PUBBLICITÀ
Notizie

No, Apple non ha abbandonato il progetto AirPower!

Un nuovo rapporto rivela che la società capitanata da Tim Cook sta ancora lavorando sul progetto AirPower.

Mark Gurman di Bloomberg rivela che Apple sta continuando a lavorare su un futuro caricabatterie wireless che funzionerebbe in modo simile all’AirPower.

Il giornalista afferma che la società guidata da Tim Cook sta “ancora esplorando” un caricabatterie wireless che potrebbe caricare più dispositivi contemporaneamente come iPhone, Apple Watch e AirPods.

Apple ha annunciato per la prima volta ‌l’AirPower‌ a settembre 2017 insieme all’‌iPhone‌ 8, 8 Plus e ‌iPhone‌ X, e all’epoca affermò che il prodotto di ricarica sarebbe stato lanciato nel 2018, tuttavia il dispositivo non ha mai visto la luce del giorno. Secondo alcune fonti interne, la società avrebbe abbandonato il progetto perché gli ingegneri non sono stati in grado di risolvere problemi di interferenza e surriscaldamento.

Il nuovo rapporto, quindi, rivela che Apple non ha mai abbandonato veramente il progetto e sta lavorando duramente per rimediare alla brutta figuraccia fatta negli scorsi anni.

AirPower

Oltre a un caricabatterie wireless simile all’‌AirPower‌, si vocifera che Apple stia anche lavorando a metodi di ricarica wireless alternativi che possono funzionare su distanze maggiori. Tuttavia, il lavoro sulla ricarica a lungo raggio è nelle prime fasi e probabilmente passeranno diversi anni prima di vedere qualsiasi tipo di nuova tecnologia di ricarica wireless a lungo raggio.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button