iSpazio | IL blog di notizie su iPhone, iPad e Mac in Italia » Apple http://www.ispazio.net iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5s, iphone 5c, iphone 4s, iPhone Italia, iPhone 5, iPod Touch, Apple, App Store, giochi, Applicazioni, iPhone 4, notizie, blog, jailbreak, jailbreak iphone, recensioni Sat, 20 Dec 2014 20:35:13 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=4.0.1 Madonna sorprende i fan e pubblica in anteprima 6 canzoni di Rebel Heart su iTunes http://www.ispazio.net/506237/madonna-sorprende-i-fan-e-pubblica-in-anteprima-6-canzoni-di-rebel-heart-su-itunes http://www.ispazio.net/506237/madonna-sorprende-i-fan-e-pubblica-in-anteprima-6-canzoni-di-rebel-heart-su-itunes#comments Sat, 20 Dec 2014 15:44:57 +0000 http://www.ispazio.net/?p=506237 I fan di una delle cantanti più conosciute in tutto il pianeta, Madonna, sapranno sicuramente che l’irriverente artista pubblicherà il suo prossimo album “Rebel Heart” il prossimo 10 Marzo. Con sorpresa di tutti, appaiono su iTunes sei canzoni dell’album disponibili all’ascolto e all’acquisto. Tra queste anche il brano “Bitch I’m Madonna” targata come “explicit”.

madonna rebel heart

Sul suo sito ufficiale, la cantante spiega che avrebbe voluto lanciare il singolo Living for Love in tempo per San Valentino e che sapendo della circolazione delle tracce in versione incompleta ha deciso di fare un anticipato regalo di Natale ai suoi fan.

2014-12-20_163558

Le sei tracce disponibili ora su iTunes hanno un prezzo di 1,29 euro ciascuna e l’album, che contiene 19 tracce in tutto, può già essere pre-ordinato a 14,99 euro.

]]>
http://www.ispazio.net/506237/madonna-sorprende-i-fan-e-pubblica-in-anteprima-6-canzoni-di-rebel-heart-su-itunes/feed 0
Apple Pay responsabile dell’1% dei pagamenti digitali in dollari di Novembre http://www.ispazio.net/506214/apple-pay-responsabile-dell1-dei-pagamenti-digitali-in-dollari-di-novembre http://www.ispazio.net/506214/apple-pay-responsabile-dell1-dei-pagamenti-digitali-in-dollari-di-novembre#comments Sat, 20 Dec 2014 09:58:58 +0000 http://www.ispazio.net/?p=506214 Secondo un recente report di ITG Investment Research, nonostante Apple Pay, il nuovo metodo di pagamento di Cupertino, sia stato lanciato solo il 20 Ottobre il suo tasso di adesione cresce a vista d’occhio e, attualmente, ha rappresentato l’1% degli acquisti effettuati in dollari nel mese di Novembre.

apple pay

Sicuramente Apple Pay non può essere paragonato a sistemi più navigati come Square e PayPal,con una percentuale di utilizzo rispettivamente del 18% e 78%, ma nel suo report ITG fa notare comunque che il metodo è nuovo sul mercato, che necessita di un hardware particolare che, nonostante il suo successo, non è comunque di utilizzo universale e che soprattutto non tutti i commercianti si sono aggiornati alla nuova tecnologia.

Nel mese di Novembre, il 60% dei nuovi utenti Apple Pay ha usato l’applicativo con una media di 1.4 volte a settimana mentre solo il 20% di nuovi utenti PayPal ha usato il servizio più volte nello stesso periodo, sintomo che nel bene o nel male Apple Pay ha destato comunque la curiosità del mercato.

Per quanto riguarda la distribuzione dei pagamenti troviamo:

  • Whole Foods supermercati con il 20% delle transazioni
  • Farmacie Walgreens, con il 19% delle transazioni
  • McDonald’s con l’11% delle transazioni.

Whole Foods, inoltre, vince anche il podio per la spesa complessiva rappresentando il 28% della spesa effettuata a mezzo con Apple Pay.

Via | ITG

]]>
http://www.ispazio.net/506214/apple-pay-responsabile-dell1-dei-pagamenti-digitali-in-dollari-di-novembre/feed 0
Il video completo di “Apple’s Broken Promises”, documentario della BBC che ha “profondamento offeso” Tim Cook http://www.ispazio.net/506047/ecco-il-video-completo-del-documentario-apples-broken-promises-della-bbc http://www.ispazio.net/506047/ecco-il-video-completo-del-documentario-apples-broken-promises-della-bbc#comments Fri, 19 Dec 2014 14:23:21 +0000 http://www.ispazio.net/?p=506047 Ieri è andato in onda su BBC One, un documentario intitolato “Le promesse infrante di Apple”.

apples-broken-promises

Il reporter della BBC ha voluto mostrare come l’impegno di Apple nell’offrire condizioni di lavoro migliori siano rimaste soltanto parole, senza un reale riscontro. Nel documentario vediamo persone che lavorano in fabbrica che crollano dal sonno proprio durante le ore di lavoro perchè hanno turni troppo lunghi e con 1 sola giornata di pausa circa ogni due settimane, in alcuni casi anche dopo 18 giorni continui. La BBC ha inoltre investigato nelle miniere dell’Indonesia, dove ha trovato dei bambini a lavoro in condizioni davvero pericolose.

Tim Cook, dopo aver visto il video si è espresso in questo modo:

“Sono profondamente offeso dalla suggestione che Apple avrebbe infranto una promessa ai lavoratori nella nostra catena di fornitura. Apple è la società che si sta impegnando più di qualunque altra al mondo per migliorare queste condizioni lavorative e sono già visibili dei progressi. C’è ancora del lavoro da fare, ma non è stata infranta alcuna promessa: ci daremo ancora da fare”.

Il Report della BBC sostiene che Apple non stia facendo nulla per migliorare le condizioni lavorative, ma lasciate che vi dica una cosa – continua Tim Cook – “Niente è più lontano dalla verità di questa affermazione”.

Ad ogni modo, ecco il video integrale del servizio della BBC andato in onda ieri sera alle 22:00 italiane:

]]>
http://www.ispazio.net/506047/ecco-il-video-completo-del-documentario-apples-broken-promises-della-bbc/feed 0
The App Store Year in Review: le oscillazioni di prezzo su App Store in un report http://www.ispazio.net/506013/the-app-store-year-in-review-le-oscillazioni-di-prezzo-su-app-store-in-un-report http://www.ispazio.net/506013/the-app-store-year-in-review-le-oscillazioni-di-prezzo-su-app-store-in-un-report#comments Fri, 19 Dec 2014 11:28:19 +0000 http://www.ispazio.net/?p=506013 Apple Sliced è un portale che tiene traccia di tutti gli sconti effettuati su App Store nel corso di un anno. Il portale, famoso per gli utenti alla ricerca di continue offerte per arricchire la propria galleria multimediale, ha pubblicato un interessante report riguardante gli sconti avvenuti in quest’anno su App Store basato sulle informazioni che hanno man mano accumulato durante il 2014.

app store year in review

La prima analisi stilata da Apple Sliced separa le app gratuite da quelle a pagamento. Come possiamo evincere dal grafico riassuntivo, il 31% delle app a primo acquisto gratuito in App Store appartengono in realtà alla categoria freemium, ovvero app il cui acquisto è gratuito ma che includono contenuti a pagamento conosciuti abitualmente come acquisti in-app.

2014-12-19_111153

Per lo stesso report, le app a pagamento hanno visto un cambio di prezzo 4.7 volte durante il 2014 e il 25% di esse ha goduto di offerte speciali.

Apple Sliced si occupa di inviare dei veri e propri alert agli utenti che richiedono di essere aggiornati su una data app. Tra le app più richieste vi sono: Monument Valley, Infinity Blade III, Limbo, Minecraft, Adobe Photoshop Touch.

2014-12-19_111207

L’ultimo report stilato prende in considerazione le raccomandazioni che gli utenti o i diversi portali fanno delle app testate. Secondo Apple Sliced, nell’82% dei casi le valutazioni su un’app risultano essere corrette. Per la categoria “App Sopravvalutate” troviamo: 1Password, Notability, Monument Valley, Ticket to Ride e The Room 2; mentre per la categoria ” App Sottovalutate” troviamo: Game of War: fire age, Empire: four Kingdoms, Dragonvale, Grand Theft Auto III e Deer Hunter 2014.

2014-12-19_111226

Via | Tuaw

]]>
http://www.ispazio.net/506013/the-app-store-year-in-review-le-oscillazioni-di-prezzo-su-app-store-in-un-report/feed 0
Apple rilascia iOS 8.2 beta 3 agli sviluppatori [AGGIORNATO] http://www.ispazio.net/505916/apple-rilascia-ios-8-2-beta-3-agli-sviluppatori http://www.ispazio.net/505916/apple-rilascia-ios-8-2-beta-3-agli-sviluppatori#comments Thu, 18 Dec 2014 22:28:32 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505916 Apple ha appena rilasciato iOS 8 beta 3 agli sviluppatori.

ios-8.2-beta-3

Si tratta della terza versione del software con il quale gli sviluppatori possono far comunicare i dispositivi iOS con il simulatore dell’Apple Watch per realizzare le applicazioni specifiche che vedremo girare sull’orologio non appena verrà messo in commercio.

screen-shot-2014-12-18-at-11-48-31-am

Nelle note di questa versione c’è un capitolo sulle estensioni che richiederanno i 64-bit. Dato che Apple obbligherà tutti ad utilizzare app a 64-bit a partire dal 1 Febbraio, possiamo dedurre che iOS 8.2 in versione finale potrebbe arrivare dopo questa data. Allo stesso modo anche l’Apple Watch arriverà dopo il 1 Febbraio.

Qualora dovessero esserci altre novità le segnaleremo in questo stesso articolo entro pochi minuti. Restate con noi e tornate a visitare questa pagina tra poco.

Aggiornamento: Su iOS 8.2 beta 3 Apple ha di nuovo abilitato l’applicazione Salute al monitoraggio del livello di glucosio nel sangue. La funzione era stata rimossa per dei problemi a livello internazionale con le misurazioni da parte degli utenti. Adesso l’attività è più precisa ed integra tante descrizioni in più per evitare cattive interpretazioni.

 img_1193 img_1194 img_1198

]]>
http://www.ispazio.net/505916/apple-rilascia-ios-8-2-beta-3-agli-sviluppatori/feed 0
Apple rende gratuita l’app ”Brushstroke” per 7 giorni con l’App della Settimana. Approfittatene! http://www.ispazio.net/505945/apple-rende-gratuita-lapp-brushstroke-per-7-giorni-con-lapp-della-settimana-approfittatene http://www.ispazio.net/505945/apple-rende-gratuita-lapp-brushstroke-per-7-giorni-con-lapp-della-settimana-approfittatene#comments Thu, 18 Dec 2014 22:26:41 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505945
Immagine per Brushstroke

Brushstroke

Code Organa LLC
Gratis

Apple ogni settimana sceglie un’applicazione o un gioco-particolarmente famosi e degni di nota- e lo rende disponibile gratuitamente in App Store per un periodo di tempo limitato. Questa offerta esclusiva prende il nome di App della Settimana e la scelta di oggi è Brushstroke.

brushstroke app della settimana

Trasforma le tue foto in dipinti con Brushstroke.

Brushstroke trasforma le tue foto in bellissimi dipinti con un solo tocco. Ritocca, firma, e condividi la tua opera su Instagram, Twitter, e Facebook. Vuoi stampare la tua opera d’arte? Ci siamo alleati con CanvasPop per fornire le stampe su tela della migliore qualità disponibile. Scegli cornice e dimensioni, e avrai un capolavoro consegnato ed appeso alla tua parete in men che non si dica.

Caratteristiche:

  • Trasforma automaticamente le tue foto in uno dei tanti stili di pittura
  • Sperimenta con diverse tavolozze dei colori
  • Ritocca il tuo dipinto per ottenere proprio l’effetto che vuoi
  • Scegli da una vasta gamma di tele e superfici
  • Firma il tuo dipinto per personalizzarlo
  • Condividi la tua arte su Instagram, Twitter, e Facebook
  • Ottieni la tua arte stampata e consegnata direttamente a casa

]]>
http://www.ispazio.net/505945/apple-rende-gratuita-lapp-brushstroke-per-7-giorni-con-lapp-della-settimana-approfittatene/feed 0
Ridotti i tempi di spedizione per iPhone 6 e 6 Plus: solo 1 giorno per alcuni modelli http://www.ispazio.net/505971/ridotti-i-tempi-di-spedizione-per-iphone-6-e-6-plus-solo-1-giorno-per-alcuni-modelli http://www.ispazio.net/505971/ridotti-i-tempi-di-spedizione-per-iphone-6-e-6-plus-solo-1-giorno-per-alcuni-modelli#comments Thu, 18 Dec 2014 22:20:07 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505971 Si riducono ulteriormente i tempi di consegna per gli iPhone 6 e 6 Plus acquistati tramite l’Apple Online Store.

iphone-apple-store

Ad inizio Dicembre i tempi si sono ridotti passando a 3-5 giorni lavorativi. Oggi, l’arrivo di nuove scorte ha fatto in modo che i tempi scendessero ulteriormente.

Schermata 2014-12-18 alle 23.13.17

Parliamo di 1 solo giorno per l’iPhone 6 Plus da 16GB, che diventano 1/3 giorni per la configurazione da 64GB. Stessi tempi anche per l’iPhone 6 ad eccezione del modello da 128GB che richiede un po’ di tempo in più per entrambi i dispositivi (3/5 giorni).

]]>
http://www.ispazio.net/505971/ridotti-i-tempi-di-spedizione-per-iphone-6-e-6-plus-solo-1-giorno-per-alcuni-modelli/feed 0
McDonald’s sperimenta iBeacon ed ottiene ottimi risultati sulle vendite http://www.ispazio.net/505955/mcdonalds-sperimenta-ibeacon-ed-ottiene-ottimi-risultati-sulle-vendite http://www.ispazio.net/505955/mcdonalds-sperimenta-ibeacon-ed-ottiene-ottimi-risultati-sulle-vendite#comments Thu, 18 Dec 2014 21:28:02 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505955 L’utilizzo del framework iBeacons incluso da Apple nelle ultime versione di iOS sta ottenendo ottimi risultati in America. A testimoniarlo è McDonald’s che lo scorso mese ha sperimentato l’utilizzo di una piattaforma Beacon in alcuni negozi.

mcdonalds-ibeacon

Attraverso questo sistema, la catena riusciva ad inviare informazioni pubblicitarie agli utenti che entravano nel negozio, in maniera del tutto automatica. Sugli smartphone dei clienti, venivano pubblicizzati i McChicken e le McNuggets e stando alle statistiche, la pubblicità ha catturato l’interesse di 18.000 clienti, comportando un aumento delle vendite dell’8% sui McChicken e del 7,5% sulle McNuggets rispetto al mese precedente.

Ricordiamo che McDonald’s è stato anche uno dei primi negozi a supportare l’Apple Pay, dichiarando che oltre il 50% dei pagamenti in store avvengono attraverso questo sistema.

]]>
http://www.ispazio.net/505955/mcdonalds-sperimenta-ibeacon-ed-ottiene-ottimi-risultati-sulle-vendite/feed 0
BBC: Apple non mantiene le promesse. In onda alle 22:00 il documentario sulle condizioni dei lavoratori cinesi http://www.ispazio.net/505950/bbc-apple-non-mantiene-le-promesse-in-onda-alle-2200-il-documentario-sulle-condizioni-dei-lavoratori-cinesi http://www.ispazio.net/505950/bbc-apple-non-mantiene-le-promesse-in-onda-alle-2200-il-documentario-sulle-condizioni-dei-lavoratori-cinesi#comments Thu, 18 Dec 2014 20:58:10 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505950 Apple ha più volte manifestato l’impegno della società nel fornire condizioni lavorative migliori ai dipendenti nelle fabbriche cinesi, tuttavia da un’indagine condotta dalla BBC queste promesse non risultano mantenute.

china-worker-nap

E’ così che BBC.com ha pubblicato i risultati di questa indagine, dalla quale si evince:

  • Lavoro minorile
  • Lavoro in condizioni non sicure
  • Impiegati che hanno turni della durata di 12 ore al giorno e che per questo motivo finiscono per addormentarsi sui banchi di lavoro
  • Impiegati che in alcuni casi non hanno avuto un solo giorno di riposo per 18 giorni consecutivi

Per tutte queste ragioni, la BBC ha chiamato questo speciale “Apple’s Broken Promises”, ovvero le promesse non mantenute di Apple.

Alla messa in online di tutto questo Apple ha voluto rispondere e lo ha fatto in questo modo:

Siamo più avanti di qualsiasi altra azienda, facendo tutto il possibile per assicurare condizioni di lavoro migliori ed in piena sicurezza. Stiamo lavorando con i fornitori per ottenere risultati sempre migliori e giorno dopo giorno possiamo vedere dei miglioramenti, ma sappiamo che il nostro lavoro in questo senso non è ancora terminato.

E’ anche vero che gli operai potrebbero essere costretti dai direttori delle industrie a lavorare per più ore al giorno in maniera tale da produrre di più ed avere più guadagni ma tutto questo potrebbe essere evitato da Apple qualora la società decidesse di appoggiarsi ad un’altra fabbrica per dividere il carico di lavoro.

Il documentario integrale andrà in onda alle 22:00 italiane sul canale BBC One.

]]>
http://www.ispazio.net/505950/bbc-apple-non-mantiene-le-promesse-in-onda-alle-2200-il-documentario-sulle-condizioni-dei-lavoratori-cinesi/feed 0
Ecco come Apple pensa di migliorare la sicurezza del TouchID con un sistema “a cassaforte” http://www.ispazio.net/505897/ecco-come-apple-pensa-di-migliorare-la-sicurezza-del-touchid-con-un-sistema-a-cassaforte http://www.ispazio.net/505897/ecco-come-apple-pensa-di-migliorare-la-sicurezza-del-touchid-con-un-sistema-a-cassaforte#comments Thu, 18 Dec 2014 17:18:18 +0000 http://www.ispazio.net/?p=505897 E’ stato depositato un nuovo brevetto che potrebbe aumentare la sicurezza del Touch ID.

touchid

Il sensore, ad oggi riconosce soltanto l’impronta digitale ed in questo modo sblocca il dispositivo oppure effettua pagamenti. Il brevetto in questione invece, illustra l’utilizzo del Touch ID come una vera e propria manopola da cassaforte. Per la precisione, oltre ad appoggiare il dito, dovremo anche ruotarlo in un certo modo, verso destra e verso sinistra, per riuscire ad ottenere la combinazione giusta.

11395-4192-Screen-Shot-2014-12-18-at-93005-AM-l

Un altro metodo per accrescere la sicurezza potrebbe essere quello di appoggiare il dito sul Touch ID e contemporaneamente di effettuare un movimento sullo schermo, secondo un pattern che abbiamo deciso in precedenza.

11395-4193-Screen-Shot-2014-12-18-at-93101-AM-l

Può sembrare assurdo o magari esilarante ma molte persone riescono a sbloccare il dispositivo del proprio partner a letto! Molte ragazze appoggiano il TouchID al di sotto del dito del proprio compagno mentre dorme, ottenendo accesso al telefono, alle conversazioni Whatsapp e Facebook. La gelosia di coppia non conosce limiti nè ostacoli, ma con questo TouchID avanzato le fidanzatine, come i malintenzionati, dovranno inventarsi qualche altra cosa.

Via | AppleInsider

]]>
http://www.ispazio.net/505897/ecco-come-apple-pensa-di-migliorare-la-sicurezza-del-touchid-con-un-sistema-a-cassaforte/feed 0