Samsung presenta Bixby, l’assistente vocale che fa concorrenza a Siri ed Home Connect, per controllare tutti gli accessori Smart da una sola app

Samsung si è resa conto che esistono troppe interfacce su Android che gli utenti devono imparare ad utilizzare, e questo li rallenta nelle interazioni di tutti i giorni.

Oggi Samsung introduce Bixby, un’intelligenza artificiale simile a Siri che però riesce a capire non solo quello che viene detto a voce, ma anche quello è visualizzato sul telefono in quel preciso momento

Oltre a poter chiedere le azioni più comuni, Bixby si interfaccia anche alla fotocamera e alle foto: può infatti ricercare immagini, aiutarci nello shopping, trovare punti di interesse, riconoscere testo ed altro ancora.

Se inquadriamo una bicicletta e vogliamo comprarne una, Bixby riconoscerà l’oggetto e ci proporrà le migliori offerte per gli acquisti.

Bixby riesce anche a capire, contestualmente alle app che utilizziamo, come comportarsi e cosa mostrarci. A noi basterà soltanto utilizzare il telefono e lasciarlo andare in Background per ampliare la sua intelligenza ed avere già tanti contenuti pronti, qualora li chiedessimo.

L’assistente può anche ricordarci di fare qualcosa non appena arriviamo in un determinato luogo, e riesce ad integrarsi nelle applicazioni, ad esempio con Google Play Music può comunicarci quando viene reso disponibile un nuovo album che ci interessa e così via. Bixby può essere richiamato, su convenienza, cliccando un tasto laterale.

Passiamo all’internet of things, ormai presente in tanti accessori diversi.

Spesso però questi accessori possono essere controllati da applicazioni diverse, realizzate dagli stessi produttori, e questo ci costringe ad averne fin troppe installate, creando confusione. Samsung ha quindi creato “Samsung Connect“, un’applicazione decisamente simile all’applicazione Home di iOS. Un solo posto per controllare tutti gli accessori Smart presenti nella nostra abitazione. Potremo controllarli anche con la voce, grazie all’assistente che tradurrà il nostro input nel segnale giusto per gli accessori.

Sulla scia di questa novità, Samsung introduce Connect Home. Una centralina principale alla quale collegare i vari accessori smart per fare in modo che funzionino (o meglio che siano controllabili) da una sola app, che è appunto Samsung Connect.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
215
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: