Waze fa risparmiare sulla benzina: finalmente disponibile in Italia la mappa dei distributori!

Waze è una delle applicazioni di navigazione per iPhone più utilizzate, poiché è gratuita e le mappe sono create dagli utenti che la utilizzano. Lo stesso Cook ne ha consigliato l’utilizzo a tutti gli utenti insoddisfatti delle nuove mappe di iOS 6. Da oggi Waze, grazie alla mappa delle stazioni di carburante in continua espansione, riesce ad indicare sempre dove conviene fare rifornimento.

La nuova funzione per aggiungere e aggiornare i prezzi della benzina è ufficialmente disponibile anche in Italia grazie soprattutto alla comunità di Wazers, che nei mesi precedenti ha aggiunto le stazioni di servizio sulle mappe italiane tramite il sito ufficiale.

Sono stati aggiunti sul territorio italiano ben 18.000 distributori di benzina. Una volta che siete arrivati alla stazione di servizio, sarete nelle condizioni di aggiungere e aggiornare in tempo reale i prezzi della benzina. Il sistema sfrutta il passa parola degli utenti, e più si inseriranno i prezzi e più sarà facile ottenere un reale risparmio.

Immagine per Waze - GPS e traffico

Waze - GPS e traffico

waze
(4.5)
Gratuiti

Waze è interattivo più che mai, tenendolo acceso mentre si guida si contribuisce passivamente ad aggiornare la situazione del traffico, le condizioni stradali e altre informazioni che Waze incorpora nelle mappe sempre aggiornate. Si può avere anche un ruolo attivo condividendo con gli avvisi informazioni su incidentiposti di polizia o qualsiasi altro tipo di pericolo sulla strada, aiutando a fornire agli altri utenti nella tua zona un avviso su cosa li attende.

Waze è disponibile gratuitamente nell’App Store. L’applicazione è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad, richiede l’iOS 4.0 o successive versioni del firmware ed è localizzato in italiano.

Waze è una delle applicazioni di navigazione per iPhone più utilizzate, poiché è gratuita e le mappe sono create dagli utenti che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: