Guida: Come Aggiungere La Vibrazione Alla Tastiera Dell’iPhone

Questo piccolo tutorial vi aiuterà ad aggiungere la vibrazione alla tastiera, sia numerica che alfabetica, dell’iPhone, ed anche al tasto attraverso il quale scattate le foto utilizzando la fotocamera del melafonino. La procedura che segue vi permetterà, infatti, di percepire la vibrazione quando scrivete un sms, una nota, l’indirizzo di un sito web in Safari o, comunque, quando utilizzate un’applicazione nella quale è integrata la keyboard. Prima di proseguire assicuratevi di avere OpenSSH installato sui vostri dispositivi jailbroken.

1. Scaricate “KeyboardVibration” e decomprimetelo. Al suo interno troverete questi due files: “SystemSoundBehaviour.plist” e “SystemSoundVibrationPatterns.plist”.

2. Collegatevi via SSH al vostro iPhone e navigate fino al seguente percorso: System/Library/PrivateFrameworks/Celestial.Framework. All’interno della cartella “Celestial.Framework” troverete i due files di cui sopra dei quali dovrete effettuare un backup. In alternativa, da qui potete scaricare i files originali.

3. Trascinate i files che avete scaricato in precedenza (quelli contenuti nell’archivio “KeyboardVibration”) all’interno di “Celestial.Framework”, sostituendoli a quelli originali.

4. Riavviate l’iPhone.

5. Quando il dispositivo si sarà riacceso, se abilitate il sonoro, i tasti della keyboard ed il bottone per scattare le foto vibreranno. Se, invece, metterete l’iPhone in modalità “Silenzioso”, la vibrazione verrà disabilitata. Per ripristinare le impostazioni di default vi basterà copiare nel percorso System/Library/PrivateFrameworks/Celestial.Framework i due files originali.

*Questa procedura è stata testata con i firmwares 2.0, 2.0.1 e 2.0.2 ottenendo ottimi risultati.

[Fonte]

Questo piccolo tutorial vi aiuterà ad aggiungere la vibrazione alla tastiera, sia numerica che alfabetica, dell’iPhone, ed anche al tasto…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: