GUIDA EasyTrails GPS: Come utilizzare l’applicazione per il GeoTagging delle foto

EasyTrails GPS (2,39€) è un tracker GPS per iPhone, ovvero un’applicazione molto flessibile ideale per gli amanti degli sport all’aria aperta e per tutti coloro che amano tener traccia delle proprie attività, sportive ma non solo. In questa guida vedremo come utilizzarlo per una cosa un po’ diversa dal solito: il geotagging delle foto.

Che cos’è il geotagging?

Il geotagging serve ad associare a ciascuna fotografia le sue coordinate geografiche (latitudine, longitudine e altitudine) in modo da poterle organizzare e visualizzare su mappe. Il geotagging è particolarmente interessante per chi va in vacanza o per chi fa gite a piedi, in bici o in macchina: anche a distanza di anni potremo sapere esattamente dove abbiamo scattato ogni foto.

Ci sono diversi modi per geotaggare una foto:

  • Il primo consiste nel guardare su una mappa il punto esatto dove la fotografia è stata scattata, per poi inserire manualmente le coordinate geografiche. Ovviamente si tratta di un metodo lungo, scomodo e tedioso. E’ molto facile sbagliare, per di più, perché dobbiamo affidarci alla nostra memoria.
  • Una seconda alternativa consiste nell’usare direttamente una fotocamera con un ricevitore GPS integrato, come l’iPhone stesso, ad esempio. Purtroppo la fotocamera dell’iPhone non ci permette di fare foto di qualità soddisfacente; la maggior parte delle macchine digitali in commercio, invece, non dispone del modulo GPS.
  • Esiste una terza soluzione: usare EasyTrails GPS per geotaggare in modo semplice e preciso le foto scattate con la nostra macchina fotografica preferita, non importa se reflex o compatta, se Canon, Nikon o altro ancora.

Ma come funziona? E’ molto semplice: il compito di EasyTrails GPS è registrare il percorso, detto traccia, che percorriamo. Attraverso di esso si può sapere con precisione dove ci trovavamo in ogni momento. Si tratta quindi di prendere ogni fotografia, controllare l’ora in cui è stata scattata, e incrociare questa informazione con i dati presenti nella traccia. Ovviamente non lo dobbiamo fare a mano: esistono degli ottimi software gratuiti che lo fanno in automatico. Vediamo come.

Passiamo alla pratica

Prendiamo la nostra macchina fotografica e per prima cosa regoliamo l’orario con quello dell’iPhone. Questo passo non è indispensabile perché eventuali differenze, come vedremo, le potremo correggere in seguito, ma renderà più semplice il lavoro.

Ora accendiamo EasyTrails GPS, avviamo la registrazione, riponiamo il nostro iPhone dove preferiamo (nella borsa, nello zaino, in una tasca, etc.) e andiamo a scattare le foto con la nostra macchina fotografica preferita.

Rientrati a casa scarichiamo tutte le immagini in una cartella del nostro MAC o PC insieme alla traccia catturata con EasyTrails GPS esportata in formato GPX.

Ora possiamo utilizzare uno di questi software completamente gratuiti:

Gli utenti MAC possono inoltre utilizzare il nuovissimo Apple Aperture 3, che però non è gratuito come gli altri.

Nel seguito del tutorial vediamo come usare GeoSetter, tenendo presente che le operazioni da fare sono molto simili anche per gli altri software.

Usare GeoSetter

1. Scegliere la cartella contenente le foto.
2. Selezionare tutte le foto da “geotaggare”.
3. Premere su “Sincronizza con il file di dati GPS…”.

A questo punto si aprirà la seguente schermata:

Come si vede, nel riquadro giallo possiamo apportare le eventuali correzioni per compensare le differenze tra l’ora dell’iPhone e quella della macchina fotografica. Avendo avuto l’accortezza di sincronizzarli, possiamo lasciare tutto com’è. Sarà sufficiente:

4. Scegliere il file GPX registrato con EasyTrails GPS.
5. Premere sul pulsante OK in basso a destra.
6. Confermare premendo OK nella finestra di dialogo che compare.

Come per magia comparirà la mappa con il percorso che abbiamo fatto in cui sono evidenziati i punti dove abbiamo scattato le fotografie:

Il gioco è fatto. Non resta che salvare tutto quanto premendo su Immagini -> Salva modifiche.

Ora che tutte le foto sono geotaggate possiamo caricarle in uno dei tanti programmi e servizi online di condivisione foto come Panoramio, Flickr, Picasa, etc. in grado di interpretare le coordinate geografiche per condividerle con gli amici o renderle pubbliche a tutti. Davvero interessante, non è vero?

EasyTrails GPS (2,39€) è un tracker GPS per iPhone, ovvero un’applicazione molto flessibile ideale per gli amanti degli sport all’aria…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: