In Evidenza
Ultime Notizie

iSpazio iBook of the Week #1: Il libro della settimana scelto dallo staff è “Il maestro e Margherita”



Benvenuti al primo appuntamento con iSpazio iBook of the Week, una nuova rubrica che fa parte della iSpazio Selection, nella quale vi andremo a presentare interessanti libri da leggere attraverso iBooks sul vostro iPhone, sperando che questa azione possa prendere sempre più piede nel nostro Paese e diventare un’abitudine per tutti.
iSpazio Book of the Week

iBooks of the Week è il quinto appuntamento settimanale della iSpazio Selection e verrà quindi riproposto ogni venerdì.

Il maestro e Margherita è un romanzo di Michail Bulgakov che si colloca, come genere, a metà tra satirico e fantastico ed è stato pubblicato tra il 1966 e 1967. Si tratta di un’opera unica, per trama e struttura, la cui stesura ha richiesto oltre 12 anni di fatiche, dal 1928 fino alla morte dell’autore, convinto che il libro non avrebbe mai visto la luce per via del forte contrasto con la Russia stalinista dell’epoca. Invece, dopo abbondanti tagli compiuti dalla censura, viene pubblicato sulla rivista “Moskva” facendo riscuotere una grande popolarità ad autore e libro che diventa uno dei romanzi russi tra i più conosciuti in patria e nel mondo.

Il maestro e Margherita

Nome:

Il maestro e Margherita
1,99

Autore:

Michail A. Bulgakov

 

Il romanzo si svolge su due differenti ambientazioni. La prima è negli anni ’30 quando Satana, nei panni di Woland, misterioso professore esperto di magia nera, visita Mosca mentre la seconda si sviluppa a Gerusalemme al tempo del procuratore romano Ponzio Pilato. La trama racconta delle persecuzioni politiche subite dal Maestro, scrittore e drammaturgo, ostacolato dalle autorità sovietiche e alle tragicomiche sventure di piccoli funzionari e mediocri burocrati della vita e dell’arte, fa da contrappunto la storia d’amore tra uno scrittore, il maestro appunto, e Margherita Nikolaevna, la sua inquieta e tenera amante.

Per quel che riguarda il periodo in cui viene steso, si può definire “il romanzo che non ti aspetti“, per via dell’umorismo, della narrazione grottesca e della pungente satira sociale. Motivi questi che hanno fatto slittare la sua pubblicazione di ben 26 anni dopo la scomparsa dell’autore. E’ una storia molto vivace ed effervescente che raggiunge il culmine nella parte centrale della storia, con uno spettacolo che affascinerà i lettori.

Perché acquistarlo

Il maestro e Margherita, grazie alla traduzione ben curata, è molto attuale sia nei temi che nel linguaggio e come tutti i grandi romanzi, è leggibile da diverse fasce di pubblico con interpretazioni differenti. Gli spunti offerti sono molteplici, la critica alla società, all’apparato politico, alla storia umana, l’esistenza di Gesù. I personaggi sono descritti in modo originale e travolgente. Satana si presenta con un enorme gatto bipede che mette in crisi la società russa, portando a galla l’ipocrisia della cultura dell’epoca. Satana che arriva a difendere Dio, spiegando che il male può esistere solo se l’uomo ha la consapevolezza dell’esistenza del bene.

I suoi sortilegi tendono all’umiliazione delle persone e le situazioni che nascono dal suo incontro con gli uomini si trasformano quasi sempre in lutti, umiliazioni e smascheramenti clamorosi. Il paesaggio in cui si svolge la vicenda è una Russia in cui alcuni sono più uguali di altri. Tra questi gli intellettuali di chiara affiliazione al partito comunista, che festeggiano la loro oziosa vita in circoli elitari, dove si mangia e si beve bene, la cui unica preoccupazione è distruggere sistematicamente qualunque autore si ritrovi a contrastare la linea del partito. C’è il controllo del regime su ciò che il pubblico può vedere, con gli uffici che gestiscono la programmazione teatrale della città che ricordano per alcuni versi il servilismo e nomina politica di chi oggi decide il palinsesto dei canali televisivi nel mondo attuale.

Il libro stupisce per la grande fantasia narrativa e quell’alone di mistero e di tenebra che l’avvolge, è un romanzo complesso, ma senza dubbio affascinante. Di sicuro è difficile trovare un’opera simile nel panorama della letteratura mondiale. E’ consigliato averlo nella propria libreria.


Ed ecco il calendario della iSpazio Selection:

Lunedi: Tweak of the Week; Martedi: App of the Week; Mercoledì: Theme of the Week; Giovedì: Game of the Week; Venerdi: iBook of the Week







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_816149873
Parcheggiatore
quickapp_hover
icon120_663348889
myENIGMA
quickapp_hover
icon120_869633394
AutoScatto Foto
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo