GeoHot ed il DevTeam discutono sull’exploit presente nella nuova Baseband del firmware 3.1.3

Ebbene si, ci siamo quasi. In futuro, tutti i possessori di basebamd 05.12.01, aggiornata per errore con l’arrivo del firmware 3.1.3, potrebbero avere la possibilità di risbloccare il proprio dispositivo in questo momento inutilizzabile. Questo non significa che il firmware 3.1.3 verrà necessariamente sbloccato ma tutto questo rappresenta una buona notizia per tutti quegli utenti sfortunati che ora si ritrovano con un dispositivo senza rete telefonica.

Alcuni giorni fa, GeoHot ed il DevTeam in un canale IRC hanno discusso e ricapitolato la situazione degli exploit trovati nella nuova baseband, cercando di creare una sorta di squadra per creare un tool finale davvero performante. GeoHot spiega che, attualmente, esiste un exploit che in precedenza aveva scoperto ed utilizzato con il rilascio di blacksn0w ancora presente sul nuovo firmware rilasciato da Apple. Sembra infatti che sia lui che MuscleNerd stiano lavorando sullo stesso exploit e, se questo fosse vero, sarebbe davvero un buon punto di partenza per formare una squadra e rilasciare un nuovo tool di sblocco. Ecco le loro parole, postate tramite il canale Twitter di @Visnet:

V: Il tweet di GeoHot che cosa significa?
GH: E’ il mio exploit che sfrutterò per l’unlock della nuova BB
P: Ma hai girato tale scoperta anche al DevTeam o stai facendo qualcosa con loro?
GH: Mi auguro che il suo sia diverso ma, molto probabilmente, è lo stesso che ho usato per rilasciare e far funzionare blacksn0w
P: Ma è ancora presente nella nuova BB?
GH: Sì, ho appena controllato ma poi ho deciso di utilizzare XEMN per il rilascio pubblico
E: Apple sta cercando di “convertire” tutti alla nuova BB, bloccando il tuo metodo di sblocco?
GH: Perchè non dovrebbe? Anche se Apple non ha risolto le cose con questa nuova release
MN: GeoHot, abbiamo probabilmente trovato un modo per sapere se abbiamo lo stesso exploit. Altrimenti possiamo rilasciare 2 tool differenti nello stesso tempo.
GH: Qualche suggerimento?
MN: Non sappiamo come farlo, evitando di rendere le cose facili a qualcuno di noi. Possiamo provare ad eseguire un hash dump dello stack.
C: Queste notizie possono essere esternate e visibili al pubblico?
GH: Ci stiamo lavorando. Crittografia comunque, perfetta per quelle persone che non si fidano l’uno dell’altro.

Ancora una volta, per il momento, non possiamo aspettarci molto per il firmware 3.1.3 (visto i rumors che predicono il firmware 3.2 per metà Marzo) ma questa è una buona notizia per i possessori di device americani e non sbloccabili. Noi continueremo sempre a seguire la vicenda e, naturalmente, non appena ci saranno novità a riguardo, sarete informati tramite un nuovo articolo.

Aggiornamento: tramite un Tweet di MuscleNerd veniamo a conoscenza che il DevTeam ha appena scoperto un nuovo comando, in grado di far crashare la baseband, originariamente presente nelle operazioni eseguite da yellosn0w, prima che Apple correggesse il problema con l’arrivo della versione 02.28.00. Staremo a vedere!

Via | ModMyi

Ebbene si, ci siamo quasi. In futuro, tutti i possessori di basebamd 05.12.01, aggiornata per errore con l’arrivo del firmware…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria