Le versioni iPhone del Corriere, La Repubblica e La Gazzetta dello Sport adesso sono a pagamento con tutti gli operatori

Proprio come successe qualche tempo fa con il sito del Corriere Della Sera, adesso anche Repubblica e la Gazzetta dello sport richiedono il pagamento di 9 centesimi di euro per la lettura dei vari articoli dala versione mobile del sito visto da iPhone.

Non essendo portali che seguo attivamente, la notizie ci è stata riportata da diversi utenti che utilizzano sempre l’operatore 3 e la rete 3G anzichè il WiFi. Avendo già parlato di questo “piano”, vi ricordiamo che il pagamento dei 9 centesimi è dovuto ad una scelta dei giornali che poi è stata appoggiata dall’operatore H3G. Infatti da qualche tempo anche le applicazioni ufficiali rilasciate in AppStore richiedono il pagamento di un abbonamento mensile o annuale per la lettura degli articoli.

La novità di oggi pero riguarda gli operatori Tim e Vodafone perchè anche loro hnno raggiunto un accordo con queste testate con delle tariffe ben precise. Da ieri infatti, la consultazione dei siti richiede di un pagamento di 2€ a settimana che verranno scalati immediatamente dal credito residuo.

Non è il caso di allarmarsi nuovamente poichè era veramente prevedibile che prima o poi anche questi 2 operatori avrebbero ottenuto lo stesso trattamento di H3G per il Corriere, pertanto vi invitiamo soltanto a fare attenzione durante la navigazione e di notare bene la pagina di avviso (simile al terzo screenshot) perchè non appena cliccherete sul tasto Continua verranno immediatamente scalati i soldi dal credito residuo.

Grazie Silver86, James Boag’s, Stefano Zappalorto e Massi_k91

Proprio come successe qualche tempo fa con il sito del Corriere Della Sera, adesso anche Repubblica e la Gazzetta dello…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.