Twitter da vita al tweetstorm con la nuova funzione “Threads”

Dopo aver deciso di aumentare il limite di caratteri da 140 a 280 per ogni messaggio, Twitter apporta un secondo grande cambiamento per offrire agli utenti più spazio per esprimersi. Stiamo parlando dei “Threads“.

La nuova funzione permette all’utente di collegare due o più tweet che condividono lo stesso argomento, semplificando ed ottimizzando il concetto di tweetstorm. Questa funzione è progettata per le persone che desiderano serializzare una storia o un pensiero più lungo o fornire commenti in corso su un evento o argomento.

Invece di inviare una serie di tweet “spezzati” ma realizzati uno dopo l’altro, adesso si mantiene il limite di 280 caratteri ma è possibile concatenare più tweet prima di pubblicarli. In questo modo si ottiene uno spazio “virtualmente più ampio” per esprimere al meglio un concetto.

Per aggiungere un tweet ad un altro tweet, basta cliccare il tasto “+” presente nella schermata di composizione. Infine, dovremo premere il tasto “Tweet All” ed i messaggi verranno pubblicati tutti insieme come “discussione”.

Secondo Twitter la nuova funzione sarà disponibile nelle prossime settimane sia sul web che sulle piattaforme mobile.

Dopo aver deciso di aumentare il limite di caratteri da 140 a 280 per ogni messaggio, Twitter apporta un secondo…

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.