Scoperta nuova falla di sicurezza in macOS: ecco come proteggere i vostri dati

29/11/2017

Lo sviluppatore Lemi Orhan Ergin ha recentemente scoperto una nuova falla di sicurezza su macOS High Sierra. Grazie ad essa è possibile accedere ai dati presenti nel computer, senza possedere le credenziali d’accesso. In attesa di una soluzione da parte di Apple vi proponiamo una semplice guida per proteggere i vostri file.

Lo sviluppatore menzionato in precedenza è riuscito ad accedere ai file presenti sul Mac, semplicemente sfruttando questa falla di sicurezza. Esiste però un modo per risolvere temporaneamente il bug, semplicemente cambiando alcune impostazioni del vostro computer. Prima di tutto dovrete disattivare l’utente ospite e successivamente cambiare la root password di macOS High Sierra. Ecco come fare.

Disabilitare utente ospite

  1. Aprire le Preferenze di Sistema
  2. Selezionare Utenti e Gruppi
  3. Selezionare Utente ospite
  4. Deselezionare la voce “Consenti agli ospiti di eseguire il login su questo computer”

Cambiare la password dell’utente root

  1. Aprire le Preferenze di Sistema
  2. Selezionare Utenti e Gruppi
  3. Selezionare Opzioni login
  4. Cliccare su “Accedi” in Server account rete
  5. Selezionare Apri utility directory
  6. Inserire la password per abilitare le modifiche
  7. Nella barra superiore andate su Modifica > Modifica la password dell’utente root

Un portavoce di Apple ha già assicurato gli utenti che l’azienda sta lavorando su una soluzione. Intanto Apple vi invita a seguire le istruzioni presenti nel nostro articolo, oppure in alternativa direttamente sulla loro pagina ufficiale.

Lo sviluppatore Lemi Orhan Ergin ha recentemente scoperto una nuova falla di sicurezza su macOS High Sierra. Grazie ad essa è…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
211
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.