Analizziamo tutte le novità dell’SDK 4.0

Abbiamo già analizzato a fondo tutte le novità del Firmware 4.0, abbiamo anche visto i primi Bug e tutte le caratteristiche mancanti sull’iPhone 3G. Tuttavia non avevamo ancora visto quali novità erano state aggiunte nell’SDK 4 e queste risultatno molto importanti sia per gli sviluppatori che per gli utenti perchè lasciano intruire tutte le nuove possiiblità che potremo avere presto nelle varie applicazioni.

Iniziamo con i nuovi Framework aggiunti:

  • Accelerate, contiene API scritte in C per la matematica vettoriale e delle matrici, per l’elaborazione del segnale digitale, la manipolazione dei grandi numeri e l’elaborazione delle immagini;
  • AdLib, offre la possibilità agli sviluppatori di aggiungere alle proprie applicazioni bunner pubblicitari presentando annunci o facendoli interagire con la gui stessa, durante la fase di test saranno forniti dei bunner test;
  • AssetsLibrary, da la possibilità di accedere alle informazioni relative alla libreria fotografica (sicuramente su album, eventi, volti e luoghi);
  • CoreMedia, fornisce un’interfaccia C a basso livello per la gestione e la riproduzione di risorse audio-visive per le nostre applicazioni;
  • CoreTelephony, da accesso ad informazioni sul provider telefonico e sulle chiamate cellulari
  • CoreVideo, nuovo modello adottato anche in Mac OS per il video digitale, elimina preoccupazioni quali la conversione fra dati (QuickTime, OpenGL e così via) dividendo la trasformazione in passi discreti e dando la possibilità di accesso ai singoli frame e la relativa manipolazione;
  • EventKit, grazie al quale potremo accedere e modificare gli eventi del calendario;
  • EventKitUI, grazie al quale sarà possibile modificare quindi editare, creare e visualizzare gli eventi utilizzando dei viewcontroller specifici (in stile dettaglio dell’applicazione calendario);
  • ImageIO, offre metodi e servizi per la gestione dell’input e l’output di foto/immagini;
  • QuickLook, una nuova e bellissima funzione che descriveremo di seguito.

Analizziamo le varie funzioni:

Audio Visual Access
Apple ha davvero aperto le porte alla fotocamera sul 3GS. Le API includono un enorme aggiornamento al framework AVFoundation. API come AVAssetExportPreset 1920 × 1080 sembrano richiedere la necessità alle applicazioni di utilizzare degli HD video output, fanno inoltre anche sorgere una domanda: ci dobbiamo davvero aspettare qualcosa di innovativo e funzionale da iPad e iPhone?

Espressioni regolari
Ovviamente riguardano i più smanettoni dell’informatica e della matematica, e non è detto che tutte le applicazioni su App Store ma di sicuro il nuovo tipo di dato NSRegularExpression renderà la vità più facile a tutti. .

XML Parsing
Qui l’aggiornamento sta portando il parsing di formati XML sulla retta via, in linea anche al progetto Touch XML e al resto dei framework del sistema iPhone OS, infatti ora la classe NSXMLParsing offre un delegato, il chè significa che anche il design patterns dell’intero sistema si sta conformando divenendo uguale per tutto il sistema rendendo tutto più semplice per gli sviluppatori.

Game Kit
Il Game Kit è davvero spettacolare in questa versione di iPhone OS, arriva (se non supera) i livelli di xBox Live; è ovviamente collegato al GameCenter di Apple e diciamo soltanto che gente ai piani alti di OpenFeint , Crystal e Plus+ probabilmente non saranno felici appena prenderà piede…

Map Kit
Il Map Kit ha ottenuto un ENORME aggiornamento in questa versione: segnaposto (annotation) trascinabili, sovrapposizioni, un sacco di funzioni di supporto aggiuntivo per calcolare la distanza e la posizione. Tra queste, il traking in backgorund della posizione che sicuramente verrà sfruttata dai navigatori satellitari, come menzionava Apple anche nel keynote.

Altri punti di interesse
Le Local Notifications saranno uno strumento stupefacente e impressionante se sfruttato soprattutto da applicazioni todo o che gestiscono eventi e impegni. È stata aggiunta l’animazione curl (per sfogliare la pagina), il chè permetterà anche ad aziende terze di pubblicare applicazioni concorrenti ad iBook con una GUI competitiva e semplice. Una delle più interessanti features della versione 4.0 è senza ombra di dubbio QuickLook, che a quanto pare darà la possibilità di visualizzare l’anteprima di un documento o immagine all’interno della nostra applicazione.

Insomma oltre a tutte le novità già presenti nel Firmware 4.0, dobbiamo aspettarcene tante altre nelle applicazioni AppStore Sperando che l’articolo sia stato utile e di gradimento, ringraziamo Simone Leopizzi per tutto il lavoro svolto e le decine di ore di smanettamento con l’SDK.

Abbiamo già analizzato a fondo tutte le novità del Firmware 4.0, abbiamo anche visto i primi Bug e tutte le…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: