Diamo uno sguardo al “dietro le quinte” dello spot Apple dedicato ad HomePod

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Non molto tempo fa è stato pubblicato il primo spot ufficiale di HomePod, una pubblicità che dura circa 4 minuti e che risulta essere davvero ben fatta, non a caso è firmata da Spike Jonze.

Oggi è stato pubblicato il dietro le quinte di questo lunghissimo spot e bisogna ammettere che vedere come è stato realizzato risulta altrettanto bello. Potete vedere il dietro le quinte cliccando qui.

Nella pubblicità una ballerina stanca e frustata dal ritmo frenetico della vita di tutti i giorni, si rilassa nel salotto di casa sua lasciandosi andare sulle note di “Til it’s over”, un brano di Anderson .Paak riprodotto naturalmente da un HomePod.

Probabilmente guardando il video finale tutti avrete pensato ad effetti speciali realizzati al computer con le scene girate su di uno sfondo verde e invece non è affatto così.

Piccola curiosità, come si vede anche nel video, i provini per questo spot sono stati eseguiti con FaceTime. Ecco invece il risultato finale, ovvero lo spot ufficiale:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Non molto tempo fa è stato pubblicato il primo spot ufficiale di HomePod, una pubblicità che dura circa 4 minuti…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.