Apple fa rientrare alcune applicazioni “erotiche” all’interno dell’AppStore

Apple sembra avere le idee abbastanza confuse circa la situazione con le applicazioni erotiche. Infatti, dopo aver spiegato le ragioni che hanno portato la società ad eliminare oltre 5000 applicativi ed in seguito alla protesta di alcuni sviluppatori, si è deciso di riesaminarle con maggiore attenzione ed è proprio in questo modo che alcuni sviluppatori sono riusciti ad avere nuovamente la propria applicazione nell’AppStore.

Questo è il caso di due sviluppatori che curano le applicazioni “Simply Beach” e “Daisy Mae’s”. La prima vende costumi da bagno online e quindi le donne in bikini sono giustificate, il secondo invece è soltanto un giochino.

I controlli in questi giorni sembrano abbastanza altalenanti o quanto meno non sono ancora state definite in maniera accurata delle regole standard ed universali. Sembra infatti che la rimozione di Applicazioni sia stata applicata secondo un metro di giudizio soggettivo. Solo adesso si stiano facendo le cose per bene e noi vi continuaremo a tenere aggiornati.

Apple sembra avere le idee abbastanza confuse circa la situazione con le applicazioni erotiche. Infatti, dopo aver spiegato le ragioni…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: