Autovelox Plus si aggiorna alla versione 3.0!

Produttore: Zirak | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€

Schermata 2009-12-16 a 07.30.56

E’ stata rilasciata una nuova versione di Autovelox Plus, l’applicazione che ti assiste alla guida e ti avvisa in caso di rilevamento di un autovelox o un altro punto di interesse (PDI) sulla strada che stai percorrendo. Autovelox Plus è l’unica applicazione di questo tipo che ti permette di importare qualunque tipo di PDI, dai distributori, alle officine, ai ristoranti, alle piazzole per i camper e così via.

La nuova versione introduce molte importanti novità. Ad esempio è presente una nuova speciale modalità di scansione che consente di ridurre del 99% i falsi positivi. Per attivarla è sufficiente abilitare l’opzione “riduci falsi positivi”:

Inoltre ora gli avvisi sonori sono differenziati in base al tipo di punto di interesse. In questo modo potremo immediatamente sapere se stiamo per avvicinarci ad un autovelox fisso, ad un semaforo con telecamera o altro punto di interesse senza nemmeno dover controllare lo schermo.

Tramite l’applicazione Mappe, adesso si può usufruire anche della funzione “Portami al punto di interesse”, particolarmente interessante per chi viaggia o è in vacanza e vuole avere a portata di mano tutte le pizzerie e i bed&breakfast dei dintorni o qualunque altro PDI.

Con la versione 3.0 vengono anche aggiornati i database predefiniti per Febbraio e vengono apportati dei cambiamenti che migliroano le prestazioni generali dell’applicazione.

Insomma, con questo aggiornamento, Autovelox Plus diventa davvero uno strumento insostituibile per chi guida e vuole sempre avere sottomano tutte le informazioni sui luoghi che visita.

Produttore: Zirak | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€ E’ stata rilasciata una nuova versione di Autovelox Plus, l’applicazione che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: