FaceTime: La videochiamata gratuita di Apple, in realtà comporta un piccolo costo d'attivazione

Vi abbiamo molto parlato di FaceTime, provando la videochiamata di Apple tramite i nostri iPhone 4. Vi abbiamo detto che è un servizio completamente gratuito che avviene tramite WiFi ma oggi dobbiamo fare una piccola correzione.

Quando Apple ha dimostrato il funzionamento di FaceTime, ha fatto prima partire una normale chiamata voce, dopodichè ha cliccato il tastino FaceTime per far partire il video. Quando abbiamo acquistato i nostri iPhone a Giugno, pensavamo che questa funzione potesse essere utilizzata soltanto in questo modo e quindi la prima “videochiamata” è stata eseguita proprio tramite una normale chiamata a pagamento.

In seguito siamo stati i primi a dirvi che FaceTime funziona anche in Modalità Aereo, non si basa sulla rete operatore ed è una videochiamata gratuita. Oggi invece, vi diciamo che un piccolo costo in realtà c’è.

Quando inserite una SIM attiva nell’iPhone 4 compare il pop-up che vi invita ad attivare FaceTime, ebbene appena cliccate sul tasto “Attiva” a quanto pare viene inviato un SMS ad un numero di telefono internazionale. E’ un’azione necessaria per l’attivazione del servizio e credo che un messaggio di questo tipo, inviato dall’Italia, abbia un costo di 30 centesimi con tutti gli operatori. Se quindi inserite per la prima volta una SIM senza credito, e cliccate sul tasto “Attiva” vedrete che FaceTime non si riesce ad attivare.

Nella nostra prima prova non avevamo notato questa cosa poichè subito dopo l’attivazione abbiamo effettuato la chiamata vocale a pagamento. Tuttavia, una volta sostenuta questa piccola spesa, tutte le videochiamate risulteranno gratuite.

Vi abbiamo molto parlato di FaceTime, provando la videochiamata di Apple tramite i nostri iPhone 4. Vi abbiamo detto che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria