Gli sviluppatori combattono la pirateria con nuove idee.

La pirateria all’interno dell’AppStore è un fenomeno abbastanza diffuso e che a quanto pare cresce giorno dopo giorno, di pari passo con il successo di questo negozio. Gli sviluppatori indipendenti hanno però inziato ad adottare dei nuovi metodi per riuscire a guadagnare anche dalle applicazioni crackate.

Il tutto avviene tramite l’implementazione di banner pubblicitari più invasivi che, grazie ad un apposito script, riescono ad apparire soltanto sulle applicazioni crackate, lasciando quelle originali totalmente libere.

E’ cosi che Tapulous è riuscita a guadagnare 1 milione di dollari al mese con la versione crackata di Tap Tap Revenge 3. Un altro milione e mezzo di dollari invece, è arrivato dai regolari acquisti in AppStore.

Un altro metodo per combattere la pirateria consiste nell’implementazione dell’In-App Purchase ed anche in questo caso gli sviluppatori hanno visto un incremento dei ricavati. Gli sviluppatori di Shazam ad esempio, hanno notato che tra tutte le persone che utilizzano la versione crackata dell’applicativo, il 13% di queste ha acquistato la versione completa tramite in-app purchase.

Insomma, prendetele come due idee da considerare e da implementare nelle vostre applicazioni per non subire passivamente la pirateria e per trarre un giusto vantaggio anche da questo.

Via | AppleInsider

La pirateria all’interno dell’AppStore è un fenomeno abbastanza diffuso e che a quanto pare cresce giorno dopo giorno, di pari…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: