In arrivo un nuovo aggiornamento software per risolvere i problemi riguardanti le prestazioni di iPhone 3G su iOS 4.

Una nuova Mail inviata come risposta dal CEO di Apple, Steve Jobs, sembra confermare l’imminente arrivo di un aggiornamento software per risolvere i tanti problemi riguardanti le prestazioni degli iPhone 3G aventi iOS 4. Alla fine del mese scorso, l’azienda aveva riconosciuto i problemi lamentati dai tanti utenti sul forum ufficiale.

La Mail inviata è in risposta ai feedback inviati da alcuni consumatori che hanno espresso la loro frustazione per le performance davvero infime del proprio iPhone 3G, indicando anche i problemi di risposta del sistema durante lo scorrimento delle pagine, l’utilizzo dello zoom e la scrittura di vari testi utilizzando la tastiera.

Ho aspettato pazientemente che iOS 4.0.1 e 4.0.2 risolvessero i problemi riguardanti la lentezza del mio device. Ho letto su alcuni forum che è consigliato eseguire il Jailbreak del mio telefono per poter eseguire un downgrade ad una versione precedente di iOS ma non sono disposto ad utilizzare un metodo non supportato e certificato da Apple.

La risposta di Steve Jobs è stata sintetica ma piuttosto chiara:

E’ in arrivo un aggiornamento software.

Inviato dal mio iPhone

Anche se il CEO non ha rivelato molti dettagli sull’update previsto, è probabile che tali problemi vengano risolti con il rilascio di iOS 4.1, già in fase di test per gli sviluppatori. Secondo i nostri test, infatti, già dalle prime versioni beta il nuovo sistema operativo funzionava molto meglio per quanto riguarda la reattività e la risposta del terminale. Non ci resta che attendere!

Via | Macrumors

Una nuova Mail inviata come risposta dal CEO di Apple, Steve Jobs, sembra confermare l’imminente arrivo di un aggiornamento software…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria