Mobile World Congress 2018: cosa dobbiamo aspettarci?

24/02/2018

Il Mobile World Congress è particolarmente atteso per la presentazione di nuovi smartphone, anche di aziende leader del settore come Samsung e Sony. Ma quali sorprese ci riserverà? Prima di lasciarvi all’articolo, vi invito a consultare quotidianamente la sezione del sito dedicata all’evento. Anche iSpazio, con 4 inviati, sarà presente, e vi aggiorneremo sulle novità più interessanti con articoli e video.

La risposta di Samsung ad iPhone X

Samsung ancora una volta presenterà il suo nuovo smartphone top di gamma al Mobile World Congress. Il suo evento UNPACKED è quasi sempre quello più atteso, anche perché l’azienda sud-coreana è la principale rivale di Apple, altra società leader del settore degli smartphone.

Purtroppo, anche quest’anno abbiamo scoperto in anteprima il Galaxy S9, grazie al noto leaker Evan Blass. Il dispositivo, che arriverà anche in una versione Plus, avrà un design quasi identico al precedessore. Vetro anche per la scocca posteriore, cornici molto ridotte ed evidenti solo nelle parti inferiore e superiore dello smartphone. Entrambi i modelli avranno un display Super AMOLED 2960 x 1440 e aspect ratio 18.5:9. Supporteranno la scansione dell’iride e saranno resistente ad acqua e polvere (certificazione IP68).

Il Samsung Galaxy S9 avrà la porta jack standard (anche quest’anno battute sulle aziende rivali…?). Trapelate anche le prime immagini del nuovo DeX Pad, che permette di collegare lo smartphone ad un monitor per “trasformarlo” in un PC.

Scopriremo tutto sul nuovo top di gamma di Samsung domani, con l’evento UNPACKED 2018.

SONY: cornici ancora più sottili con Xperia XZ2

Quest’anno l’azienda giapponese presenterà al MWC i successori di Xperia XZ1 e XZ1 Compact, ovvero Xperia XZ2 e XZ2 Compact. Anche questa volta c’è lo zampino di Evan Blass, che ha mostrato tramite il suo profilo Twitter le immagini dei nuovi dispositivi firmati SONY.

La novità più interessante dei due dispositivi sono lo screen ratio da 18:9 e, sopratutto, le cornici decisamente ridotte rispetto ai modelli precedenti. Lo XZ2 avrà un display da 5.8″, la versione compatta invece da 5″. Il design della scocca posteriore è abbastanza particolare e, per alcuni, decisamente anacronistico. È infatti bombato, e fin troppo spesso. Sulla scocca posteriore è posizionato anche il sensore per le impronte digitali (prima invece sul tasto d’accensione laterale). Stando a recenti rumor, anche Sony avrebbe deciso di abbandonare il jack audio.

Huawei, HTC, LG e Motorola: nessun flagship al MWC

Quattro delle principali aziende del settore degli smartphone non presenteranno nuovi flagship al Mobile World Congress. Huawei ha in programma un evento per la fine di Marzo per il suo nuovo top di gamma, HTC sfrutterà l’evento per i suoi sforzi nella VR, Motorola non rivelerà un flagship a Febbraio, mentre LG ha annunciato tramite un comunicato stampa i nuovi K10 (in tre varianti) e il K8.

NOKIA cerca di tornare tra le grandi

HMD sorprese tutti al Mobile World Congress 2017 con una versione moderna dell’amato Nokia 3310. A distanza di un anno, Nokia sta cercando di tornare tra le grandi aziende della telefonia dopo aver abbracciato Android, ma manca ancora un top di gamma in grado di competere con il Galaxy S9 e/o il Pixel 2 di Google.

Ma è forse arrivato il momento del Nokia 8 Sirocco. Secondo i rumor, si tratta di uno smartphone con display OLED da 5.5″ con bordi curvati e con il brand Sirocco utilizzato per la prima volta da Nokia nel 2006. Le immagini trapelate in rete mostrano un sensore per le impronte digitali e un modulo fotografico a doppia lente, ma non una porta per il jack audio. Riuscirà Nokia al MWC 2018 finalmente a stupire?

Smartphone con la tacca in stile iPhone X

Asus è tra quelle aziende che spera di fare un’ottima figura al MWC di quest’anno. Il dispositivo con cui cercherà di stupire, lo ZenFone 5, avrà un design con un particolare estetico già visto: la “tacca” in pieno stile iPhone X. Le immagini trapelate in rete confermano l’incredibile somiglianza del design almeno della parte frontale con l’attuale top di gamma di Apple. Secondo i rumor, lo smartphone avrà un modulo fotografico a doppia lente, posizionato forse verticalmente (come iPhone X, appunto).

Anche una fetta dei più grandi fan di Apple ha criticato la “tacca” di iPhone X, che non è proprio l’aspetto più gradevole del dispositivo. Ma nonostante ciò, proprio questo particolare è stato “copiato” da numerose aziende. Noa Mobile ha infatti pre-annunciato che un clone di iPhone X sarà presentato proprio a Barcellona durante l’evento. Insomma, sembra che i produttori di smartphone Android stiano semplicemente rispondendo alla richiesta degli utenti di smartphone con design simile a quello di iPhone X.

Il Mobile World Congress è particolarmente atteso per la presentazione di nuovi smartphone, anche di aziende leader del settore come…

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.