Il DevTeam rilascia una nuova versione di RedSn0w: Ecco la guida per il Jailbreak dell’iOS 4.1 per iPhone 3G ed iPod Touch 2G [Mac]

Il DevTeam ha rilasciato una nuova versione di Redsn0w che permette di eseguire il Jailbreak unicamente sugli iPhone 3G e gli iPod Touch 2G con il firmware 4.0 oppure il 4.1. La compatibilità è ristretta a questi due dispositivi perchè non viene utilizzato il nuovo exploit SHAtter, ma ancora quello vecchio, che funziona bene sui due device in questione.

Come saprete, il Jailbreak con Redsn0w comporta l’upgrade della baseband per cui se avete un iPhone 3G straniero NON seguite questa guida ma attendete la nuova versione di PwnageTool.

Compatibilità:

  • iPhone 3G
  • iPod Touch 2G modello MB (jailbreak untethered)
  • iPod Touch 2G modello MC (jailbreak tethered)

Download:

Prima di tutto occorre scaricare tutto il materiale sul proprio Mac. A seconda del firmware che volete sbloccare, scaricate la versione 4.0.x oppure quella 4.1 dai link che trovate di seguito

Guida

1. Come prima cosa, aggiornate il vostro iPhone al Firmware desiderato, semplicemente tramite iTunes. Scaricate quindi il firmware 4.1 o qualunque altra versione superiore alle 4.0, poi tenendo premuto il tasto ALT della tastiera andate a cliccare sul pulsante “Ripristina” in iTunes, e selezionate il firmware desiderato.

2. Quando avrete il firmware 4.1 originale sul vostro dispositivo, allora ricollegatelo al computer e lanciate Redsn0w

3. Dalla prima schermata selezionate il file .ipsw relativo al firmware che avete appena installato nell’iPhone (la stessa versione)

4. Dalla schermata successiva, selezionate “Install Cydia” e poi cliccate ancora su Next.

5. Quando il programma ve lo chiederà, entrate in DFU e l’iPhone verrà correttamente jailbrekkato in pochi secondi.

La versione per Windows verrà rilasciata a breve

Il DevTeam ha rilasciato una nuova versione di Redsn0w che permette di eseguire il Jailbreak unicamente sugli iPhone 3G e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: