iSpazio - IL Blog Italiano per le Notizie sull'iPhone 5S, iPhone 5C, 5 e 4S con recensioni App Store e Guide al Jailbreak » Notizie http://www.ispazio.net iPhone 5s, iphone 5c, iphone 4s, iPhone Italia, iPhone 5, iPod Touch, Apple, App Store, giochi, Applicazioni, iPhone 4, notizie, blog, jailbreak, jailbreak iphone, recensioni Thu, 24 Jul 2014 10:14:33 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=3.9.1 Il più grande aggiornamento per Minion Rush è in arrivo, festeggiando il primo anno in App Store http://www.ispazio.net/485903/il-piu-grande-aggiornamento-per-minion-rush-e-in-arrivo-festeggiando-il-primo-anno-in-app-store http://www.ispazio.net/485903/il-piu-grande-aggiornamento-per-minion-rush-e-in-arrivo-festeggiando-il-primo-anno-in-app-store#comments Thu, 24 Jul 2014 09:30:18 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485903 In onore del primo compleanno di uno dei suoi titoli di maggior successo, Cattivissimo Me: Minion Rush, Gameloft ha annunciato un aggiornamento che rivoluzionerà il gioco. Nato dalla collaborazione tra Universal Partnerships & Licensing (UP&L) e Illumination Entertainment, il popolare free runner questo mese ha raggiunto un altro traguardo importante, quello dei 300 milioni di download in tutto il mondo dopo il suo lancio del giugno 2013.

minion-rush

Il nono, nonché più sostanzioso, aggiornamento di Gameloft per Cattivissimo Me: Minion Rush regalerà un’esperienza di gioco rinnovata grazie all’aggiunta del Laboratorio di Marmellata di Gru e di una nuova interfaccia che mostrerà i progressi fatti dagli utenti nel corso del gioco. Questo update introdurrà anche altri elementi presi direttamente dai film di Cattivissimo Me: i giocatori potranno visitare la casa dei Minion, il Laboratorio di Gru, e aiutarli a produrre più marmellata per visitare nuove locazioni e nuove sfide. Inoltre, i giocatori ora potranno sbloccare i vari livelli secondo un ordine preciso e sfruttare i poteri di due nuovi costumi: il travestimento da Lucy e il Jelly Jar Minion.

DespicableMe2_screen_640x960_EN_01

“La travolgente popolarità ottenuta da Cattivissimo Me: Minion rush nel suo primo anno di vita è la prova di quanto i giocatori siano appassionati di tutto ciò che riguarda i Minion” ha commentato Gonzague De Vallois, Senior vice President Publishing di Gameloft. “La continua evoluzione del gameplay è un fattore importante per noi e siamo orgogliosi di creare contenuti ed espansioni coinvolgenti per i nostri giocatori.”

Dal giorno del suo lancio, un anno fa ad oggi, in tutto il mondo i giocatori hanno dedicato a Minion Rush oltre 500milioni di ore e hanno commesso quasi 273 miliardi di azioni cattivissime. Il gioco è stato un successo incredibile per grandi e piccini e ha ricevuto anche riconoscimenti quali il Kids Choice Award di Nickelodeon Kids e il BAFTA Award.

DespicableMe2_screen_640x960_EN_02

Durante i 2 anni di sviluppo negli uffici di Gameloft a Barcellona, un team di 60 creativi sviluppatori ha lavorato fianco a fianco con le talentuose menti di Illumination Entertainment creando oltre 500’000 stringhe di codice, 39 costumi e 8 livelli ispirati ai film di Cattivissimo Me. Il team ha lavorato duro per riproporre il più fedelmente possibile i personaggi e le ambientazioni che hanno reso i film così famosi con l’obiettivo di creare nei confronti del gioco quelle stesse emozioni suscitate al cinema.

Il nuovo update di Cattivissimo Me: Minion Rush sarà presto disponibile per iPhone, iPad, iPod touch, dispositivi Android, e Windows Phone.

]]>
http://www.ispazio.net/485903/il-piu-grande-aggiornamento-per-minion-rush-e-in-arrivo-festeggiando-il-primo-anno-in-app-store/feed 0
Samsung copia gli spot Apple della serie ”EveryDay” [Video] http://www.ispazio.net/485922/samsung-copia-gli-spot-apple-della-serie-everyday-video http://www.ispazio.net/485922/samsung-copia-gli-spot-apple-della-serie-everyday-video#comments Thu, 24 Jul 2014 09:00:58 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485922 Quando si è un’azienda di proporzioni globali, e ancora di più quando si ha il titolo di definitore di standard, il rischio più ovvio che si corre è quello di essere copiati. Per quanto brevetti, marchi e idee possano essere depositati, infatti, c’è sempre qualcuno che riporti i concetti utilizzati a favore della propria azienda. Questo è quello che è accaduto tra Apple e Samsung in merito ad alcuni spot.

sa

Apple ci ha sempre abituati alla visione di spot che possono tranquillamente essere catalogati nella sezione corti cinematografici. Anche se ora il rapporto dell’azienda di Cupertino con la sua azienda pubblicitaria sta andando deteriorandosi, Apple continua ad emozionare gli spettatori con spot che toccano ogni tipo di corda emotiva.

Durante questi spot, frasi particolari o concetti come “EveryDay” divengono come un marchio di identificazione per Apple. Samsung, suo diretto e principale competitor, non si fa scrupoli e produce uno spot per la stessa serie “EveryDay” incurante del fatto che gli utenti ricollegherebbero il tutto all’azienda californiana. Anche lo stile dello spot risulta molto simile, peccato che  Kelly Slater, testimonial dello spot, utilizzi in realtà un iPhone come dimostrato da diversi tweet.

screen-shot-2014-07-23-at-9-07-38-am

screen-shot-2014-07-23-at-9-07-08-am

Pare quindi che copiare spot, idee, concetti, brevetti o altro in generale non ripaghi molto se alla fine non si conquista la fiducia degli utenti. Di seguito vi proponiamo lo spot di Apple e quello che possiamo definire il remake coreano.

Via | 9to5mac

]]>
http://www.ispazio.net/485922/samsung-copia-gli-spot-apple-della-serie-everyday-video/feed 0
La SIAE dichiara guerra ad Apple per l’aumento dei prezzi dell’iPhone! http://www.ispazio.net/485916/la-siae-dichiara-guerra-ad-apple-per-laumento-dei-prezzi-delliphone http://www.ispazio.net/485916/la-siae-dichiara-guerra-ad-apple-per-laumento-dei-prezzi-delliphone#comments Thu, 24 Jul 2014 08:00:22 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485916 Pochi giorni fa è giunta la notizia che, in seguito alla variazione del compenso per copia privata, i prodotti Apple hanno subito un aumento di prezzo nel solo territorio italiano. La notizia ha ovviamente generato il malcontento di tutti gli utenti appassionati dell’azienda di Cupertino, utenti che allo stesso tempo speravano che la differenza di prezzo sarebbe stata coperta dalla stessa Apple com’è accaduto in eventi passati. Tuttavia questo gesto non è arrivato da parte del gigante californiano e la SIAE, volendo tutelare i consumatori, dichiara guerra all’azienda.

apple-siae

In una nota ufficiale:

La SIAE prende atto con rammarico dell’incremento dei prezzi dei dispositivi Apple, fatto che dimostra ancora una volta come la multinazionale americana abbia come unico obiettivo quello di aumentare i propri profitti attraverso la discriminazione dei consumatori italiani rispetto a quelli degli altri Paesi europei dove, pur in presenza di una copia privata più elevata, i prezzi restano notevolmente più bassi».

La Siae, inoltre, reagirà con determinazione rispetto alla proditoria indicazione «tassa sul copyright», utilizzata da Apple. Inoltre, per dimostrare la scorrettezza del colosso americano, la Siae si riserva di vendere in Italia iPhone ai prezzi francesi, favorendo così i consumatori ed evitandone l’ingiustificata depredazione decisa dall’azienda di Cupertino.

La Siae ha invitato, infine, tutte le associazioni dei consumatori a unirsi alla Società per difendere i consumatori italiani e la cultura del nostro Paese».

Non sappiamo ancora in cosa consiste precisamente la dicitura secondo la quale la SIAE venderà l’iPhone a prezzi francesi ma continueremo a seguire la vicenda per tenervi aggiornati. L’iPhone in Francia ha i seguenti prezzi:

  • 709€ per il modello da 16GB (24€ in meno rispetto all’Italia)
  • 811€ per il modello da 32GB (33€ in meno rispetto all’Italia)
  • 917€ per il modello da 64GB (37€ in meno rispetto all’Italia)

 

]]>
http://www.ispazio.net/485916/la-siae-dichiara-guerra-ad-apple-per-laumento-dei-prezzi-delliphone/feed 0
Amazon Fire Phone: il flop della critica http://www.ispazio.net/485875/amazon-fire-phone-il-flop-della-critica http://www.ispazio.net/485875/amazon-fire-phone-il-flop-della-critica#comments Wed, 23 Jul 2014 15:00:24 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485875 Agli inizi di Giugno, Amazon, il gigante dell’ecommerce, ha iniziato a rendere noto il suo primo smartphone Amazon Fire Phone. Il device, che inizialmente avrebbe conquistato il pubblico per funzionalità e fattore prezzo, è arrivato sul mercato con un cartellino inaspettatamente costoso mettendolo in diretta competizione con iPhone e altri smartphone top di gamma. Pare però che il device non goda dei favori della critica.

firephone

Sia le opinioni di Engadget che di Re/code sono abbastanza concordi: purtroppo per Amazon, Fire Phone non è abbastanza interessante, non è abbastanza buono.

Con queste parole, entrambi gli enti non vogliono assolutamente sottolineare che il prodotto non sia valido o addirittura scadente, ma che, almeno per la prima generazione di Fire Phone, il prodotto non riesce a distinguersi dalla massa e soprattutto non ci sono valide motivazioni che lo porterebbero a trionfare sui diretti competitor di fascia alta.

Secondo Business Insider, invece, il punto debole del device è da ricercare nella questione app. Fire Phone è infatti limitato al mondo delle app Amazon e preclude quindi il potenziale utente da tutti gli applicativi popolari che dilagano ormai nel mondo di smartphone e tablet.

Anche Yahoo! Tech concorda che si dovrà aspettare la prossima generazione per definirlo uno smartphone da acquistare e non semplicemente da guardare, definizione data all’attuale Fire Phone. The Verge, infine, gli attribuisce un punteggio di 5.9 su 10.

Via | Appadvice

]]>
http://www.ispazio.net/485875/amazon-fire-phone-il-flop-della-critica/feed 0
La prima beta pubblica di OS X Yosemite sarà rilasciata domani http://www.ispazio.net/485855/la-prima-beta-pubblica-di-os-x-yosemite-sara-rilasciata-domani http://www.ispazio.net/485855/la-prima-beta-pubblica-di-os-x-yosemite-sara-rilasciata-domani#comments Wed, 23 Jul 2014 14:30:05 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485855 Apple è pronta a rilasciare la prima beta di OS X Yosemite pubblicamente, e non solo agli sviluppatori, dopo la decisione di qualche mese fa di aprire il beta-testing del proprio sistema operativo a chiunque si voglia iscrivere. Nella giornata di domani dunque chiunque potrà scaricare in anteprima la nuova release per testare le ultime novità e per aiutare Apple nelle ultime correzioni prima del lancio ufficiale previsto per Ottobre.dsadsads

Dopo le prime 4 beta esclusive per gli svliluppatori, la versione preliminare di domani potrà essere installata liberamente per gli iscritti al programma beta-tester. Per registrarsi, occorre visitare questa sezione del sito Apple e seguire i semplici passaggi indicati.

Apple ha affermato che le beta di OS X Yosemite verranno aggiornate meno frequentemente per gli iscritti al programma, mentre gli sviluppatori riceveranno update più frequenti. Ad Ottobre, gli utenti della beta pubblica riusciranno ad installare la release definitiva di Yosemite direttamente sovrascrivendola alla versione beta, senza dover compiere passaggi più complessi.

Ricordiamo che si tratta di una versione non definitiva ed è probabile la presenza di svariati bug: se non siete utenti esperti, vi sconsigliamo di installare questa beta sul vostro Mac per evitare possibili problemi.

Via | 9to5mac

]]>
http://www.ispazio.net/485855/la-prima-beta-pubblica-di-os-x-yosemite-sara-rilasciata-domani/feed 0
Primo assaggio di Fleksy, la tastiera che verrà rilasciata contemporaneamente ad iOS 8 http://www.ispazio.net/485856/primo-assaggio-di-fleksy-la-tastiera-che-verra-rilasciata-contemporaneamente-ad-ios-8 http://www.ispazio.net/485856/primo-assaggio-di-fleksy-la-tastiera-che-verra-rilasciata-contemporaneamente-ad-ios-8#comments Wed, 23 Jul 2014 14:02:12 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485856 iOS 8, il nuovo sistema operativo per dispositivi mobili Apple, porterà con se molte novità, come la possibilità di installare tastiere di terze parti. Fleksy è una di queste, e oggi il suo sviluppatore ha fornito le prime immagini della tastiera e alcuni dettagli sul suo funzionamento.

fleksy

Lo sviluppatore ha dichiarato di avere intenzione di rilasciare la tastiera per iPhone e iPad contemporaneamente ad iOS 8. “Stiamo lavorando per renderla pronta al rilascio in Autunno”, ha spiegato la società. Al momento la tastiera non è nemmeno in fase beta. Allo stato attuale di sviluppo, infatti, è ancora lontana dal potere essere utilizzata, seppur come versione beta, nel quotidiano.

Fleksy

Così come per la versione Android, anche la variante per iOS offrirà due versioni, ovvero una gratuita e una premium. Sembra però che la società voglia spingere per una versione a pagamento. La versione iOS offrirà agli utenti la possibilità di acquistare temi aggiuntivi e funzioni personalizzate. Gli utenti premium otterranno anche un tema esclusivo, senza costi aggiuntivi. “Stiamo lavorando nel miglior modo possibile per far testare gratuitamente la tastiera agli utenti, ma vogliamo che il nostro rimanga un prodotto di qualità“, ha affermato la società.

Via | 9to5Mac

]]>
http://www.ispazio.net/485856/primo-assaggio-di-fleksy-la-tastiera-che-verra-rilasciata-contemporaneamente-ad-ios-8/feed 0
Rendi il tuo iPhone a prova d’acqua con uno spray dal costo minimo [Video] http://www.ispazio.net/485822/rendi-il-tuo-iphone-a-prova-dacqua-con-uno-spray-dal-costo-minimo-video http://www.ispazio.net/485822/rendi-il-tuo-iphone-a-prova-dacqua-con-uno-spray-dal-costo-minimo-video#comments Wed, 23 Jul 2014 13:33:36 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485822 Proteggere il proprio device, dati i costi da affrontare per la loro spesa e il valore affettivo che spesso gli utenti gli conferiscono, è diventata la priorità di tutti gli utenti indipendentemente da quale brand seguano. Molti brand come Sony per il suo Xperia Z e Samsung per il Galaxy S5, hanno provveduto a rendere i loro device a prova d’acqua come dimostrato dai relativi spot pubblicitari. Non c’è però bisogno di costose soluzioni per aggiungere il water-proof al proprio device, basta fare qualche spruzzo di uno spray che, pensando al suo utilizzo, può essere considerato una soluzione decisamente economica.

acqua

La straordinaria novità è stata rilasciata dall’azienda Impervious che, grazie al suo straordinario spray, non solo dona una resistenza all’acqua al punto che il device resiste alla profondità di 1 metro per 30 minuti, ma al contempo conferisce una notevole proprietà antigraffio.

waterproof-kits

L’azienda mette a disposizione due pacchetti: uno che fornisce una resistenza base agli schizzi e all’acqua in generale dal  costo di 30$, mentre per la tipologia di resistenza che prevede l’immersione in profondità si prevede un piccolo supplemento di 10$ facendo salire il costo a 40$.

intro

Entrambi i pacchetti e i relativi prezzi sembrano offerte più che abbordabili se sull’altro piatto della bilancia c’è l’integrità del proprio device.

Via | Redmondpie

]]>
http://www.ispazio.net/485822/rendi-il-tuo-iphone-a-prova-dacqua-con-uno-spray-dal-costo-minimo-video/feed 0
L’iPhone 5C è quello che registra il maggiore incremento di vendite! http://www.ispazio.net/485812/la-crescita-di-iphone-5c-e-la-piu-veloce-del-quadrimestre-di-giugno http://www.ispazio.net/485812/la-crescita-di-iphone-5c-e-la-piu-veloce-del-quadrimestre-di-giugno#comments Wed, 23 Jul 2014 09:59:51 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485812 In seguito alla recente conferenza finanziaria di Apple, sono state rese note le percentuali di crescita dei device messi sul commercio dall’azienda californiana. Nella classifica stilata per iPhone, il primo posto sul podio è stato guadagnato da iPhone 5c la cui crescita aumenta rispetto ai modelli con cui il dispositivo viene comparato.

5c

iPhone 5c viene spesso comparato a iPhone 4s. Questo perché 12 mesi fa, come iPhone 5c attualmente, 4s rappresentava il modello di iPhone di fascia media. Per essere più precisi, Tim Cook afferma che il tasso di crescita di iPhone 5c non solo è maggiore rispetto a quello di 4s, ma supera anche quello di iPhone 5s se comparato a iPhone 5 e iPhone 4s comparato a 4.

Nonostante una recente classifica posizioni iPhone 5c al 5° posto tra gli smartphone più venduti al mondo, il device viene spesso definito un fallimento, ma allo stato attuale delle cose pare essere il dispositivo Apple di fascia media più venduto della storia di Cupertino.

In seguito ai dati raccolti, Tim Cook si professa soddisfatto del riscontro di iPhone 5c con il pubblico ed è al contempo contento di poter dare la possibilità a più fasce di utenti di usufruire delle principali funzionalità di iPhone.

]]>
http://www.ispazio.net/485812/la-crescita-di-iphone-5c-e-la-piu-veloce-del-quadrimestre-di-giugno/feed 0
Da oggi aumentano i prezzi di iPhone, iPad Mac in Italia! Ecco i nuovi prezzi dovuti all’equo compenso http://www.ispazio.net/485684/da-oggi-aumentano-i-prezzi-di-iphone-ipad-mac-in-italia-ecco-i-nuovi-prezzi-dovuti-allequo-compenso http://www.ispazio.net/485684/da-oggi-aumentano-i-prezzi-di-iphone-ipad-mac-in-italia-ecco-i-nuovi-prezzi-dovuti-allequo-compenso#comments Wed, 23 Jul 2014 09:29:43 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485684 Notizia alquanto sconvolgente ma purtroppo vera. In Italia sono cambiati i prezzi dei prodotti Apple: iPhone, iPad e Mac con un aumento dovuto alla variazione del compenso per copia privata.

aumento-prezzi-iphone

Proprio come vi avevamo descritto in questo articolo, adesso bisogna pagare qualche euro in più per acquistare i dispositivi dotati di un qualsiasi storage. Proprio a causa dell’equo compenso, vedremo aumentare i prezzi di moltissimi prodotti elettronici ed i produttori (nemmeno le multinazionali a quanto pare) hanno deciso di non accollarsi queste spese e di riversarle sui consumatori.

Per questo motivo, ecco i nuovi prezzi dei dispositivi Apple, aumentati soltanto in Italia:

iPhone 5S:

  • 732,78€ per il modello da 16GB
  • 843,76€ per il modello da 32GB
  • 954,25€ per il modello da 64GB

Schermata 2014-07-22 alle 11.47.26

iPhone 5C:

  • 581,56€ per il modello da 8GB
  • 632,78€ per il modello da 16GB
  • 733,76€ per il modello da 32GB

Schermata 2014-07-22 alle 11.47.43

iPad Air

Schermata 2014-07-22 alle 11.48.41

iPad Mini 2

Schermata 2014-07-22 alle 11.49.18

MacBook Air

  • 11″ e 128GB: 933,03€
  • 11″ e 256GB: 1.133,03€
  • 13″ e 128GB: 1.033,03€
  • 13″ e 256GB: 1233,03€

MacBook Pro

  • 13″ con display Retina da 128GB: 1.333,03
  • 13″ con display Retina da 256GB: 1.533,03
  • 13″ con display Retina da 512GB: 1.833,03
  • 15″ con display Retina da 256GB: 2.033,03
  • 15″ con display Retina da 512GB: 2.633,03

iMac

  • 21,5″ e 500GB: 1.133,03
  • 21,5″ e 1TB: 1.333,03
  • 21,5″ e 1TB: 1.533,03
  • 27″ e 1TB: 1.853,03
  • 27″ e 1TB: 2.033,03

Come potete vedere, per i dispositivi dallo storage più piccolo, il rincaro è lieve, di pochi euro, mentre sui computer e i dispositivi con uno storage maggiore, la differenza diventa sostanziosa. Tutti i dettagli sull’entità degli aumenti, li trovate qui.

]]>
http://www.ispazio.net/485684/da-oggi-aumentano-i-prezzi-di-iphone-ipad-mac-in-italia-ecco-i-nuovi-prezzi-dovuti-allequo-compenso/feed 0
Apple presenta un nuovo documento che mostra l’assenza di backdoor all’interno di iOS http://www.ispazio.net/485808/apple-presenta-un-nuovo-documento-che-mostra-lassenza-di-backdoor-allinterno-di-ios http://www.ispazio.net/485808/apple-presenta-un-nuovo-documento-che-mostra-lassenza-di-backdoor-allinterno-di-ios#comments Wed, 23 Jul 2014 08:56:48 +0000 http://www.ispazio.net/?p=485808 Dato il moderno passaggio di gran parte delle operazioni del quotidiano dal cartaceo al virtuale, spesso smartphone e device finisco per contenere dati sensibili riguardanti gli utenti. Proprio per l’importanza di alcuni dati, come quelli dell’home banking, il concetto di privacy è diventato un punto fondamentale di tutte le piattaforme esistenti. Con la pubblicazione di un articolo di supporto, Apple contrasta le recenti accuse formulate smentendo la presenza di backdoor all’interno di iOS.

backdoor

Le backdoor in informatica sono paragonabili a porte di servizio (cioè le porte sul retro) che consentono di superare in parte o in tutto le procedure di sicurezza attivate in un sistema informatico o un computer entrando nel sistema stesso.

Ultimamente l’hacker Jonathan Zdziarski afferma che dispositivi Apple quali iPhone e iPad contengono le su citate porte di accesso che si traducono nella possibilità da parte di Apple e di enti governativi di raccogliere informazioni sull’utente.

Il documento presentato da Apple segue e smentisce gli stessi punti esposti dall’hacker durante la conferenza HOPE/X:

  • Il primo servizio com.apple.mobile.pcapd serve per la raccolta di informazioni relative a diagnosi e a risoluzioni dei problemi, ma tale raccolta viene effettuata tramite un computer sicuro.
  •  Il secondo servizio com.apple.mobile.mobile.file_relay non ha accesso ne ai dati di backup ne ai dati dell’utente rispettando quindi i canoni di sicurezza di iOS. Gli ingegneri Apple e il personale Apple Care possono si utilizzare il servizio per determinare le configurazioni del dispositivo ma solo dopo aver ottenuto il consenso dell’utente.
  • Il terzo servizio com.apple.mobile.house_arrest, viene infine utilizzato come metodo di comunicazione tra iOS e app che supportano questa funzione.

In ogni caso il consenso dell’utente è una condizione essenziale per l’attivazione dei servizi sopra elencati.

backdoor-in-ios-documento-apple-800

L’hacker, dal canto suo, afferma che i punti vulnerabili sono ben più di tre contina a portare avanti la sua ipetesi di vulnerabilità.

Via | iDownloadBlog

]]>
http://www.ispazio.net/485808/apple-presenta-un-nuovo-documento-che-mostra-lassenza-di-backdoor-allinterno-di-ios/feed 0