Google Maps supera i 10 milioni di download in meno di 48 ore dal lancio in App Store

Google Maps, rilasciato da poco più di 48 ore, ha fatto registrare numeri decisamente da primato: sono stati 10 milioni, infatti, gli utenti iOS che hanno già scaricato l’App del servizio cartografico di Google, e questo numero tenderà a salire nei prossimi giorni.

google-maps-vs-apple-mappe-confronto-applicazioni-ios-6-migliore

Google Maps è stata una delle App più attese su AppStore, sia per la debacle delle mappe di Apple, sia per la diffusione interplanetaria del servizio offerto da Google. In questo scenario il grandissimo successo era prevedibile.

Jeff Huber ha riportato nelle scorse ore su Google+ l’incredibile risultato di 10 milioni di download avuti in due soli giorni dal lancio di Google Maps per iOS. L’App coniuga una bellissima interfaccia pulita e funzionale, all’impressionante database di mappe di Google, frutto di anni di lavori e perfezionamenti vari. La stessa Google ha dichiarato che Google Maps è migliore su iOS che su Android, come abbiamo riportato in questa notizia, nonostante la mancanza di alcuni servizi (come la possibilità di salvare le mappe anche offline).

Senza dubbio i risultati avuti sono importanti per Google, ma la stessa società di Mountain View ha dichiarato che il proprio obiettivo è sensibilizzare gli sviluppatori iOS per integrare le proprie mappe all’interno delle App di AppStore, in modo tale che i propri servizi vengano raggiunti dal più alto numero possibile di utenti della piattaforma di Apple.

In quest’ottica Google ha già rilasciato gli SDK per gli sviluppatori, e un tool per fare in modo che le varie App facciano partire Google Maps qualora venga selezionato un indirizzo, piuttosto di lanciare l’applicazione predefinita di iOS 6 di Apple.

Abbiamo pubblicato una recensione completa di Google Maps in questa pagina, mentre da qui è possibile visualizzare il confronto diretto con l’App Mappe di Apple.

Via | TheVerge

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: