Il prossimo iPhone si chiamerà HD e verrà presentato il 22 Giugno secondo il WSJ

Raccogliamo in un solo articolo tutti quei rumors sull’iPhone 4G che in queste ore vengono riportati dai maggiori portali americani. Secondo voci di corridoio, pare che Apple sia impegnata nella produzione di due diversi modelli di iPhone per quest’estate.

Così come c’è stato il modello adatto soltanto al mercato orientale, quest’anno Apple potrebbe sfornare un iPhone supplementare per l’America, adatto alle reti Verizon, in grado di assicurare una velocità maggiore mediante un protocollo diverso. Tutto questo è stato riportato dal Wall Street Journal i quali hanno dei rapporti molto stretti con Apple.

In un aggiornamento successivo, sempre il WSJ ha dichiarato che il primo iPhone CDMA verrà prodotto dalla Pegatron Technology che in questo periodo è molto impegnata con dispositivi che integrano il nuovo chip NVIDIA Tegra 2 in grado di assicurare delle prestazioni eccezionali. A questo punto la vendita dell’iPhone potrebbe essere allargata anche all’operatore Spring, aumentando le possibilità di vendita.

Chi pensa al futuro dell’iPhone 4G lo immagina anche con il pieno supporto al WiMax ma per me resta ancora un concetto troppo lontano dalla nostra realtà (purtroppo).

In un altro aggiornamento viene comunicata la data del possibile Keynote di Apple. Si parla de 22 Giugno per la presentazione di questo iPhone 4G (un martedì ovviamente) e che il nome potrebbe essere iPhone HD.

Vi segnaliamo anche che su un sito di vendite online è apparto un iPhone 3GS da 8GB ma il rumor è abbastanza infondato e potrebbe essere soltanto una sorta di truffa, vedendosi poi recapitare un normale 3G. In definitiva quali sono le vostre speranze sull’iPhone di prossima generazione? E che nome pensate possa avere?

Raccogliamo in un solo articolo tutti quei rumors sull’iPhone 4G che in queste ore vengono riportati dai maggiori portali americani….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: