iSpazio - IL Blog Italiano per le Notizie sull'iPhone 5S, iPhone 5C, 5 e 4S con recensioni App Store e Guide al Jailbreak » iSpazio Product Review http://www.ispazio.net iPhone 5s, iphone 5c, iphone 4s, iPhone Italia, iPhone 5, iPod Touch, Apple, App Store, giochi, Applicazioni, iPhone 4, notizie, blog, jailbreak, jailbreak iphone, recensioni Thu, 24 Apr 2014 20:00:25 +0000 en-US hourly 1 iSpazio prova il caricabatterie rapido ed economico RAVPower: 30W e 4 porte USB per iPhone, iPad e tutti i nostri dispositivi http://www.ispazio.net/474447/ispazio-prova-il-caricabatterie-rapido-ed-economico-ravpower-30w-e-4-porte-usb-per-iphone-ipad-e-tutti-i-nostri-dispositivi http://www.ispazio.net/474447/ispazio-prova-il-caricabatterie-rapido-ed-economico-ravpower-30w-e-4-porte-usb-per-iphone-ipad-e-tutti-i-nostri-dispositivi#comments Tue, 22 Apr 2014 14:47:40 +0000 http://www.ispazio.net/?p=474447 Product-Review1

Nell’appuntamento di oggi con iSpazio Product Review vi mostriamo un accessorio molto utile, soprattutto se oltre all’iPhone utilizzate altri dispositivi e batterie, parliamo del caricatore RAVPower RP-UC07 che ci permette di ricaricare fino a 4 dispositivi contemporaneamente, alla massima velocità anche se richiedono più energia come nel caso dell’iPad, il tutto al prezzo di 1 solo caricatore Apple e con l’affidabilità di gran lunga superiore ai prodotti economici sul mercato.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-home

Utile sia a casa che in viaggio. Se avete più dispositivi che volete ricaricare, con quest’unico prodotto le dominerete tutti!

Packaging

Nella confezione troviamo il dispositivo, un cavetto per collegarlo alla presa a muro ed un manuale.

 iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-1

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-2

Prodotto

Disponibile sia bianco che nero, RAVPower RP-UC07  è dotato di 4 porte USB ed un ingresso per collegarlo alla corrente elettrica. Possiamo usare il cavo incluso nella confezione per collegarlo alla presa nel muro e riconosce automaticamente se è collegato alla presa da 220V (sono tutte così in Italia) oppure da 110V (come in alcuni paesi, ad esempio gli Stati Uniti), quindi è ideale anche per i viaggi internazionali.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-6

Tramite le porte USB possiamo collegare praticamente qualsiasi dispositivo del quale possediamo il cavetto USB per la ricarica, 2 porte erogano corrente ad 1A e le altre 2 erogano corrente a 2,1A e possiamo anche utilizzarle tutte contemporaneamente per un totale di 6,2A, ovvero circa 30W.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-7

Possiamo collegare iPhone, iPod, smartphone e piccoli dispositivi di altre marche, alla porta da 1A, che è il corrispettivo del caricatore Apple venduto con l’iPhone. Mentre nella porta da 2,1A possiamo collegare iPad, tablet, e tutti quei dispositivi che con un amperaggio maggiore riescono a ricaricarsi più velocemente, come le batterie esterne, gli speaker Bluetooth ed accessori vari.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-8

L’unico aspetto negativo può essere la luce blu che si accende quando il RAVPower è collegato alla corrente e che ne indica il corretto funzionamento, ma può essere coperta in qualche modo se ritenuta fastidiosa, ma ciò che è più importante è che non emette strani rumori o ronzii, cosa che mi è capitata con prodotti simili di marche diverse.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-9

Conclusione

RAVPower RP-UC07 è un ottimo alleato per tutti i giorni e per i viaggi, è un po’ ingombrante rispetto ad un caricabatterie singolo, ma con 4 porte USB in un colpo solo si possono ricaricare, per esempio:

  • 2 iPhone
  • 1 iPad
  • e resta il posto per un accessorio come una batteria esterna o uno speacker/auricolare Bluetooth

Io a casa ho creato una piccola postazione con i cavetti già collegati, così da essere pronto all’uso, ed oltre ad essere comodo per me viene apprezzato anche da tutti i miei ospiti. Ritengo inoltre sia ottimo per due persone durante un viaggio, se oltre oltre al cavo con la presa europea ci fossero altri adattatori inclusi sarebbe perfetto, ma non si può chiedere di più ad un prezzo così basso:

solo 19,99€ con spedizione inclusa! Su Amazon Italia cliccando qui

Possiamo selezionare tra due colori in particolare trovate quello bianco cliccando qui e quello nero cliccando qui.

iSpazio-MR-RAVPower-caricatore USB-0

]]>
http://www.ispazio.net/474447/ispazio-prova-il-caricabatterie-rapido-ed-economico-ravpower-30w-e-4-porte-usb-per-iphone-ipad-e-tutti-i-nostri-dispositivi/feed 0
Zopo ZP1000 Gold: il sottile smartphone Octa-Core che si crede un iPhone 6 | iSpazio Product Review http://www.ispazio.net/474276/zopo-zp1000-gold-sottile-smartphone-octa-core-che-si-crede-un-iphone-6-ispazio-product-review http://www.ispazio.net/474276/zopo-zp1000-gold-sottile-smartphone-octa-core-che-si-crede-un-iphone-6-ispazio-product-review#comments Sat, 19 Apr 2014 21:58:03 +0000 http://www.ispazio.net/?p=474276 Product-Review1

Molti si aspettano, anche seguendo gli ultimi rumor, che il prossimo iPhone 6 abbia un design simile al 5S ma con uno schermo da circa 5 pollici. Zopo, nota casa produttrice di smartphone economici, ha prodotto un dispositivo che si ispira all’attesissimo smartphone di Apple. Design unibody, retro in alluminio dorato, e display da 5 pollici sono solo alcune delle caratteristiche che fanno dello Zopo ZP1000 uno smartphone dal design curatissimo.

zopo-zp1000-gold

Dopo lo Zopo ZP988, uno dei primi smartphone con processore Octa-Core, Zopo lancia sul mercato lo ZP1000, uno smartphone potente dal design sottile e curato nei minimi particolari. Sembra di fare un salto nel futuro e vedere con i propri occhi il prossimo iPhone 6.

Design

Lo Zopo Zp1000 rompe gli schemi degli smartphone cinesi: non ha la batteria rimovibile e non permette di estendere la memoria con schede Sd. Il design unibody, introdotto da Apple con gli iPhone, permette quindi di ridurre drasticamente lo spessore del dispositivo. Lo smartphone infatti ha come dimensioni 143 x 72, uno spessore di soli 7 mm  (iPhone 5S ha uno spessore di 7,6 mm) e un peso di 149 g.

zp1000_8

Lo smartphone ha una cornice cromata sui bordi, mentre il retro in metallo riprende lo stile dell’iPhone 5S gold, con la banda superiore e inferiore in bianco. Lo schermo da 5 pollici ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel. 

zp1000_5

Nella parte frontale troviamo tutti e tre i tasti “home”, “indietro” e “opzioni” retro-illuminati e sensibili al tocco. Vi è poi lo speaker per ascoltare l’audio delle chiamate, una fotocamera anteriore da 5 megapixel, sensore di prossimità, sensore di luminosità e led di notifica. 

zp1000_6

Sul lato sinistro troviamo il vano estraibile per la Micro Sim e la Nano Sim, mentre sul lato destro vi è il pulsante accensione/sblocco ed i pulsanti per la regolazione del volume.

zp1000_7

Sul retro invece troviamo l’ampia fotocamera da 14 Megapixel corredata da flash led e più in basso lo speaker. Nel lato superiore c’è il jack per le cuffie, mentre nel lato inferiore vi è la presa Micro USB per la ricarica.

zp1000_9

Scheda tecnica

Lo Zopo ZP1000 è dotato di un processore Octa-Core MT6592 da 1.7Ghz e GPU Mali-450 da 700Mhz. Il tutto è corredato da 1GB di RAM e 16GB di storage interno. La batteria da 2000 mAh consente di arrivare fino a sera. E’ presenta anche la bussola, il giroscopio, chip Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e GPS.

zp1000_3

Lo smartphone è un dual SIM e permette di tenere attive anche contemporaneamente le SIM inserite nei due slot (Nano-SIM e Micro-Sim). E’ presente anche la comoda funzione OTG, che permette di collegare qualsiasi periferica USB, e la funzione del Wi-Fi display.

Screenshot_2014-04-16-17-47-02 Screenshot_2014-04-16-17-47-10

La versione di Android installata è la 4.2.2 con poche personalizzazioni da parte di Zopo. Le modifiche più significative sono date dall’applicazione Temi, tramite la quale è possibile scegliere una delle tre interfacce grafiche diverse dalla classica stock, e l’applicazione Locker Box, che permette di cambiare animazioni alla schermata di blocco. Lo smartphone ha preinstallate alcune applicazioni popolari come Twitter, Facebook, Skype, Documents To Go e WhatsApp. C’è poi un’applicazione che funziona da Bussola ed un semplice gioco di freccette.

Prestazioni

Il potente processore ad otto core garantisce un utilizzo fluido del sistema operativo e delle applicazioni scaricabili dal Play Store. Questo smartphone è compatibile con tutti i giochi più “stressanti” a livello grafico come Asphalt 8 e GTA San Andreas. Il singolo Giga di RAM è sufficiente a tenere aperte molte applicazioni contemporaneamente. Non si sente la necessità dei 2 GB, anche perché in questo smartphone la risoluzione dello schermo non è Full HD.

Screenshot_2014-04-19-19-08-56 Screenshot_2014-04-16-23-36-21

Il test AnTuTu raggiunge un punteggio di 27.200 che è anche superiore a quello dello Zopo ZP998 e del Thl T100S, entrambi con lo stesso processore ma con 2Gb di RAM e risoluzione Full HD. Quindi prestazioni eccezionali, anche migliori dei top di gamma cinesi del momento.

zp1000_4

Notevoli miglioramenti, rispetto allo ZP998, anche per quanto riguarda la fotocamera. Sebbene in ambienti poco illuminati persista il problema del rumore (è fisicamente impossibile eliminarlo data la dimensione del sensore e l’elevato numero di megapixel), le foto scattate in esterno hanno colori vividi ed un buon contrasto. I 14 Megapixel riescono a catturare poi ogni singolo dettaglio della scena. Eccovi alcuni scatti in ambiente esterno e interno (foto ridimensionate).

IMG_20140417_091201 IMG_20140417_171343

Considerazioni

Lo Zopo ZP1000 è attualmente il miglior smartphone cinese in commercio. Il design elegante unibody, le rifiniture in alluminio ed i materiali costruttivi lo rendono non solo bello, ma anche solido e maneggevole.

zp1000

Lo schermo non è eccessivamente grande, 5 pollici riescono infatti a stare comodamente in tasca o in una mano, e consentono al contempo di godere appieno di foto e contenuti multimediali. La risoluzione dello schermo, seppur non in Full HD, è comunque sufficiente a non notare i pixel.

zp1000_10

Potete acquistare lo Zopo ZP1000  su  TinyDeal, nelle colorazioni gold o bluecliccando qui. Oltre a questo dispositivo, su TinyDeal troverete anche tante offerte vantaggiose sugli altri smartphone, tablet ed accessori.  

Ad esempio, le cuffie in-ear impossibili da “attorcigliare”, con microfono integrato a soli 2.99€. Le potete abbinare acquistare, in diversi colori, cliccando qui.

zip 1 zip 2

 

]]>
http://www.ispazio.net/474276/zopo-zp1000-gold-sottile-smartphone-octa-core-che-si-crede-un-iphone-6-ispazio-product-review/feed 0
iSpazio prova NudeAudio Move M: il mini speaker Bluetooth piccolo e potente che ti segue ovunque http://www.ispazio.net/473524/ispazio-prova-nudeaudio-move-m-il-mini-speaker-bluetooth-piccolo-e-potente-che-ti-segue-ovunque http://www.ispazio.net/473524/ispazio-prova-nudeaudio-move-m-il-mini-speaker-bluetooth-piccolo-e-potente-che-ti-segue-ovunque#comments Wed, 16 Apr 2014 12:00:23 +0000 http://www.ispazio.net/?p=473524 Product-Review1

In questo appuntamento con iSpazio Product Review vi mostriamo uno dei 3 componenti della famiglia NudeAudio Move. Parliamo di 3 Speaker portatili di grandezze diverse per rispondere a svariate esigenze, che hanno in comune il design e la qualità dei materiali. Distribuiti in Italia da L10 Trading, possiamo trovarli nei migliori negozi di elettronica.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-home

Come abbiamo già accennato abbiamo tre ‘taglie’ di Move:

  • S che è quello più piccolo, definirei dire tascabile, ed anche più economico, soprattutto nella variante con filo (Wired)
  • M che è un po’ più grande del cugino minore anche se ne ricorda la forma, quindi anche più potente e performante
  • L che a differenza dei primi due ha una forma allungata, che ospita 2 driver ed un subwoofer passivo, alternativa portatile ai grandi speaker che richiedo l’alimentazione esterna

Nella review ci focalizzeremo sul modello intermedio, la taglia M.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-17

Packaging

La confezione è quadrata e lascia intravedere il prodotto all’interno. Con lo speaker ci vengono forniti anche dei manuali, degli sticker ed un cavetto per la ricarica.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-0 iSpazio-MR-NudeAudio Move-1

Prodotto

NudeAudio con la sua linea di prodotti Move propone degli speaker pensati principalmente per essere usati in movimento, ciò si traduce non solo nel contenere peso e dimensioni, ma anche in alcuni accorgimenti.

La portatilità dello Speaker è assicurata da una batteria che offre fino ad 8 ore di autonomia, la comodità di portare lo speaker con sé sta nella forma quadrata (10 x 10 cm) e schiacciata (solo circa 4 cm nella parte più spessa). Per quanto riguarda il peso siamo sotto i 200 grammi.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-GIF1

Oltre alla forma, ciò che distingue NudeAudio Move dai concorrenti è il laccetto colorato ed il rinforzo/cover laterale. Grazie al laccetto resistente, potremo trasportare la cassa facilmente, ma soprattutto fissarla ovunque.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-2 iSpazio-MR-NudeAudio Move-5

iSpazio-MR-NudeAudio Move-GIF12

NudeAudio non ha sottovalutato l’importanza della resistenza, che dovrebbe avere qualsiasi speaker che ci portiamo in giro e che quindi può subire urti e cadute molto più facilmente di un prodotto fatto per stare su un ripiano.

Grazie ad un rinforzo in gomma che corre lungo il bordo dello speaker, verranno attutiti eventuali urti o cadute, inoltre i pulsanti sono posti nella parte interna e noi li premiamo grazie a questa sorta di cover in gomma, sono protetti anche il connettore micro-USB ed il jack Audio, quindi esternamente non ci sono punti deboli.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-7

Il tutto conferisce al prodotto una linea semplice e sobria.

Per quanto riguarda i pulsati troviamo il minimo indispensabile, ovvero: accensione, volume e Bluetooth per il paring. Inoltre lo speaker è dotato di microfono, comodo se vogliamo rispondere ad una chiamata mentre stiamo ascoltando la musica, ma si può usare anche per FaceTime o altro, anche se la qualità della conversazione è discutibile.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-3

Possiamo Collegare lo speaker Move a qualsiasi fonte audio dotata di tecnologia Bluetooth, come iPhone, iPad, iPod touch, Smartphone, Tablet, Computer e altro. Grazie al Bluetooth 3.0 si può coprire una distanza fino a 10 metri tra dispositivo ed altoparlante. Inoltre presenta un jack audio da 3,5 mm per collegare qualsiasi altro prodotto (il cavo non è incluso).

iSpazio-MR-NudeAudio Move-8

iSpazio-MR-NudeAudio Move-6

Conclusione

Tra i vari speaker Bluetooth provati quelli di NudeAudio si distinguono per il design, per l’originalità di alcuni dettagli ed hanno una buona resa audio. Ho avuto modo di provare in anteprima lo Speaker casalingo NudeAudio Studio 5 (trovate la recensione cliccando qui) e l’audio è fantastico, in questo caso si tratta di un speaker portatile quindi le performance sono minori, ma oltre alla potenza, la varietà di suoni prodotti è ciò che mi ha sorpreso.

iSpazio-MR-NudeAudio Move-14

La linea si distingue in base alla taglia ed in base ai colori, in totale abbiamo 3+3 combinazioni Bluetooth e 2 con collegamento solo filo (S Wired). I prodotti NudeAudio sono distribuiti in Italia da L10 Trading, li trovate nei migliori negozi di elettronica e non solo.

Su Amaozn i prezzi vanno dai 37,90€ per il modello S con cavo fino ai 109€ per il modello L, nello caso dello modello M, quello della recensione, il prezzo è di 69,95€ e trovate la versione chiara cliccando qui e quella nera cliccando qui.

Sono inoltre i arrivo i nuovi modelli completamente neri.

]]>
http://www.ispazio.net/473524/ispazio-prova-nudeaudio-move-m-il-mini-speaker-bluetooth-piccolo-e-potente-che-ti-segue-ovunque/feed 0
iSpazio prova WD My Cloud, l’hard disk con cloud fatto in casa e senza canone [ora in Sconto] http://www.ispazio.net/450002/ispazio-prova-wd-my-cloud-lhard-disk-con-cloud-fatto-in-casa-e-senza-canone-ora-in-sconto http://www.ispazio.net/450002/ispazio-prova-wd-my-cloud-lhard-disk-con-cloud-fatto-in-casa-e-senza-canone-ora-in-sconto#comments Tue, 15 Apr 2014 08:00:27 +0000 http://www.ispazio.net/?p=450002 Se cercate un hard disk che vi offra qualcosa in più oppure un servizio cloud che vi dia più spazio e riservatezza, allora non perdetevi l’appuntamento di oggi con iSpazio Product Review e Western Digital My Cloud. Inoltre all’interno dell’articolo troverete i link per acquistare il prodotto ad un prezzo scontato!

wd my cloud

Ci sarebbero tanti motivi per avere un cloud fatto in casa ed altrettanti per affidarsi a servizi cloud di terzi (come Dropbox per intenderci); il bello è che uno non esclude l’altro, quindi oggi affronteremo la review dal punto di vista di un utente che vuole i suoi dati sempre disponibili da qualsiasi dispositivo, tanto nella rete domestica quanto fuori casa, a prescindere dall’utilizzo o meno di altri servizi online.

Prodotto

WD My Cloud è un hard disk all’apparenza come tutti gli altri, ma sul retro troviamo una porta ethernet ed una USB che sono la chiave per conoscere questo dispositivo.

porte WD wdfMyCloud (1)

Per comodità affronteremo le varie funzioni ed impieghi di My Cloud dividendoli tra “In casa” e “Fuori casa”.

Installazione

L’installazione è di una semplicità disarmante. Certo non basta collegare i cavi, ma chiunque può farla semplicemente guardando la guida rapida.

Per i dettagli sull’installazione espandi il seguente modulo. [+ Espandi]

Al termine dell’installazione troviamo già dei link con le informazioni su come utilizzare l’hard disk.

iSpazio-WD My Cloud-20

Dal pannello di controllo che compare alla pagina http://wdmycloud.local (oppure http://wdmycloud se siamo da Windows) possiamo monitorare lo stato dell’hd, ma anche creare nuove cartelle, assegnare le autorizzazioni e tanto altro. Ciò nonostante dopo le prime configurazioni, difficilmente avremo bisogno di dover tornare sul pannello di controllo.

iSpazio-WD My Cloud-19

Gestione Permessi

Dal pannello di controllo possiamo assegnare i permessi degli utenti alle cartelle, così da avere sia spazi pubblici sia spazi condivisi che spazi privati.

iSpazio-WD My Cloud-18

In particolare nel pannello “Utenti” si può creare un account con tanto di password; nel pannello “Condivisioni” si possono assegnare alle cartelle i permessi di lettura e scrittura.

iSpazio-WD My Cloud-17

Esempio:  [+ Espandi]

Sul Mac possiamo aprire l’hard disk dal Finder come se fosse collegato tramite USB. Di default vedremo solo le cartelle pubbliche, mentre autenticandoci avremo accesso ai file privati o condivisi.

Nel caso dell’esempio precedente, se mi connetto come “Mario” ottengo l’accesso a tutto, un mio collega potrà entrare nella cartella Condiviso se gli fornisco le credenziali “iSpazio” (o altre create ad hoc), mentre se ho bisogno di far vedere o scaricare dei documenti a qualcuno posso metterli nella cartella Pubblico oppure in quella Condiviso fornendo le credenziali “Ospite”.

iSpazio-WD My Cloud-16

Va specificato che le cartelle pubbliche sono raggiungibili solo se siete sotto la rete in cui si trova l’hard disk oppure se avete le credenziali per accedervi da fuori casa tramite internet.

In generale avete piena libertà: dal pannello di controllo gestite e create le cartelle principali, mentre una volta entrati in ognuna della cartelle principali siete liberi di operare (nei limiti dei permessi che avete assegnato).

In Casa

Le funzionalità principali sono:

  • Effettuare backup del computer
  • Caricare o scaricare documenti, dati e file di qualsiasi genere
  • Caricare foto, video, brani musicali o film da ascoltare/guardare in streaming su iPhone, iPad, computer, TV o altri dispositivi compatibili

Una volta installato e configurato in base alle proprie esigenze, l’hard disk sarà visibile sul computer e verrà identificato come dispositivo collegato sulla rete. Se avete un Mac lo troverete nella barra laterale del Finder sotto la voce “Condivisi”. Per avere accesso anche alle cartelle che non sono pubbliche è necessario effettuare il log-in cliccado su “Connetti come…” ed inserendo le credenziali (vedi Gestione Permessi).

iSpazio-WD My Cloud-2

iSpazio-WD My Cloud-3

Se lo trovate più comodo, potete scaricare l’applicazione per Desktop che vi consente di visualizzare il contenuto dell’hard disk anche quando siete fuori casa.

Per eseguire il backup possiamo utilizzare direttamente TimeMachine che è già presente sui Mac (trovo sia un’ottima applicazione) o in alternativa su Windows si può utilizzare WD SmartWare Pro.

iSpazio-WD My Cloud-5

L’utilizzo più pratico dell’hard disk è quello ‘classico’, ovvero come un hard disk collegato al PC anche se in realtà abbiamo un accesso Wi-Fi.

WD My Cloud può comunicare direttamente con i dispositivi mobili grazie alle applicazioni per iOS ed Android, in particolare l’applicazione My Cloud permette di esplorare le cartelle dell’hard disk (sempre in base alle autorizzazioni utente) e di visualizzare tantissimi tipi di file, inoltre grazie all’opzione “Apri con…” potremo ‘esportare’ il file nell’applicazione specifica.

iSpazio-WD My Cloud-31 iSpazio-WD My Cloud-33 iSpazio-WD My Cloud-32

Una funzione particolarmente interessante è lo streaming video! Possiamo caricare i video o le foto dal computer o dallo smartphone/tablet tramite applicazione e poi vederli in streaming su altri dispositivi collegati alla rete che supportano il protocollo DLNA. Io l’ho provato con la Vodafone TV Solution (decoder+multimedia center) e sembra  che il protocollo DLNA sia molto diffuso tra media-center e SmartTV.

La velocità di caricamento, nonché la presenza ed intensità di interruzioni durante la riproduzione dipendono principalmente da 2 fattori:

  • la dimensione/qualità del file
  • la capacità/qualità della rete

Per quanto riguarda la rete bisogna osservare che in linea di massima avremo questo tipo di collegamenti:

  • Upload su hard disk: dispositivo > WiFi > router > Ethernet > hard disk
  • Download o streaming dall’hard disk: hard disk > ethernet > router > WiFi > dispositivo

Come avrete già capito, l’anello debole può essere solo il collegamento WiFi, che dipende dalla posizione e dalla potenza del router.

Nella mia prova ho collegato la Vodafone TV Solution tramite Wi-Fi (con una buona copertura) ed avviato la riproduzione di un video Full HD girato con l’iPhone, la riproduzione non ha sofferto interruzioni ed il buffering ha richiesto solo pochi secondi.

Possiamo anche guardare i filmati e le foto presenti sull’hard disk, direttamente dall’iPhone. Questo sia in casa, sia fuori casa con l’applicazione specifica.

Fuori Casa

Quando non siamo sotto la stessa rete Wi-Fi possiamo comunque accedere al nostro hard disk ed utilizzarlo proprio come faremmo con dropbox o un altro servizio cloud, ovvero aprendo l’applicazione sul dispositivo e collegandoci ad internet. Naturalmente sarà necessario autenticarsi con account Wester Digital creato in precedenza (vedi installazione).

Ci collegheremo quindi come se fossimo a casa, ma in questo caso il collo di bottiglia è rappresentato dalla connessione ad internet, quindi dipenderà dalla velocità di connessione del telefono e della ADSL di casa:

dispositivo > connessione del dispositivo > internet > connessione ADSL > router > ethernet > hard disk

Le applicazioni sono disponibili non solo per dispositivi mobili, ma anche per Mac e PC.

iSpazio-WD My Cloud-34 iSpazio-WD My Cloud-35

Avremo in questo modo modo un servizio cloud personale, col vantaggio di avere uno spazio enorme e senza canoni, inoltre la privacy e la sicurezza dei dati non sarà affidata a terzi

Conclusioni

Il My Cloud Western Digital è un servizio cloud fatto in casa, con uno spazio di archiviazione enorme ed espandibile con un altro hard disk collegato in serie nelle porta USB 3.0 del My Cloud.

Come avete letto, le modalità di utilizzo non si discostano da quelle dei servizi cloud come DropBox, le differenza dal punto di vista della velocità sono evidenti però, perché fin quando siamo sotto la stessa rete Wi-Fi:

  1. Andiamo alla massima velocità consentita dal router, di gran lunga superiore a quella internet
  2. Non occupiamo la banda internet rallentando la navigazione degli altri dispositivi connessi alla rete

La nota dolente riguarda la connessione da fuori casa, perché nel caso di Dropbox (o simili) la velocità dipende solo dalla connessione ad internet del nostro dispositivo, mentre con My Cloud dipenderà anche dalla velocità in Upload e Download dell’ADSL di casa alla quale è collegato l’hard disk.

ispazio-wd1 ispazio-wd2

My Cloud si comporta da hard disk classico, ma può essere visto anche da iPhone, iPad ed iPod touch, offre un servizio cloud a partire da 2TB, è compatibile con Time Machine ed altre applicazione per il backup tramite Wi-Fi, permette lo streaming (su TV compatibili) di video ed altri contenuti multimediali senza utilizzare il computer.

Utilizzavo già servizi come DropBox e Google Drive, che continuo ad usare soprattutto per le cartelle condivise con altre persone, ma con l’introduzione di My Cloud ho ottenuto molti vantaggi.

Io personalmente ho solo 250 Gb sul portatile ed ho potuto liberare molto spazio travasando alcuni file sul My Cloud, col vantaggio di non dover portare hard disk con me. Inoltre ho attivato il backup automatico tramite WiFi e non devo collegare nulla ogni volta che torno a casa.

Ho aggiunto il mio archivio completo di foto e video e potendoli vedere in qualsiasi momento tramite internet, ho alleggerito anche la memoria dell’iPhone. Chi possiede un grosso archivio musicale può pensare di travasare anche quello.

wd wdfMyCloud

Se siete interessati all’acquisto potete ordinarlo su Amazon e riceverlo comodamente a casa, in particolare il modello da 3TB viene venduto al prezzo del 2TB:

2TB 138,59€ anziché 189,90€ risparmi 27%

3TB 167,21€ anziché 229€ risparmi 27%

4TB 219,77€ anziché 269,90€ risparmi 19%

AGGIORNAMENTO 12 FEBBRAIO:

2TB 148,45€ anziché 189,90€

3TB 158,39€ anziché 229€

4TB 240,70€ anziché 269,90€

AGGIORNAMENTO 15 APRILE:

2TB 135,22€ anziché 189,90€

3TB 148,49€ anziché 229€

4TB 197,84€ anziché 269,90€

]]>
http://www.ispazio.net/450002/ispazio-prova-wd-my-cloud-lhard-disk-con-cloud-fatto-in-casa-e-senza-canone-ora-in-sconto/feed 1
iSpazio prova la IP Cam Wi-Fi HooToo controllabile da iPhone ed iPad per la video sorveglianza http://www.ispazio.net/471113/ispazio-prova-la-ip-cam-wi-fi-hootoo-controllabile-da-iphone-ed-ipad-per-la-video-sorveglianza http://www.ispazio.net/471113/ispazio-prova-la-ip-cam-wi-fi-hootoo-controllabile-da-iphone-ed-ipad-per-la-video-sorveglianza#comments Mon, 14 Apr 2014 15:15:11 +0000 http://www.ispazio.net/?p=471113 Product-Review1

In tutti gli appuntamenti passati con iSpazio Product Review non vi abbiamo mai mostrato un prodotto simile ed è stato qualcosa di nuovo anche per noi che l’abbiamo provato per la prima volta, quindi vi guideremo nel dettaglio dell’installazione e configurazione, fornendo un quadro il più ampio possibile su questo mondo della ‘video-sorveglianza fai-da-te’. In particolare vi parleremo di 2 telecamere prodotte da HooToo: IP210F ed IP206.

iSpazio-MR-HooToo-home

Prima di iniziare con la review, ci teniamo a specificare che ci sono delle norme che regolano la video sorveglianza, vi invitiamo quindi ad informarvi per non violare la legge. In linea di massima il principio di base è quello di segnalere con mezzi opportuni che l’area è videosorvegliata.

Passiamo adesso ai prodotti che abbiamo provato, si tratta di due telecamere HooToo piuttosto simili, l’unica differenza rilevante è sull’ottica, IP210F (quella con un design più moderno) ha il filtro IR-Cut che permette delle riprese migliori, inoltre anche l’angolo di visione risulta superiore a quello della IP206.

Essendo così simili e con software identici, parleremo della IP210F, ma tutte le considerazioni varranno anche per la IP206, a meno di alcune considerazioni finali.

iSpazio-MR-HooToo-3 iSpazio-MR-HooToo-0

Caratteristiche principali

Vi starete chiedendo cosa possiamo fare e non fare con una telecamera del genere e con questa nello specifico, ecco una lista bella folta (poi parleremo del “come”):

  • Possiamo vedere in tempo reale le immagini riprese dalla telecamera, su computer, smartphone e tablet.
  • La risoluzione massima è 640×480 con sensore 1/4″ Color CMOS e messa a fuoco automatica.
  • La telecamera è motorizzata e potremo farla ruotare automaticamente o anche manualmente da computer, smartphone e tablet, per vedere tutto intorno cosa succede.

iSpazio-MR-HooToo-21

  • Grazie alla visione notturna potremo vedere cosa succede anche in una camera buia (la telecamera è pensata per l’interno e non specifica per l’esterno). Di seguito un confronto con ambiente completamente buio e con ambiente illuminato. Il passaggio tra le due visioni avviene in automatico.

iSpazio-MR-HooToo-17 iSpazio-MR-HooToo-18

  • Rileva il movimento ed è possibile impostare un allarme ed avviso che scatta in queste situazioni.
  • In caso di allarme possiamo ricevere automaticamente l’avviso e le foto tramite e-mail, quindi consultabili da tutti i dispositivi anche in un secondo momento.

iSpazio-MR-HooToo-22 iSpazio-MR-HooToo-14

  • Possiamo anche registrare un video con l’intera ripresa oppure con la ripresa solo in caso di allarme, ma questo è possibile solo lasciando in esecuzione il software su un computer (che può essere anche altrove) che quindi deve essere acceso e connesso.
  • Possiamo anche ascoltare e comunicare tramite il microfono e lo speaker incorporati (solo usando Internet Explorer)
  • La telecamera si collega tramite Wi-Fi, quindi potremo posizionarla ovunque ci sia segnale; basterà portare l’alimentazione elettrica.
  • Nella confezione troviamo anche una staffa e gli accessori base per fissare la telecamera al muro o al soffitto.

iSpazio-MR-HooToo-6

Ulteriori caratteristiche che potremmo chiedere ad una Cam IP, ma che non ritroviamo in questo caso, sono la possibilità di inserire una scheda SD sulla quale registrare le immagini e la possibilità di inserire una SIM per la connessione dati. Ciò nonostante è difficile trovare una IP Cam con tutte le caratteristiche della IP210F ed in più anche con gli slot SD e SIM, in ogni caso il prezzo salirebbe abbastanza (a meno di offerte).

Installazione

(+) Clicca qui per i dettagli sull'installazione

.

Per quanto i passaggi possano sembrare lunghi, sono davvero semplici. Se siete esperti la procedura sarà intuitiva, se avete poca dimestichezza vi basterà seguire le istruzioni passo passo, che dovrebbero valere quasi in tutti i casi. Purtroppo non possiamo affrontare i casi specifici o situazioni particolari, ma in linea di massima questo è il grosso del lavoro.

iSpazio-MR-HooToo-2

Accesso alla telecamera

L’installazione descritta va eseguita solo la prima volta, poi potrete accedere ovunque alla vostra cam, vi basterà inserire in qualsiasi browser l’indirizzo IP e la porta della Cam, potete farlo dal computer o dallo smartphone/tablet. Nell’esempio fatto prima l’indirizzo da inserire era “192.168.1.251:50″, ma gli ultimi due numeri sarete voi a sceglierli durante l’installazione, mentre i primi dipendono sostanzialmente dal router.

Per accedere dall’esterno invece dovremo inserire non l’indirizzo IP della cam, ma l’indirizzo IP che noi abbiamo sulla rete ADSL, per ricavarlo ci sono vari modi, potete anche semplicemente cliccare qui.

Il vostro indirizzo IP pubblico, potrebbe cambiare ad intervalli periodici di ore o giorni, oppure potreste avere un IP pubblico così detto “statico” e quindi avere sempre lo stesso, alcuni provider inoltre non forniscono un IP pubblico di base, ma solo su richiesta (Fastweb). Valutate questi aspetti prima di proseguire. Posso dire che nel mio caso Fastweb mi ha attivato l’IP pubblico in meno di 48 ore e senza costi aggiuntivi, ma dipende dal vostro abbonamento.

Se avete intenzione di collegarvi alla telecamera dall’iPhone, l’applicazione consigliata è IpCam FC, che integra una serie di settaggi specifici per le telecamere IP210f e IP206, quindi anche tutti i comandi per ruotare la telecamera, scattare foto ed anche attivare l’allarme.

Solo usando un computer Windows (oppure da Mac con Windows su macchina virtuale) possiamo non solo vedere, ma anche ascoltare tramite il microfono integrato nella telecamera e volendo anche parlare perché è dotata anche di speaker. Un ultima prerogativa di Internet Explorer con ActiveX è la possibilità di registrare un filmato di tutti ciò che viene ripreso o quello che viene ripreso in caso di allarme.

Configurazione Allarme

Finora abbiamo affrontato solo l’installazione e come sfruttare le funzioni di base, ovvero come vedere con gli occhi della telecamera, ma l’aspetto più importante forse è proprio la possibilità di ricevere l’avviso di effrazione quando siamo lontani da casa.

L’avviso che riceviamo è tramite e-mail e si può avere anche se non abbiamo configurato la Cam per essere accessibile dall’esterno, inoltre non è richiesto conoscere l’IP pubblico, è solo richiesto che sia collegata ad internet. Quindi:

Allarme = arriva una mail con le foto scattate subito dopo l’allarme.

(+) Clicca qui per i dettagli sulla configurazione dell'allarme

.

La configurazione di mail ed FTP è una tantum e va fatta dal computer, mentre attivare e disattivare l’allarme e regolarne la sensibilità possiamo farlo anche da iPhone tramite l’App succitata IpCam FC.

iSpazio-MR-HooToo-20

Considerazioni finali

Come anticipato, trattandosi di un argomento nuovo in alcuni passaggi ho sentito l’obbligo di andare nel dettaglio, se però il vostro è un caso particolare, potete contattare un esperto e mal che vada potrete comunque contare sull’assistenza Amazon.

Nonostante le configurazioni necessarie, una volta che è tutto pronto, basta sfilare l’iPhone dalla tasca per monitorare la situazione con la Cam, movimentarla per guardarsi intorno e scattare le foto. In caso di allarme potete farvi avvisare con una mail corredata di foto.

Inoltre è interessante la possibilità di poter ascoltare e parlare (solo da internet explorer).

Io sono molto soddisfatto del prodotto, inoltre anche il prezzo lo reputo interessante, considerando che in linea di massima si possono utilizzare sulla rete di casa senza necessità di ulteriori spese. In particolare:

IP201F in sconto a 59,99€ anziché 79,99€ cliccando qui (disponibile anche bianca)

IP206  in sconto a 49,99€ anziché 69,99€ cliccando qui

Senza ombra di dubbio per 10€ di differenza consiglio il modello IP210F, che fornisce delle immagini migliori, probabilmente grazie al filtro IR-Cut.

In entrambi i modelli troviamo gli stessi connettori in/out per sensori/sistemi, inoltre nel caso IP210F abbiamo due jack separati per audio e microfono.

iSpazio-MR-HooToo-23 iSpazio-MR-HooToo-1

Questo sistema di video sorveglianza fai-da-te, non può sostituirsi ad impianti di allarme più costosi e complessi, con una moltitudine di sensori ed accessori, oltre ai software più avanzati. Probabilmente però sono integrabili in un sistema di allarme già esistente, ma vi consigliamo di consultare il vostro installatore o manutentore.
]]>
http://www.ispazio.net/471113/ispazio-prova-la-ip-cam-wi-fi-hootoo-controllabile-da-iphone-ed-ipad-per-la-video-sorveglianza/feed 0
iSpazio prova Ozaki O!coat-Fruit: la ‘custodia nutritiva per iPhone’ sottile e colorata http://www.ispazio.net/473014/ispazio-prova-ozaki-ocoat-fruit-la-custodia-nutritiva-per-iphone-sottile-e-colorata http://www.ispazio.net/473014/ispazio-prova-ozaki-ocoat-fruit-la-custodia-nutritiva-per-iphone-sottile-e-colorata#comments Fri, 11 Apr 2014 09:38:12 +0000 http://www.ispazio.net/?p=473014 Product-Review1

Di custodie per iPhone ne abbiamo viste di tutti i colori, ma in questo appuntamento con iSpazio Product Review vi mostriamo un’idea simpatica di Ozaki, marchio noto per le creazioni stravaganti e di tendenza. Parliamo in questo caso di Fruit, custodia disponibile in tanti colori ai quali è associato un frutto ed un’aforisma, così da avere ogni giorno la cover giusta.

iSpazio-MR-ozaki

Il concetto che è dietro questa custodia di Ozaki è che ogni giorno possiamo provare un sapore diverso, in base al frutto scelto. Ozaki infatti la chiama “custodia nutritiva”, anche se in realtà la cover non ha un sapore o un odore rappresentativo, ma è più un ‘nutrimento filosofico’. Ad ogni frutto è associata una frase, riportata in piccolo anche sul retro della cover. Nel seguente video sono presi in considerazioni i vari modelli:

Packaging

I prodotti Ozaki sono sempre molto curati, a partire dal design, dalla realizzazione e materiali, fino ad arrivare al packaging. In questo caso ci ritroviamo davanti una confezione in plastica a forma di cofanetto, con le parole “Dare to Be” riportate in 3D.

I prodotti Ozaki sono molto particolari e di successo, per essere sicuri di avere tra le mani un prodotto originale cercate l’etichetta anti-contraffazione che mostra la scritta “DARE” se osservata da posizione angolata. Altre indicazioni per evitare prodotti contraffatti le trovate a questo link.

iSpazio-MR-14

All’interno della confezione, oltre alla custodia troviamo anche una pellicola trasparente per proteggere lo schermo, un panno in micro-fibra ed un breve manuale con le istruzioni per l’applicazione del prodotto.

iSpazio-MR-2

Prodotto

Ozaki Fruit si presenta come una custodia per iPhone molto sottile, solo 1 millimetro circa, e leggera, circa 10 grammi. Il colore dipende dalla frutta scelta ed in questo caso abbiamo una cover gialla con la banana e la frase “I am not a monkey but I also jump for bananas”. All’interno troviamo ripetuto il logo di Ozaki.

iSpazio-MR-5 iSpazio-MR-4

La custodia protegge da graffi ed urti accidentali e la pellicola completa la protezione. La superficie è liscia e leggermente gommosa per migliorare l’aderenza.

iSpazio-MR-10

La custodia abbraccia e protegge i bordi dell’iPhone, copre i quattro angoli e lascia scoperti connettori, pulsanti, microfono, speaker e fotocamera. In particolare troviamo 4 aperture: una superiore, una inferiore, una laterale solo in corrispondenza dei tasti volume ed un piccolo foro sul retro per la fotocamera ed il flash.

iSpazio-MR-9

La custodia è rigida, ma l’installazione è semplificata dalla flessibilità dei materiali. La superficie cattura facilmente le impronte, ma si pulisce con altrettanta facilità.

iSpazio-MR-6 iSpazio-MR-7

Conclusione

Ozaki in questo caso non ha realizzato un prodotto stravagante, ma ha creato una custodia semplice dal punto di vista della forma, con una piccola innovazione dal punto di vista del design. I materiali sembrano di qualità rispetto ad una cover economica, i colori sono particolari, l’idea dei frutti è carina e non viene sottovalutato l’aspetto ingombro (1 millimetro per 10 grammi).

OC537-i4

Ozaki Fruit è distribuita in Italia da L10 Trading ed è disponibile nei migliori negozi di elettronica al prezzo consigliato di 19,95€, a breve potreste trovare delle offerte anche su Amazon Italia, dove attualmente è disponibile solo il modello per iPhone 4/4S.

iSpazio-MR-11

]]>
http://www.ispazio.net/473014/ispazio-prova-ozaki-ocoat-fruit-la-custodia-nutritiva-per-iphone-sottile-e-colorata/feed 0
iSpazio prova Boostcase Hybrid Power: la custodia che permette di montare una batteria aggiuntiva all’iPhone http://www.ispazio.net/472648/ispazio-prova-boostcase-hybrid-power-la-custodia-che-permette-di-montare-una-batteria-aggiuntiva-alliphone http://www.ispazio.net/472648/ispazio-prova-boostcase-hybrid-power-la-custodia-che-permette-di-montare-una-batteria-aggiuntiva-alliphone#comments Wed, 09 Apr 2014 16:36:22 +0000 http://www.ispazio.net/?p=472648 Product-Review1

Nell’appuntamento di oggi con iSpazio Product Review vi mostreremo una soluzione semplice, ingegnosa e poco invadente per raddoppiare l’autonomia dell’iPhone. Abbiamo avuto modo di provare molte tipologie di batterie supplementari, ma bisogna ammettere che questa ha diverse marce in più, tanto che addirittura viene venduta anche sull’Apple Store Online! Stiamo parlando di Boostcase Hybrid Power, disponibile da pochissimo in Italia e distribuita da L10 Trading.

iSpazio-MR-boostcase-L10-more

Boostcase è una cover sottile e leggera per iPhone che permette di aggiungere, con un semplice meccanismo ad incastro, dei componenti aggiuntivi, in questo caso una batteria. Si tratta di una batteria con connettore Lightning e certificazione Apple Made for iPhone, che ne garantisce il corretto funzionamento anche con iOS 7.

Packaging

La confezione è molto curata, si tiene chiusa con dei magneti ed aprendola possiamo già ammirare il prodotto all’interno. Nel caso di acquisto in negozio possiamo quindi analizzare il prodotto, leggere tutte le caratteristiche sulla confezione (anche in italiano) e valutare bene se procedere all’acquisto.

iSpazio-MR-boostcase-L10-0 iSpazio-MR-boostcase-L10-1

iSpazio-MR-boostcase-L10-2

Nella scatola troviamo la cover, la batteria, il cavetto per ricaricare la batteria ed un manuale di istruzioni, non italiano ma molto ben illustrato, che ci fornisce anche le specifiche del prodotto.

iSpazio-MR-boostcase-L10-3

Prodotto

Come abbiamo già anticipato, si tratta di una soluzione composta di due pezzi distinti che si integrano insieme alla perfezione e in maniera ottimale con iPhone: abbiamo una cover sottile, molto resistente, ma leggera; affiancata da una batteria con integrato il connettore Lightning certificato.

iSpazio-MR-boostcase-L10-5

I due elementi si incastrano grazie ai fori sulla cover ed a dei punti di attacco sulla batteria. Basta avvicinare i due pezzi e lasciar scorrere la batteria verso l’alto. Contemporaneamente il connettore Lighting entrerà nell’iPhone.

iSpazio-MR-boostcase-L10-GIF1

Per come è progettato il tutto, lo scorrimento sarà solo tra i due elementi e non vi sarà nessuno attrito con l’iPhone che resterà quindi protetto ed immacolato. Inoltre il fissaggio non presenta gioca o difetti, rendendo il tutto come un pezzo unico.

iSpazio-MR-boostcase-L10-GIF2

La custodia da sola aggiunge uno spessore di 0,15 cm ai 0,75 cm dell’iPhone. E’ molto rigida, ma l’installazione sull’iPhone non è molto difficoltosa, in ogni caso è un genere di cover pensata per essere utilizzata sempre.

iSpazio-MR-boostcase-L10-21

Quindi solo con la custodia si arriva ad uno spessore di circa 0,9 cm, mentre aggiungendo la batteria arriviamo a circa 1,65 cm, ovvero un’iPhone 5S spesso circa il doppio. Anche la batteria però è raddoppiata!

iSpazio-MR-boostcase-L10-20

Il modello testato ha una batteria da 1500 mAh, ovvero circa quanto quella dell’iPhone 5S (1560 mAh) o dell’iPhone 5 (1440 mAh), in pratica avremo un’autonomia raddoppiata. Naturalmente utilizzando la batteria supplementare mentre utilizziamo l’iPhone, una parte di energia andrà ad alimentare il dispositivo, la maggior parte andrà a ricaricare la batteria dell’iPhone ed un minima parte andrà dispersa (come con tutte le batterie esterne).

I test effettuati ci dicono che mediamente dopo la ricarica avremo una percentuale di batteria residua incrementata del 60%, ad esempio passiamo dal 20% all’80%. Per fare qualche esempio: giocando con l’iPhone durante la ricarica, si potrà avere anche solo un +40%, mentre lasciando l’iPhone sul comodino si ottiene anche un +70%.

iSpazio-MR-boostcase-L10-13

La batteria ha un led sul retro che permette di capire il livello di carica residua in base al colore, in corrispondenza c’è anche il pulsante di accensione. L’utilizzo è semplicissimo:

  • Ricarichiamo la batteria supplementare utilizzando il cavo micro-USB.
  • Incastriamo la batteria sulla Custodia e partirà la ricarica dell’iPhone in automatico.
  • Se vogliamo interrompere la ricarica basterà tener premuto qualche secondo il pulsante sul retro.

Volendo possiamo anche montare la batteria e collegarla all’alimentazione tramite il cavo micro-USB, in questo modo verrà prima ricaricato l’iPhone e quando raggiungerà il 100% verrà avviata la ricarica della batteria esterna.

Custodia

La custodia presenta delle aperture in corrispondenza dei tasti volume e Mute, raggiungibili quindi senza problemi, copre e protegge tutti gli angoli, ma lascia scoperto il bordo superiore e quello inferiore, dove si trovano microfono, speaker, connettori e tasto power.

Presenta il logo Boostcase in bassorilievo su un bordo ed il foro per la fotocamera ha un bordino nero per evitare fastidiosi effetti dovuti all’eccesso di luce (come nel caso del flash).

iSpazio-MR-boostcase-L10-22

iSpazio-MR-boostcase-L10-19 iSpazio-MR-boostcase-L10-18

Batteria

La batteria va ad aggiungere solo un maggiore spessore ed allunga leggermente l’iPhone, mentre tutti gli altri bordi restano invariati. In particolare possiamo notare una piacevole forma arrotondata, anche in questo caso un bordo nero in corrispondenza della fotocamera ed in basso abbiamo dei fori per speaker e microfono.

iSpazio-MR-boostcase-L10-15

iSpazio-MR-boostcase-L10-16

Nulla è lasciato al caso, in basso troviamo anche l’apertura per collegare le cuffie senza dover rimuovere la batteria e naturalmente il connettore per la ricarica. Come già detto sul retro c’è il pulsante di spegnimento ed il led che indica la carica.

iSpazio-MR-boostcase-L10-25

I materiali utilizzati e la finitura finale trasmettono la qualità del prodotto. In particolare, il modello che abbiamo provato è quello Oro ed anche il colore è identico a quello dell’iPhone. Un occhio poco attento potrebbe fare fatica a notare la cover.

Conclusione

Boostcase ha realizzato un prodotto perfetto per quella fetta di utenti che hanno bisogno di ricaricare l’iPhone mentre sono fuori casa, ma vogliono una soluzione da mettere in tasca insieme all’iPhone, senza componenti aggiuntivi da collegare con cavi.

Esistono già in commercio quelle che vengono solitamente chiamate “Battery Cover”, ovvero le cover con batteria integrata, abbiamo anche avuto modo di provarne varie, notando dei grossi limiti, che invece Boostcase supera.

L’iPhone tende a riscaldarsi quando sotto carica, ma con Boostcase non ho notato nulla fuori dalla norma, mentre con le Battery Cover provate in passato questo riscaldamento naturale veniva accentuato.

iSpazio-MR-boostcase-L10-12 iSpazio-MR-boostcase-L10-14

Con Boostcase si ha sempre una protezione per l’iPhone grazie alla cover, si può inoltre montare la batteria ed utilizzarla solo all’occorrenza oppure portarla con se in un’altra tasca.

Questa soluzione è senza dubbio comoda se siamo in motorino, in macchina o camminiamo per strada, perché non avremo cavi che penzolano e potremo mettere il tutto in tasca con un’ingombro e peso accettabili.

iSpazio-MR-boostcase-L10-26

Boostcase Hybrid Power è disponibile in varie colorazione e nei modelli da 1500 mAh (quello della review) e 2200 mAh (leggermente più spessa e pesante), ad un prezzo che varia dai 65€ ai 99€ in base al modello. E’ distribuita in Italia da L10 Trading e potete acquistarla sull’Apple Store Online e nei migliori negozi di elettronica. Da oggi è disponibile anche su Amazon Italia dove potete trovare qualche offerta.

]]>
http://www.ispazio.net/472648/ispazio-prova-boostcase-hybrid-power-la-custodia-che-permette-di-montare-una-batteria-aggiuntiva-alliphone/feed 0
iFive Mini 3: un iPad Mini Retina Display con Android KitKat 4.4.2 a soli 130 euro | iSpazio Product Review http://www.ispazio.net/472191/ifive-mini-3-un-ipad-mini-retina-display-con-android-kitkat-4-4-2-a-soli-130-euro-ispazio-product-review http://www.ispazio.net/472191/ifive-mini-3-un-ipad-mini-retina-display-con-android-kitkat-4-4-2-a-soli-130-euro-ispazio-product-review#comments Tue, 08 Apr 2014 06:00:27 +0000 http://www.ispazio.net/?p=472191 Product-Review1

Arriva su TinyDeal un tablet davvero interessante. Si tratta di iFive Mini 3, un device touchscreen da 7.9 pollici che assomiglia in tutto e per tutto all’agognato iPad Mini con Retina Display. Le differenze sostanziali sono poche: monta l’ultima versione di Android KitKat; costa 130 euro!

ifive-copertinaa

 TinyDeal ci ha permesso di provare le ultime novità degli smartphone orientali con processori Octa-Core come il Thl T100S e lo Zopo Zp998. Oltre agli smartphone e ai phablet, il sito è fornito anche di una vasta gamma di tablet Android economici. Uno tra questi, iFive Mini 3, ci ha piacevolmente sorpreso per il suo design e la qualità dei materiali, entrambi ispirati all’iPad Mini di Apple.

ifive6

Design

Un occhio poco attento potrebbe davvero confondere questo tablet con l’iPad Mini Retina Display di Apple. Il design in effetti riprende totalmente le linee del dispositivo di Apple ed anche le rifiniture ed i materiali sembrano identici. Il piccolo tablet da 7.9 pollici ha come misure 198 x 134 x 7.4 mm e pesa 290 grammi. E’ quindi più sottile e leggero rispetto all’iPad Mini.

ifive3

iFive Mini 3 è realizzato con una scocca unibody in metallo, con rifiniture lucide attorno ad i bordi. La qualità dei materiali è indubbiamente ottima, migliore della plastica di tutti gli altri dispositivi cinesi che ho provato. Sul lato superiore troviamo il tasto di accensione/standby anch’esso in metallo, lo slot per la Micro SD, il jack per le cuffie, la porta Micro USB ed il microfono.

ifive-7

Il display è la vera sorpresa di questo tablet. Lo schermo touchscreen da 7.9 pollici ha una risoluzione di 2048×1536 pixel, con una densità di 327 PPI, ossia la stessa del Retina Display dell’iPad Mini ed il doppio di quella dell’iPad mini di prima generazione. Le immagini ed i testi sono incredibilmente nitidi ed i colori vividi e luminosi.

ifive4

Il piccolo tablet è dotato poi di una fotocamera frontale da 2 Megapixel per le videochiamate ed una fotocamera posteriore da 5 Megapixel. Sul lato posteriore poi vi è al centro il logo dell’azienda produttrice ed in basso i forellini per lo speaker audio.

Scheda tecnica

All’interno del tablet troviamo un processore Quad-Core Rockchip RK3188 ARM Cortex-A9 a 1.6GHz ed una scheda grafica Mali-400 MP4. Il tutto è corredato da 2GB di RAM e 16 GB di storage.

ifive5

La batteria da 5200mAh consente di utilizzare il tablet intensamente per tutta la giornata, se si evitano però lunghe sessioni di gioco. Di solito però il tablet ci accompagna solo nei momenti di relax, quindi chi non lo utilizza costantemente per 12 ore potrà ricaricarlo anche solo un paio di volte a settimana.

Completano la scheda tecnica il chip Bluetooth, WiFi ed il sensore di gravità; manca invece il ricevitore GPS. E’ importante menzionare anche le funzioni WiFi hotspot e OTG, che permette di collegare qualsiasi periferica USB.

ifive2

Nonostante quasi tutti gli smartphone cinesi continuino ad utilizzare Android 4.2, iFive Mini 3 vanta l’ultimo sistema operativo di casa Google: Android KitKat 4.4.2. Si potrà quindi godere della nuova interfaccia grafica introdotta nell’ultima versione di Android, nonché della funzione Print Cloud di Google.

ifive1

La personalizzazione del produttore si nota nella schermata iniziale e in quella di sblocco. Nella prima vi sono infatti una serie di “live tile” colorate con cui è possibile accedere alle applicazioni installate,  oltre che visualizzare meteo e calendario. La schermata di blocco, permette di accedere direttamente alle funzioni più utilizzate come la fotocamera o la galleria e ci accoglierà ogni volta con uno sfondo diverso. E’ presente il Play Store e sono preinstallati anche due store cinesi alternativi.

Prestazioni

La fluidità del sistema operativo è discreta, la velocità di apertura delle applicazioni anche. La RAM da 2 GB permette di tenere aperte diverse applicazioni senza percepire rallentamenti. Il benchmark AnTuTu assegna un punteggio di 19681, che posiziona iFive Mini 3 tra il Samsung Galaxy S3 ed il Sony Xperia Z.

Screenshot_2014-04-05-03-54-06 Screenshot_2014-04-05-03-53-56

Perfetto per la navigazione su internet, la lettura di e-book, e la visione di film in HD. Un po’ meno per i giochi. I passatempi semplici come Candy Crush, Farm Heroes, Cut the Rope 2 o Subway Surf funzionano egregiamente su questo tablet. Si fa un po’ più fatica a giocare invece con videogame del calibro di Real Racing 3, che riesce comunque ad avviarsi correttamente, ma funziona non proprio fluidamente e con un livello di dettaglio basso.

Screenshot_2014-04-05-15-59-42 Screenshot_2014-04-05-16-09-05 Screenshot_2014-04-05-16-14-15

I tablet non sono pensati per le fotografie e le fotocamere dei dispositivi cinesi in genere non scattano foto eccezionali. Ecco perché non mi aspettavo molto dalla fotocamera di questo iFive Mini 3. In realtà, nonostante i 5 megapixel, le foto scattate in buone condizioni di luce sono di buona qualità. Al buio è difficile mettere a fuoco, ma le foto risultano comunque accettabili per un tablet.

ifive8

Azzarderei che la qualità delle foto è pressoché simile a quella che si ottiene con la fotocamera del Nexus 7 versione 2013. Discreti anche i video. Ecco due foto scattate con il Mini 3, una in esterno e l’altra in interno.

kr kr

Considerazioni

iFive Mini 3 è un tablet maneggevole, costruito con materiali di ottima qualità, ben rifinito e dal design elegante. Le prestazioni non sono da top di gamma, ma consentono comunque un ottimo utilizzo quotidiano del dispositivo. Neanche il prezzo è da top di gamma, anzi è scandalosamente basso. Con 130 euro risulta attualmente il tablet con il miglior rapporto qualità/prezzo. Allo stesso prezzi nei negozi fisici trovate i classici tablet-fermacarte.

ifive

Potete acquistare iFive Mini 3 a 130€ su TinyDeal, approfittando del 5% di sconto cliccando qui. Se vi interessa acquistarlo con una pratica custodia protettiva potete farlo cliccando qui.

Potete inoltre dare un’occhiata all’ampia gamma di tablet economici di diverse dimensioni e prestazioni che offre TinyDeal cliccando qui.

]]>
http://www.ispazio.net/472191/ifive-mini-3-un-ipad-mini-retina-display-con-android-kitkat-4-4-2-a-soli-130-euro-ispazio-product-review/feed 0
Mouse Bluetooth pratico e funzionale a soli 9€, provato per voi | iSpazio Product Review http://www.ispazio.net/472227/mouse-bluetooth-pratico-e-funzionale-a-soli-9e-provato-per-voi-ispazio-product-review http://www.ispazio.net/472227/mouse-bluetooth-pratico-e-funzionale-a-soli-9e-provato-per-voi-ispazio-product-review#comments Mon, 07 Apr 2014 11:20:03 +0000 http://www.ispazio.net/?p=472227 Product-Review1

Dopo avervelo consigliato in altre occasioni, per le sue caratteristiche e prezzo, oggi che finalmente è nelle nostre mani possiamo darvi un giudizio preciso su questo mouse, nel consueto appuntamento con iSpazio Product Review.

iSpazio-MR-mouse bluetooth-home

Il mouse si collega con qualsiasi computer dotato di Bluetooth, Mac o Windows, quindi senza l’ausilio di chiavette o altri dispositivi che occupano porte USB.

Il prodotto arriva a casa corredato da un libretto di istruzioni in inglese, all’interno di un’anonima confezione, dove sono però riportate tutte le caratteristiche, che possiamo leggere anche nell’inserzione.

Quello che manca sono solo le due batterie ministilo di tipo AAA (quelle piccole per intenderci), che potete acquistare per pochi euro in qualsiasi negozio. Inserite le batterie siamo pronti ad utilizzare il mouse.

GIF-iSpazio-MR-mouse bluetooth

Il dispositivo è dotato dei classici pulsanti destro e sinistro, della rotellina, del pratico pulsante DPI, del quale parleremo in seguito, e del pulsante di accensione con 3 modalità: OFF/ON/ON con luci spente. Il mouse ha dei led blu che si illuminano, ma se non vi piace l’effetto, si può disattivare tramite questo pulsante.

iSpazio-MR-mouse bluetooth-7

Per collegare il mouse al computer, la prima volta sarà necessario effettuare il paring, mentre successivamente basterà avere il Bluetooth attivo ed il mouse acceso. Effettuare il paring è molto semplice:

  • Premiamo contemporaneamente e per qualche secondo il tasto sinistro, quello destro e la rotellina del mouse. Inizierà a lampeggiare una luce
  • Attiviamo il Bluetooth sul computer, cerchiamo il mouse tra i dispositivi disponibili ed abbiniamolo. Se vi dovesse chiedere un codice, utilizzate 0000

iSpazio-MR-mouse bluetooth-8

Le dimensioni sono paragonabili a quelle del Magic Mouse di Apple, che ha dalla sua il pannello Multi-touch che permette un’interazione maggiore su OS X.

iSpazio-MR-mouse bluetooth-2

iSpazio-MR-mouse bluetooth-0 iSpazio-MR-mouse bluetooth-3

iSpazio-MR-mouse bluetooth-4

Se sotto certi aspetti il Magic Mouse è inarrivabile, trovo che questo mouse economico sia migliore del mouse Apple almeno su due caratteristiche: ergonomia e velocità di scorrimento.

Questo naturalmente è un giudizio soggettivo, ma io ho sempre pensato che per la mia mano il Magic Mouse fosse un po’ troppo scomodo, mentre questo mouse economico ha una forma leggermente rialzata che lo rende più comodo nell’utilizzo.

iSpazio-MR-mouse bluetooth-1

Come anticipato, questo mouse ha un pulsante “DPI”, che permette di passare tra due risoluzioni diverse, in pratica avremo 2 modalità d’uso:

  • Scorrimento più veloce, per spostamenti rapidi
  • Scorrimento più lento, per spostamenti più accurati (ad esempio nel fotoritocco).

Il vantaggio sta proprio nella possibilità di passare da una modalità all’altra con un click.

iSpazio-MR-mouse bluetooth-11

Riassumendo, ecco le caratteristiche principali:

  • Colore: nero
  • Misura: circa 110 x 60 x 28 mm
  • Modalità di batteria: 2 x batterie AAA 1,5V( non incluse)
  • Distanza senza fili / velocità: 10 m / 2,4 GHz
  • Risoluzione: 800/1000/1200/1600 DPI
  • Pulsanti: DPI, sinistro, destro, rullo, ON/OFF/On con led spenti.

Considerazioni finali

Il mouse è compatto e comodo da portare con se, non richiede chiavette perché è Bluetooth ed ha il tasto per modificare la velocità durante l’utilizzo. Non è il miglior mouse in circolazione, ma ha tutte le funzioni principali che si possono chiedere ad un mouse da viaggio o da affiancare al touchpad del portatile.

Per quanto riguarda i computer fissi, nel caso del Mac consiglierei comunque il Magic Mouse Apple (in offerta su Amazon) che grazie al Multi-touch permette di sfogliare le pagine ed altro ancora. Discorso diverso per i Macbook che invece hanno già il pad Multi-touch integrato ed il mouse è un extra, quindi mi sento di consigliare questo economico.

Potete acquistare questo mouse per soli 8,99€ con spedizione gratuita, su Amazon dal venditore “Compre show” cliccando qui. Ve l’abbiamo già segnalato altre volte in passato ed ogni volta va letteralmente a ruba, quindi fuori stock, in pochi minuti. Per questo motivo approfittatene subito se interessati!

mouse bluetooh

C’è anche un altro venditore, “Ecloud Shop” che lo vende ad un prezzo leggermente maggiore, ma non abbiamo testato i tempi di consegna, mentre nel caso di “Compre show“, il prodotto è arrivato dopo circa 15 giorni.
]]>
http://www.ispazio.net/472227/mouse-bluetooth-pratico-e-funzionale-a-soli-9e-provato-per-voi-ispazio-product-review/feed 0
iSpazio prova RAV FileHub : espandi la memoria dell’iPhone, collega SD ed USB via Wifi e ricaricati con la batteria integrata [15% di sconto] http://www.ispazio.net/471620/ispazio-prova-rav-filehub-espandi-la-memoria-delliphone-collega-sd-ed-usb-via-wifi-e-ricaricati-con-la-batteria-integrata-15-di-sconto http://www.ispazio.net/471620/ispazio-prova-rav-filehub-espandi-la-memoria-delliphone-collega-sd-ed-usb-via-wifi-e-ricaricati-con-la-batteria-integrata-15-di-sconto#comments Thu, 03 Apr 2014 08:00:08 +0000 http://www.ispazio.net/?p=471620 Product-Review1

In questo appuntamento con iSpazio Product Review vi mostriamo un prodotto che reputiamo molto comodo, perché multiuso, inoltre acquistandolo subito potrete averlo con uno sconto del 15%! In un involucro poco più grande dell’iPhone troviamo una serie di strumenti, che ci permettono di salvare, condividere e scaricare foto, video e file tra iPhone e delle memorie esterne USB o SD, come se avessimo un’espansione dell’iPhone, potremo usarlo anche come hotspot o Extender Wi-Fi e come NAS, inoltre è anche una batteria esterna da 3000 mAh! Stiamo parlando di RAVPower FileHub e di seguito vi illustriamo tutte le sue caratteristiche.

iSpazio-MR-RAV FileHub-Home

Grazie alla sua versatilità, ci verrà incontro su diverse esigenze grazie alle sue 5 funzioni:

  1. Lettore Wireless di schede SD
  2. Dispositivo di storage USB e di condivisione dei file multimediali
  3. NAS file server
  4. Hotspot Wi-Fi
  5. Batteria esterna da 3000 mAh

La confezione dà l’impressione di essere molto curata ed all’interno troviamo l’essenziale, ovvero il dispositivo, il cavetto micro-USB>USB per ricaricarlo ed un manuale di istruzioni che spiega per filo e per segno, anche in italiano, tutte le caratteristiche ed il funzionamento del prodotto.

iSpazio-MR-RAV FileHub-3

Le dimensioni di RAV FileHub sono leggermente maggiori di quelle dell’iPhone 5S: un po’ più spesso (13 mm), un po’ più largo (77 mm) e leggermente più corto (118 mm), per un totale di 128 g. La superficie è liscia e leggermente riflettente.

iSpazio-MR-RAV FileHub-5 iSpazio-MR-RAV FileHub-6

Su un bordo troviamo la porta USB ed il lettore SD, lateralmente il pulsante di accensione e la porta micro-USB per la ricarica, mentre sulla faccia principale ci sono 4 led che indicano il funzionamento e lo stato di carica della batteria.

iSpazio-MR-RAV FileHub-8

All’interno, oltre alla CPU ed il chip per il collegamento Wi-Fi, troviamo una batteria da 3000 mAh, che riesce ad alimentare il RAV FileHub, potendolo così usare in mobilità per diverse ore.

La batteria può inoltre essere utilizzata per ricaricare Smartphone ed atri dispositivi tramite la porta USB da 1A, quindi ricarica l’iPhone, ma non riesce a ricaricare l’iPad. In particolare nel caso dell’iPhone 5S si riesce ed effettuare una ricarica completa.

iSpazio-MR-RAV FileHub-9 iSpazio-MR-RAV FileHub-10

La caratteristica più importante di RAV FileHub è senza dubbio il file sharing: il dispositivo crea un hotspot Wi-Fi al quale possiamo agganciarci e poi tramite le applicazioni per iOS ed Android e tramite il browser da qualsiasi computer, possiamo comunicare con le memorie USB ed SD, come se le avessimo inserite nell’iPhone, iPad o qualsiasi altro device connesso Wi-Fi.

2014-03-30 11.31.39 2014-03-30 11.30.38 2014-03-30 11.33.52

Ecco invece di seguito alcuni screen della versione browser dell’applicazione:

iSpazio-MR-RAV FileHub-14

  iSpazio-MR-RAV FileHub-18   iSpazio-MR-RAV FileHub-17

Questa soluzione può essere comoda in tanti casi, ecco degli esempi:

  • Se  vogliamo passare dei file su una penna USB (o viceversa ci danno una penna USB sulla quale ci sono dei file), potremo scambiare questi file semplicemente inserendo la pennetta nel RAV FileHub. Particolarmente comodo a lavoro, per file di grosse dimensioni o quando non abbiamo una connessione internet per usare la mail o altri servizi di cloud sharing.
  • Se vogliamo vedere al volo su iPhone o iPad le foto scattate con la macchina fotografica, possiamo estrarre la memoria SD, inserirla in RAV FileHub ed estrarre le foto. A questo punto possiamo anche salvarle e quindi condividerle al volo tramite mail, messaggi, WhatsApp e qualsiasi social.
  • Se abbiamo bisogno di memoria aggiuntiva sull’iPhone, ad esempio scattiamo molte foto e video saturando la memoria, ma le vogliamo sempre disponibili: possiamo passarle su una memoria esterna, alleggerendo così l’iPhone, e nell’eventualità accedere a questa memoria utilizzan RAV FileHub.

Questi sono solo alcuni esempi, che si aggiungono alla possibilità di usare RAV FileHub come batteria esterna e come extender Wi-Fi.

Possiamo collegare RAV FileHub alla nostra rete Wi-Fi, per avere contemporaneamente accesso ad internet ed ai file sulle memorie inserite.

iSpazio-MR-RAV FileHub

RAV FileHub supporta sia le memorie SDHC fino a 128GB che le SDXC fino a 64GB, possiamo anche collegare hard disk esterni autoalimentati (che sfruttano quindi la batteria del FileHub) fino a 2,5TB. Riconosce i formati più comuni come NTFS e FAT16 / FAT32 / exFAT; non riconosce il formato Journaled.

iSpazio-MR-RAV FileHub-1

Conclusioni

Potremmo definire RAV FileHub quasi il ‘coltellino svizzero‘ di quest’era tecnologica, che ci aiuta nelle piccole difficoltà della giungla quotidiana. Non credo che sia un prodotto ‘indispensabile’, ma senza dubbio è una bella comodità! Se poi pensate a tutte le caratteristiche citate ed al prezzo di vendita, vi renderete conto che anche se non lo sfrutterete in tutto e per tutto, resta comunque molto conveniente.

Il passaggio dei file avviene avviene in pochi secondi (circa 20 sec per 10 foto ad alta risoluzione), l’applicazione è piuttosto semplice ed intuitiva, la configurazione e tutte le caratteristiche sono spiegate nei dettagli nel manuale.

Sconto Esclusivo

Se siete interessati all’acquisto, trovate RAV FileHub su Amazon attualmente al prezzo di 42,99€ anziché 59,99€, con spedizione gratuita, ma acquistandolo subito o comunque non oltre il 3 aprile, potrete avere uno sconto del 15% e pagarlo solo 36,54€ grazie alla collaborazione tra iSpazioSunvalley Italia.

Potete accedere allo sconto cliccando qui ed inserendo prima del pagamento il seguente coupon: 7ISPAZIO

iSpazio-MR-RAV FileHub-2

L’offerta è limitata, vi consigliamo di affrettarvi se interessati

]]>
http://www.ispazio.net/471620/ispazio-prova-rav-filehub-espandi-la-memoria-delliphone-collega-sd-ed-usb-via-wifi-e-ricaricati-con-la-batteria-integrata-15-di-sconto/feed 0