Apple trasferisce il business di iTunes ed App Store in Irlanda, per pagare meno tasse

Mentre l’Unione Europea sta ancora decidendo la sorta di Apple in merito ad una maxi multa da pagare per evasione fiscale, l’azienda di Cupertino fa sapere che dal 5 Febbraio la sede legale della Apple Distribution International verrà trasferita dal Lussemburgo all’Irlanda.

Questa branchia di Apple si occupa di tutte quelle attività digitali legate ad iTunes, iTunes Store, App Store, Apple Music ed iBooks Store, in oltre 100 Paesi.

L’attività della Apple Distribution International ha un valore di 9 miliardi di dollari ed in Irlanda l’azienda riesce ad avere una tassazione incredibilmente bassa. Nel 2014 ad esempio, Apple ha pagato soltanto lo 0,005% dei profitti europei in tasse. Per gli sviluppatori non cambierà nulla, i contratti sono già stati trasferiti e gli introiti continueranno ad arrivare nello stesso modo.

Via | AppleInsider

Mentre l’Unione Europea sta ancora decidendo la sorta di Apple in merito ad una maxi multa da pagare per evasione…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: