Ecco TUTTE le migliori tariffe ed opzioni di TUTTI gli operatori italiani per l’utilizzo di un iPhone 4 (o qualsiasi altro smartphone). [AGGIORNATO – CORRETTI ALCUNI ERRORI]

Il nostro utente Glorfindelor, incuriosito dalle tante tariffe ed opzioni offerte dai nostri operatori per l’utilizzo in mobilità del nuovo iPhone 4, ha deciso di riassumere il tutto tramite una semplice, ma dettagliata, “guida”. All’interno dell’articolo sono presenti diverse considerazioni personali che, secondo il mio parere, sono piuttosto obiettive. Buona lettura!

La classifica

Ecco TUTTE le tariffe migliori e le opzioni di TUTTI gli operatori telefonici. Semplificando il tutto a una classifica, ecco quello che ne ho estratto:

  1. Tre (3)
  2. Wind
  3. TIM
  4. Vodafone

Per tutti gli operatori ormai il cambio è sempre gratuito (anzi spesso ci sono agevolazioni), fanno tutto loro e il numero non lo cambi.
Ora riassumo le principali motivazioni per cui la classifica finale a mio parere debbba essere quella.

Le migliori tariffe classiche di telefonate e SMS

  • Tre: 10cent. al minuto senza scatto alla risposta e 10cent. a sms.
  • Wind: 17cent. al minuto senza scatto alla risposta e 12 cent. a sms. Oppure 9cent. al minuto con 16cent. di scatto alla risposta e 9cent. a sms
  • TIM: 16cent. al minuto (con tariffazione ogni 30 secondi) o 19 cent. al minuto (con tariffazione al secondo) e 12cent. a sms per la prima e 13cent. a sms per la seconda. Oppure 12cent. al minuto con 16cent. di scatto alla risposta e 12cent. a sms.
  • Vodafone: 15cent. al minuto senza scatto alla risposta (con tariffazione ogni 60 secondi) o 20 cent. al minuto senza scatto alla risposta (con tariffazione al secondo) e 12cent. a sms per entrambe, entrambe facendo almeno una ricarica al mese.

Devo fare una considerazione a parte per Vodafone Zero Limits. Con Vodafone Zero Limits hai:
1000 minuti di chiamate, 1000 minuti di videochiamate, 100 sms e 100 mms al giorno verso tutti i numeri Vodafone. Intanto questa tariffa/opzione (infatti è una tariffa a cui devi forzatamente allegare l’opzione, o tutte e due o niente) costa 1€ a settimana, e fin qui ok. Verrebbe a costare circa 4€ al mese. Poi, gli sms sono gratis solo dopo il primo del giorno. Questo significa che 15cent. (il costo di un sms con questa tariffa) al giorno vanno spesi comunque. 0,15€*30giorni fanno 4,50€ che sommati ai 4€ di prima si arriva a 8,50€. Per quanto riguarda i minuti “gratis”, valgono solo dopo il primo minuto di chiamata, per ogni chiamata! E poiché con questa tariffa le chiamate costano 19cent. al minuto con 19cent. di scatto alla risposta, significa che per iniziare ad usufruire dei minuti gratis si devono spendere a ogni chiamata 38cent. Ammettiamo che in media si faccia una telefonata al giorno, sarebbero 0,36€*30giorni che fa 10,80€ che sommati agli altri 8,50€ di prima si arriva a ben 19,30€. Quindi con questa tariffa di Vodafone, si spenderebbero MINIMO 19,30€ al mese SOLO per parlare e inviare sms ai Vodafone. Se per caso si volessero mandare sms ad altri ci sarebbero da aggiungere 15cent. ogni volta e se si volesse telefonare a qualche altro operatore ci sarebbero ogni volta 19cent. di scatto più 15cent. per ogni minuto di chiamata (si fa prima a vendersi un rene).

Riassumendo si può vedere come le tariffe della Tre siano le migliori sotto ogni aspetto. Quelle Vodafone circa si equivalgono a quelle TIM, tuttavia Vodafone impone anche l’obbligo di ricarica mensile per poter usufruire delle tariffe senza scatto.

Opzioni utili a comunicare con le persone che hanno il tuo stesso operatore

  • Tre: 900 minuti e 900 sms al mese verso tutti i numeri Tre per 5€ al mese
  • Wind: 1000 minuti e 1000 sms al mese per tutti i numeri Wind che posseggono questa opzione (basta segnalarla agli amici, quindi è quasi come fosse verso tutti i numeri Wind) per 5€ al mese. Oppure 1000 sms a settimana verso tutti i numeri Wind a 1€ a settimana (che significa 4€ al mese per 4000 sms verso tutti i numeri Wind).
  • TIM: sms illimitati verso tutti i numeri TIM per 1€ a settimana (quindi circa 4€ al mese) e minuti illimitati verso tutti i numeri TIM per 3€ a settimana (quindi circa 12€ al mese). Questo significa che con circa 16€ al mese si hanno sms e minuti illimitati gratis verso i TIM. Considerando che con Wind e con Tre si hanno rispettivamente 1000 minuti e sms e 900 minuti e sms al mese per 5€, che di fatto sono praticamente illimitati, converrebbero questi ultimi due.
  • Vodafone: 100 sms e 100 mms al giorno verso tutti i numeri Vodafone a 6€ al mese. Anche in questo caso, gli sms e mms gratis partono dopo il primo sms del giorno, questo significa che ai 6€ al mese bisogna sommare i soliti 0,15€*30giorni, ovvero altri 4,50 arrivando in totale a 10,50€ per avere sms praticamente illimitati verso i Vodafone (senza considerare gli mms che costano anche più).

Anche in questo caso la migliore opzione è quella della Tre poiché non ha la scomodità di dover avvertire gli altri possessori di Tre di attivare una particolare opzione come nel caso di Wind. Anche quella TIM non è niente male. Costa più del triplo però di fatto non hai limiti e soprattutto i clienti TIM sono i più numerosi di Italia. E anche questa volta l’offerta di Vodafone è la peggiore di tutte.

Si può quindi vedere come la Tre domini per quanto riguarda il rapporto prezzi/offerta. C’è da dire comunque che la Wind se la cava piuttosto bene e in fin dei conti anche TIM è accettabile. Vodafone invece risulta veramente molto molto scadente e cara, oltre al fatto di prendere per i fondelli i clienti con la Zero Limits.

Offerte Internet su cellulare

  • Tre: 3gb di traffico al mese per 5€ al mese
  • Wind: 1gb di traffico al mese per 9€ al mese oppure 250mb di traffico a settimana per 3€ a settimana. In entrambi i casi tuttavia il limite riguarda solo la velocità di navigazione. Infatti superata la soglia di 1gb mensile o 250mb settimanali, si può continuare a navigare gratuitamente a un massimo di 32kbps. Questo significa che di fatto la navigazione è illimitata ed è l’unico operatore telefonico che offre quindi una tariffa internet veramente flat.
  • TIM: 250mb di traffico a settimana per 2€ a settimana (ovvero circa 1gb al mese per 8€ al mese).
  • Vodafone: 500mb a settimana per 3€ a settimana (ovvero circa 2gb al mese per 12€ al mese).

Anche questa volta la migliore risulta quella della Tre poiché si hanno a disposizione ben 3gb per soli 5€ al mese. 3gb sono veramente molti e tutti usufruibili senza limiti di velocità. Da elogiare l’offerta di Wind flat che tuttavia limita la velocità un po’ troppo presto. Infatti laddove 3gb risultano estremamente abbondanti, non è difficile raggiungere la soglia di 1gb. Per quanto riguarda TIM e Vodafone le due offerte circa si equivalgono, costa un po’ meno quella Vodafone. Tuttavia TIM offre oltre alla connessione 3g, anche la connessione edge laddove non dovesse prendere quella 3g. Vodafone invece offre una connessione gprs nei punti in cui non prende il 3G, più lenta rispetto a quella EDGE.

Tariffe per abbonamenti

Gli abbonamenti, a differenza delle ricaricabili, funzionano pagando un costo fisso mensile che viene scalato direttamente dalla carta di credito e in cambio l’operatore offre una certa quantità di minuti di chiamate e altre cose incluse. In italia per avere le schede in abbonamento si deve pagare una tassa di 5,16€ (per i privati) al mese chiamata tassa di conessione governativa per gli abbonamenti. Perciò al prezzo mensile si deve considerare anche questa aggiunta di circa 5€. Se non erro TIM offre la possibilità di avere le stesse offerte agli stessi prezzi degli abbonamenti, ma su ricaricabile. Questo significa che rispetto a tutti gli altri operatori telefonici non si deve considerare la tassa di 5€.

  • Tre: 400 minuti, 100 sms, 2gb di traffico internet per 29€ al mese e uno smartphone a scelta a partire da 0€. In particolare l’iPhone 4 16gb è a 0€. Inoltre è inclusa la tv digitale mobile di Tre.
  • Wind: 250 minuti, 250 sms, minuti illimitati verso un numero Wind, 1gb di traffico internet (oltre il quale si avrà internet illimitato ma a velocità massima di 32kbps) per 25€ al mese e uno smartphone a scelta a partire da 0€ (non c’è l’iPhone tra le scelte).
  • TIM: 500 minuti per 29€ al mese ai quali si possono aggiungere 1gb di traffico internet per 8€ al mese e/o 200 sms per 5€ al mese (oppure 600 sms per 10€ al mese). A scelta si può avere uno smartphone a partire da 5€ in più al mese (l’iPhone 4 16gb è a 20€ al mese per 24 mesi, ovvero 480€ in totale)
  • Vodafone: 200 minuti e minuti illimitati verso un numero Vodafone per 25€ al mese ai quali si possono aggiungere 2gb di traffico internet per 10€ al mese e/o sms illimitati verso tutti i numeri Vodafone e 100 sms verso tutti per 10€ al mese. È incluso anche uno smartphone a scelta a partire da 0€ (l’iPhone 4 è solo per gli abbonamenti di fascia superiore citati poco più avanti).

Di nuovo Tre si conferma la migliore dei tre operatori per prezzo/offerta. Offre infatti il maggior numero di minuti di chiamate (tranne rispetto a TIM che ne offre 100 in più, quasi il doppio di quelli di Wind e il doppio di quelli di Vodafone) ed è l’unica ad includere nel prezzo mensile anche gli sms e internet (ad eccezione di Wind che offre 150 sms in più rispetto a Tre e internet con i pro e contro discussi precedentemente). Per far raggiungere bene o male l’offerta di Tre anche da TIM e Vodafone si dovrebbero sommare: per TIM altri 8€ per internet e 5€ per gli sms arrivando a un totale di 42€ al mese e per Vodafone 10€ per internet e 10€ per gli sms arrivando a un totale di ben 45€ al mese. Nonostante ciò, Vodafone ha comunque molti meno minuti rispetto a Tre e TIM la metà di traffico di internet (ma il doppio degli sms). Da specificare che attualmente Vodafone ha in offerta gli abbonamenti di fascia più alta a metà prezzo per 12 mesi. Questo porterebbe quindi a 500 minuti (e non più 200) per 25€ al mese. Si tratta comunque di una offerta limitata fino al 4 settembre e che comunque dopo i 12 mesi si trasforma a 50€ al mese. In tutti i casi avrebbe comunque gli stessi minuti di TIM, nulla di eccezionale. Con gli abbonamenti di fascia più alta di Vodafone, si può acquistare anche l’iPhone 4. In particolare, per l’abbonamento da 50€ al mese (25€ scontato), l’iPhone 4 16gb è venduto a ben 329€ contro gli 0€ di Tre. Inoltre visti i costi mensili raggiunti aggiungendo sms e internet per TIM e Vodafone, diventa legittimo considerare anche per Tre l’abbonamento di fascia media che per 49€ al mese offre 800 minuti, 200 sms e 2gb di internet. Con questo abbonamento si può prendere addirittura l’iPhone 4 32gb a 0€ (con Vodafone costerebbe 389€ e con TIM 25€ al mese in più). Quindi Tre offrirebbe quasi il doppio dei minuti rispetto a quelli di TIM e ben il quadruplo di quelli di Vodafone, oltre al doppio degli sms di Vodafone (sebbene Vodafone offra sms illimitati verso tutti i numeri dello stesso operatore).

Riassumendo in breve le offerte per l’iPhone 4 si può notare come con Tre non solo l’abbonamento risulti più ricco, ma si può avere anche a 0€ il modello da 32gb. Con Vodafone invece si dovrebbero sommare i 389€ alla spesa totale e con TIM 25€*24mesi arrivando a ben 600€. Infatti gli abbonamenti di TIM e Vodafone hanno l’obbligo di durata di 24 mesi (questo significa che per quanto riguarda Vodafone dopo i primi 12 mesi a 25€ al mese, si è obbligati a proseguire per altri 12 mesi a 50€ al mese a meno di pagare la penale per recessione del contratto. Pagando di base 50€ al mese, per avere sms e internet si dovrebbero sommare altri 20€ arrivando a ben 70€ al mese per gli ultimi 12 mesi) e quello di Tre di 30 mesi.

Due parole anche sull’abbonamento di fascia media di Wind che per 50€ al mese offre 600 minuti e 600 sms oltre ai soliti minuti gratis verso un numero Wind, internet e un telefono. I minuti quindi superano sia quelli di TIM che quelli di Vodafone e raggiungono quasi quelli di Tre. Il numero di sms tuttavia è imbattibile arrivando al triplo di quelli di Tre e TIM e ben sei volte quelli di Vodafone. Resta comunque il fatto che non hanno offerte per l’iPhone 4.

Considerazioni sulla copertura delle reti nazionali

TIM è sicuramente l’operatore che copre maggiormente la superficie italiana prendendo praticamente ovunque. Vodafone ha una ottima copertura nazionale anche se comunque non ottima quanto quella di TIM. Wind e Tre bene o male si equivalgono come copertura, tuttavia laddove non dovesse prendere Tre, essa si appoggia in roaming a TIM senza alcun costo aggiuntivo. Questo significa che di fatto Tre ha la migliore copertura nazionale insieme a TIM, utilizzando TIM stessa.
Il discorso si complica leggermente quando si considera anche la copertura internet oltre a quella di chiamate ed sms. TIM è nuovamente la migliore perché prende praticamente ovunque e inoltre se non è presente la rete veloce 3g, parte la rete edge che è comunque eccellente. Vodafone è la seconda migliore sempre grazie all’ottima copertura, anche se non ottima quanto quella TIM e comunque se non è presente la rete veloce 3g Vodafone non ha l’edge ma ha la gprs più lenta. Wind e Tre si equivalgono anche per la copertura internet ma Tre non ha altra rete al di fuori della 3g (non so Wind). Quindi o prende 3g o non c’è internet. Questo è l’unico punto a sfavore della Tre poiché quando va in roaming con TIM non ne sfrutta anche la connessione a internet, quindi se non dovesse prendere Tre, non prende neanche internet. In realtà il roaming dati (si chiama così quando si utilizza la connessione internet di un altro operatore) è possibile ma è estremamente costoso e quindi poco conveniente.

Conclusioni

Ricapitolando, Tre risulta il migliore operatore telefonico sotto ogni punto di vista: le tariffe ricaricabili, le opzioni, le tariffe in abbonamento e perfino la copertura (ad esclusione di internet). Queste sono informazioni estratte da me dai siti dei quattro operatori telefonici con rare considerazioni personali. Perciò se dovessero esserci errori o imprecisioni, per favore segnalatelo.

Il nostro utente Glorfindelor, incuriosito dalle tante tariffe ed opzioni offerte dai nostri operatori per l’utilizzo in mobilità del nuovo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: