Apple inizia una campagna di assunzioni in Israele

Apple ha pubblicato inserzioni su Internet per il ruolo di Technical Recruiter che operi in Israele, a significare che la società sta dando il via ad una campagna di assunzioni in questo paese.

L’obiettivo principale del nuovo assunto dovrà essere quello di partecipare ad “individuare, coinvolgere e garantire a livello mondiale i candidati per Apple in Israele”.

La posizione richiede un bel po’ di esperienza, in particolare nella progettazione, nell’hardware e nelle industrie di semiconduttori. Il candidato dovrà anche affrontare “l’assunzione di più di 20 posti vacanti“, il chè significa ancora una volta che probabilmente c’è una squadra di notevole importanza diretta ad Israele.

Questa non è la prima volta che si sente parlare che Apple cerca di spostarsi anche in Israele, infatti il CEO Tim Cook ha detto in passato che, oltre a quello che Apple sta facendo negli Stati Uniti ed in Europa, il più grande potenziale di crescita e di sviluppo si trova in Israele e altri paesi del Medio Oriente.

Un movimento come questo dimostra che Apple non sta solo approfittando della suo capitale di denaro per l’interesse degli azionisti,  ma sta cercando anche di guardare avanti per diventare ancora più grande in futuro.

Via | TUAW

Apple ha pubblicato inserzioni su Internet per il ruolo di Technical Recruiter che operi in Israele, a significare che la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: