Microsoft prende esempio da Apple e punta sui giochi per la diffusione di Windows Mobile 7

Microsoft ha da poco lanciato la nuova piattaforma Windows Mobile 7 e in un panorama dove l’iPhone OS e Android vanno sempre per la maggiore, risulta davvero difficile fare le scelte giuste per riuscire ad ottenere il successo sperato. Dopo varie riflessioni Microsoft ha capito che deve spingere molto sul settore dei giochi e sarà proprio questa la più grande scommessa del nuovo Sistema operativo.

Ci si affiderà al team di XBox Live, la validissima piattaforma videoludica dela Microsoft, e gli sviluppatori potranno servirsi dell’ XNA 4.0 Game Studio per la realizzazione di giochi comuni alla Xbox 360, PC e Windows Mobile 7.

Cona una suite del genere non dovrebbe essere difficile lo sviluppo di nuovi capolavori in versione “mobile”. “Apple ha fatto tanta strada con i giochi, dimostrando che questi dispositivi si adattano bene anche alle esigenze videoludiche” Non per niente la categoria più ricca dell’App Store è quella rappresentata proprio dai giochi.

In particolare Microsoft punterà sul 3D ovvero sulla possibilità di realizzare giochi in grado di sfruttare la tecnologia Direct3D, sperando che gli smartphone dei prossimi anni avranno una dotazione hardware paragonabile a quella degli attuali Pc.

Lo sviluppo dei giochi da questo momento dovrà essere di tipo cross-platform al 95% rendendo quindi disponibili quasi tutti i nuovi giochi della xBox anche per Windows Mobile 7. La strada è buona e sicuramente troveranno i consensi e lo sviluppo di ottimi titoli da parte delle aziende più prestigiose come Gameloft, Electronic Arts, Glu Mobile, Capcom etc. Al momento il Tool è gia stato scaricato più di un milione di volte e come sempre, la sana concorrenza porterà soltanto ottime novità anche per noi iPhonisti.

Via | Macitynet

Microsoft ha da poco lanciato la nuova piattaforma Windows Mobile 7 e in un panorama dove l’iPhone OS e Android…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: