HTC risponde alle accuse di Apple sulle varie infrazioni dei Brevetti

Dopo tanto tempo dalle prime accuse di Apple nei confronti di HTC per la violazione di 20 brevettti adesso arriva la prima risposta da parte della società.

Secondo il costruttore, i 20 brevetti infranti appartengono soltanto alle fantasie di Apple. Oltre a non essere vero quindi, HTC ha dichiarato che produce telefonini dal 1997 e da allora ha disposto vari brevetti relative alle tecnologie che utilizza da sempre, prima che Apple entrasse in questo campo e depositasse i propri brevetti.

Il primo smartphone touchscreen di HTC infatti, risale al 2002 e in quelli attuali sono state adoperate le stesse identiche tecniche con cambiamenti a livello hardware grazie all’evoluzione della tecnologia.

Ricordiamo invece che secondo Apple i 20 brevetti violati fanno riferimento a 5 modelli di HTC con Andorid (compreso il Nexus One) e 7 con Windows Mobile. Le polemiche non sono destinate a concludersi in breve tempo quindi continueremo a tenervi aggiornati.

Via | AppAdvice

Dopo tanto tempo dalle prime accuse di Apple nei confronti di HTC per la violazione di 20 brevettti adesso arriva…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: