Tilimi si aggiorna ancora risolvendo un piccolo bug con le Notifiche Push | App Store

Produttore: Alea Srl | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99€

Immagine 5Ieri vi abbiamo parlato della disponibilità di un nuovo aggiornamento per Tilimi, l’applicazione che permette di comunicare in tempo reale con altre persone di tutto il mondo tramite il Push-To-Talk. L’utilizzo è estremamente semplice in quanto vi basterà collegarvi su una frequenza per trovare una lista di persone connesse e per parlare con loro cliccando un solo tasto! La versione 2.1, tuttavia, introduceva un bug abbastanza fastidioso che comprometteva il corretto funzionamento delle Notifiche Push.

La nuova versione, 2.1.1, è un’aggiornamento minore in quanto risolve, appunto, questo problema e migliora generalmente il protocollo di comunicazione dell’applicazione. Vi ricordiamo che la novità principale della versione 2.1 riguarda gli SMS su Tilimi, o meglio il TMS (Tilimi Message Service): sarà ora possibile inviare messaggi agli altri utenti o invitare amici sul canale dove ci si trova, senza dover utilizzare altre applicazioni, né dover dare informazioni private (come il numero di cellulare) agli altri utenti.

Vi ricordiamo che potete scaricare Tilimi anche sul vostro Mac o PC (gratis) collegandovi al sito www.tilimi.com e che potete collegarvi al canale di iSpazio sulla frequenza 10.20 per parlare con gli altri utenti e ricevere l’assistenza sui prodotti Apple. Per tutte le informazioni su Tilimi, riguardanti il precedente update, potete trovarle visitando l’articolo di ieri disponibile qui.

Grazie per le numerosissime segnalazioni Push

Produttore: Alea Srl | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99€ Ieri vi abbiamo parlato della disponibilità di un nuovo aggiornamento…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: