Ecco svelate le caratteristiche del chip A6: due core ARM Cortex A-15 e GPU quad-core

Come prevedevano i rumors, l’iPhone 5 stupisce per il nuovo chip A6, espressamente progettato per dar vita ad il nuovo concentrato di tecnologia Apple. Per semplicità, l’azienda di Cupertino non svela mai durante i keynote le caratteristiche tecniche dei processori montati sui dispositivi. Andiamo perciò ad analizzare nel dettaglio il contenuto del nuovo system-on-a-chip di Apple.

Di solito Apple integra nell’iPhone lo stesso chip presentato mesi prima dall’ultimo iPad di turno. Tutti si aspettavano l’A5X, lo stesso chip utilizzato dal nuovo iPad, anche se alcune voci di corridoio parlavano di un chip A6. Ebbene, anche per quanto riguarda il system-on-a-chip incluso nell’iPhone 5, i rumors si sono rivelati corretti.

L’esperto Anand Lal Shimpi di AnandTech, basandosi sulle performance dichiarate e sul modo in cui Apple denomina i suoi SoC, sostiene che il chip A6 include due core ARM Cortex A15 realizzati da Samsung con processo produttivo a 32nm LP HK+MG che ha abbatte sia i costi di produzione che i consumi energetici. Non si conosce ancora la frequenza del clock a cui lavorano i processori. Per quanto riguarda la GPU, il processore grafico integrato nel chip A6, troviamo lo stesso quad-core che è incluso nell’A5x del nuovo iPad.

Il chip A6, che ha il nome in codice “S5L8950X”, integra perciò due core ARM Cortex™-A15, gli ultimi processori della serie Cortex-A, che offrono capacità di elaborazione senza precedenti combinate con un basso consumo energetico. Apple ha battuto tutti i suoi concorrenti producendo il primo smartphone al mondo dotato di questa gamma di processori di ultima generazione. Apple ha di fatto preceduto Texas Instruments, Nvidia e Samsung nell’immissione sul mercato dei nuovi A15. Samsung ha annunciato Exynos 5250, Nvidia il Tegra 4 Wayne, Sony Ericsson il Nova A9600, ma ancora nessuno di questi prodotti è già disponibile all’acquisto.

Per quanto riguarda le prestazioni, Apple afferma che il nuovo iPhone 5 sarà due volte più veloce dell’iPhone 4S per quanto riguarda qualsiasi attività come l’apertura di un’applicazione o l’apertura di una pagina web. Anche la grafica sarà due vote più veloce del precedente iPhone ed assicurerà un frame rate maggiore per rendere tutto più fluido e realistico quando si gioca. Oltre all’aumento di potenza, il nuovo A6 garantirà anche una sensibile riduzione dei costi energetici, permettendo all’iPhone di funzionare tutto il giorno usandolo al massimo delle sue potenzialità.

Via | iDowloadblog

Come prevedevano i rumors, l’iPhone 5 stupisce per il nuovo chip A6, espressamente progettato per dar vita ad il nuovo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: