“Dizionario dei dialetti” disponibile in AppStore + 4 Codici Redeem | CONTEST

Produttore: goWare | Download: App Store | Prezzo: 2,99€

GoWare ha pubblicato una nuova ed interessante applicazione in AppStore chiamata “Dizionario dei dialetti” che raccoglie tutta la cultura popolare e la porta su iPhone. Si tratta di un dizionario curato da Tristano Bolelli uno dei maggiori glottologi italiani, accademico dei lincei, autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche, fondatore e direttore per 40 anni della rivista “L’Italia dialettale”.

Contiene 8.250 varianti dialettali regionali di 210 voci della lingua italiana (per Puglia e Calabria sono indicate le varietà greche – Gr. – e albanesi – Alb.), 1.150 proverbi in dialetto con traduzione italiana e 50 stampe popolari, collegate alle voci italiane della Civica raccolta delle stampe A. Bertarelli del comune di Milano.

L’accentazione delle varianti dialettali cerca di dare conto del loro suono originario. Come un vero e proprio dizionario l’applicazione riporta per ogni voce dell’italiano standard le corrispondenti varianti dialettali regionali. Suggerisce inoltre i proverbi collegati a queste voci.

Per avere un quadro più completo della ricchezza culturale della tradizione linguistica italiana, regione per regione sono raggruppati voci, proverbi e le stampe della raccolta Bertarelli di Milano.
Uno strumento di ricerca permette di trovare qualsiasi termine nell’intero corpo dell’opera. Insomma un’applicazione molto completa.

iSpazio vi offre la possibilità di vincere 4 codici redeem per scaricare gratuitamente quest’applicazione. Per partecipare vi basta lasciare un commento a questo articolo e/o su Twitter.

Produttore: goWare | Download: App Store | Prezzo: 2,99€ GoWare ha pubblicato una nuova ed interessante applicazione in AppStore chiamata…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: