iTunes 10.6: una nuova opzione per la compressione dei brani musicali

09/03/2012

Nell’ultima versione di iTunes è presente una nuova opzione con la quale è ora possibile convertire con compressioni diverse, i brani che vogliamo inserire nella nostra libreria musicale permettendoci di risparmiare prezioso spazio in memoria.

 

iTunes 10.6 prevede una interessante funzione che può rivelarsi estremamente interessante per chi utilizza iPhone o altri dispositivi iOS per ascoltare musica e magari ha qualche problemino di spazio disponibile. Il player di Apple prevede da sempre una funzione che consente di ridurre la qualità dei brani con bit rate alto in modo da risparmiare spazio su disco. La sezione “Converti brani con bit rate più alto” permetteva in precedenza, però, di selezionare la sola opzione per una conversione dei brani a “128 kbps”, un valore un po’ basso specie se usiamo il nostro dispositivo collegato a qualche impianto stereo o di riproduzione musicale di un certo livello. Ora, invece, iTunes consente di convertire i brani in tre opzioni differenti: “128 kpbs”, “192 kbps” e “256 kbps” consentendo dunque di avere un maggiore controllo sulla dimensione e la qualità contenuti.

Scegliendo valori alti di bitrate la qualità sicuramente aumenta, e con essa la dimensione del file. Il consiglio che sentiamo di darvi, qualora voleste risparmiare spazio prezioso sul nostro iDevice, è di impostare il valore di 192 kbps. Valori più alti, infatti, sono difficilmente distinguibili dall’orecchio umano, specie se ci troviamo a riprodurre la musica su auricolari o dispositivi non high end. Tenete a mente, però, che lo scotto da pagare per una libreria musicale corposa, potrebbero essere diverse ore di attesa per la conversione di tutti i file.

Via | MacCity

Nell’ultima versione di iTunes è presente una nuova opzione con la quale è ora possibile convertire con compressioni diverse, i…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.