Svelati i piani di Microsoft per raggiungere l’eccellenza dell’App Store

ZDNet ha ottenuto un documento riguardante alcuni piani marketing intrapresi da Microsoft, nei quali vengono fornite informazioni per raggiungere l’enorme successo dell’App Store di Apple.

Windows Phone 7 ha recentemente raggiunto 70.000 applicazioni ma ha ancora una lunga strada da percorrere per arrivare alle 550.000 presenti in App Store. I documenti riportano un piano marketing che Microsoft ha deciso di intraprendere per far crescere il proprio store. Viene menzionato un investimento di 10 milioni di dollari per attirare aziende come Pandora, che attualmente non supportano la piattaforma di Microsoft. Inoltre l’obiettivo è quello di cercare di focalizzare l’attenzione più  sulla quantità che sulla qualità, sopratutto sul fronte Android vs Windows Phone.

Il 26 marzo 2012, la join venture Nokia-Microsoft, ha annunciato che entrambe le aziende investiranno circa 12 milioni di dollari nei prossimi tre anni, per creare un nuovo programma di sviluppo di applicazioni mobili presso la Aalto University in Finlandia. Il programma  è progettato per aiutare a creare “applicazioni mobili innovative per l’ecosistema Windows Phone e altre applicazioni Nokia, tra cui Symbian e Serie 40”.

Tuttavia questa sembra non essere l’unico impegno in quanto dai documenti, emerge come il team marketing Microsoft stia puntando parallelamente al potenziamento del proprio store. Le slide risalgono al dicembre 2011 e illustrano, oltre all’investimento di 10 milioni di dollari menzionato prima, i piani aggressivi per promuovere applicazioni di fornitori che sono in concorrenza con quelle provenienti dagli sviluppatori che non stanno creando versioni per Windows Phone.

Via | ZDNet

 

ZDNet ha ottenuto un documento riguardante alcuni piani marketing intrapresi da Microsoft, nei quali vengono fornite informazioni per raggiungere l’enorme…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: