Apple e l’HSUPA. Il prossimo iPhone supporterà la videochiamata?

ichat-iconA quanto pare, sia dall’area di analisi, che da quella dedicata ai test, Apple è in cerca di ingegnieri particolarmente preparati sui protocolli trasmissivi di telefonia cellulare ed in particolare sull’HSUPA, (High-Speed Uplink Packet Access), ovvero il protocollo che ci consentirà di ricevere dati alla velocità teorica di 7.2 Mbit/s (laddove l’operatore fosse in grado di garantirlo) e di inviarli a 5,76 Mbit/s, contro gli attuali 2.0 Mbit/s dell’HSDPA. Quindi sostanzialmente si tratta di una ricerca al fine di ottenere una maggiore simmetria tra la velocità di download e qualla di upload, che viene quasi sempre sottovalutata ma che invece è necessaria nello scambio dati e sopratutto nelle videochiamate. Alla luce di queste ricerche, e del brevetto depositato alcuni giorni fa, che riguardava proprio l’aggiunta di una videocamera al di sotto del display, non possiamo pensare ad altro che ad una nuova versione dell’iPhone, ancora più veloce, sicuramente più performante e col supporto alla videochiamata. Staremo a vedere.

[Via – Grazie Ale]

A quanto pare, sia dall’area di analisi, che da quella dedicata ai test, Apple è in cerca di ingegnieri particolarmente…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: