WhatsApp: nuovi strumenti per limitare lo spam e gli inganni

17/01/2018

WhatsApp sta attualmente testando nuove funzioni per limitare la diffusione di messaggi fasulli, inganni e spam. Tutto questo verrà presto introdotto nell’applicazione di messaggistica, tramite un aggiornamento dedicato. Ma scopriamo come funzioneranno questi nuovi filtri di WhatsApp.

Quante volte vi è già capitato di ricevere un messaggio dove vi veniva chiesto di acquistare l’abbonamento a WhatsApp perché sta per scadere? Oppure quante volte avete ricevuto inutili catene inviate per diffondere false notizie o falsi allarmi? Fortunatamente WhatsApp sta cercando di limitare tutto questo, proponendo una nuova soluzione attualmente in fase di test.

Se un messaggio verrà inoltrato più di 25 volte all’interno del sistema, WhatsApp segnalerà questa avvenimento all’utente che vorrà inviarlo ad altre persone. In questo modo l’utente verrà avvertito di questa possibile forma di spam, anche se l’applicazione non impedirà l’effettivo inoltro del messaggio.

In questo modo WhatsApp spera di bloccare i vari inganni, come quello del rinnovo dell’abbonamento WhatsApp, ma anche inutili catene di spam. Queste funzionalità verranno introdotte nelle prossime settimane con un aggiornamento dedicato.

Via | 9to5mac

WhatsApp sta attualmente testando nuove funzioni per limitare la diffusione di messaggi fasulli, inganni e spam. Tutto questo verrà presto…

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.