un’altra:

Aprire il terminale e inserite questo codice sostituendo XXXXXXXX-XXXX con il nome della cartella che avete annotato precedentemente.

ln -s / /private/var/mobile/Applications/XXXXXXXX-XXXX/Documents/Root
(questo reindirizzerà la Root)

ln -s /var/mobile/Library/Downloads/
/private/var/mobile/Applications/XXXXXXXX-XXXX/Documents/Downloads

(questo reindirizzerà alla cartella Downloads)

ln -s /Library/Themes/ /private/var/mobile/Applications/XXXXXXXX-XXXX/Documents/Temi
(questo reindirizzerà alla cartella Temi)

ln -s /Applications/ /private/var/mobile/Applications/XXXXXXXX-XXXX/Documents/Applicazioni
(questo reindirizzerà alla cartella Applicazioni)

Potete sbizzarrirvi quanto volete e creare tutti i collegamente che volete. Il risultato sarà la relativa visualizzazione della cartella “privata” tramite MobileFinder.

Anche voi sentite la mancanza del vecchio MobileFinder o FileBrowser sul vostro iPhone/iPod Touch? Vorreste poter navigare all’interno dei file…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria