Ecco perchè Apple ha deciso di rimuovere Wikileaks dall’App Store

Vi abbiamo parlato dell’applicazione non ufficiale dedicata a Wikileaks e la sua successiva rimozione dall’AppStore, ma andiamo a capire quali sono stati i motivi:

Ecco la spiegazione fornita da un portavoce di Apple:

Abbiamo rimosso l’applicazione WikiLeaks perché violava le linee guida degli sviluppatori. Un’applicazione deve rispettare tutte le leggi locali. Non può mettere un individuo o un gruppo di persone a rischio.

E’ chiaro quindi che l’applicazione è stata approvata poichèa livello di codice risultava sicura e pronta per la vendita, tuttavia, analizzandone il contenuto si è visto che i temi politici possono danneggiare degli individui e questo non è permesso in AppStore.

Certo che il team addetto alle revisioni avrebbe comunque potuto prestare una maggiore attenzione, dato che bastava leggere anche solo il nome dell’applicazione per capire le argomentazioni che sarebbero state trattate..

Via | Melablog

Vi abbiamo parlato dell’applicazione non ufficiale dedicata a Wikileaks e la sua successiva rimozione dall’AppStore, ma andiamo a capire quali…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: