XMS7: Finalmente disponibile la nuova versione 2.0 per inviare messaggi gratis ai numeri Vodafone e PosteMobile

Produttore: Mario Refetto | Download Via: AppStore | Prezzo: 5,99€

E’ stata appena rilasciata la versione 2.0 di XMS7, l’applicazione di Mario Refetto che permette di inviare Messaggi gratuiti verso le numerazioni Vodafone e PosteMobile. iSpazio ha avuto l’opportunità di provarla in Anteprima ma di seguito vi riassumiamo tutte le novità.

La prima cosa che notiamo riguarda la grafica, completamente rifatta e notevolmente semplificata e migliorata. Dalla pagina principale abbiamo un accesso rapido alla composizione di un nuovo messaggio, alle Impostazioni e alla cronologia dei messaggi inviati.

Cliccando su “Scrivi un XMS” apperirà una nuova pagina. Dovremo soltanto inserire il numero di telefono dalla rubrica e scrivere il testo del messaggio che può contenere fino a 900 caratteri (firma compresa). Quando sarete soddisfatti del testo potrete spedire il messaggio che verrà consegnato dopo pochi secondi. E’ importante impostare una firma poichè il destinatario non riceverà il messaggio con il vostro numero di telefono.

Il pannello delle impostazioni è stato ridisegnato e troviamo anche l’aggiunta di una piccola vibrazione dopo l’invio di un messaggio.

I Box dei messaggi adesso sono neri, in linea con la grafica e si possono cancellare tutti i messaggi contemporaneamente oppure uno per volta. Infine è stato aggiunto un indicatore di invio per farci capire quando viene effettivamente inviato un messaggio.

Grazie per le segnalazioni

Produttore: Mario Refetto | Download Via: AppStore | Prezzo: 5,99€ E’ stata appena rilasciata la versione 2.0 di XMS7, l’applicazione…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: