Creare un Network Samba tra l’iPhone ed il vostro Computer

logo

Lo sviluppatore openhebrew sta lavorando ad interessante progetto per portare Samba sull’iPhone. Attualmente l’applicazione è in fase beta e permette di vedere sul computer il proprio dispositivo come se fosse una rete. In questo modo sarà possibile far comunicare i due apparecchi e copiare, modificare oppure riprodurre file in streaming. Se volete partecipare alla fase di test, potete installare la versione beta sul vostro iPhone, ma fatelo soltanto se siete “esperti”. Ecco le istruzioni:

Istruzioni per l’installazione

1. Aprite MobileTerminal (che potete scaricare da Cydia) e digitate i seguenti comandi. Nota: al termine di ogni riga cliccate il tasto “Invio”:

apt-get install wget

wget http://apt.saurik.com/debs/samba_3.2.7-4_iphoneos-arm.deb

dpkg -i samba_3.2.7-4_iphoneos-arm.deb

wget http://tom.zickel.org/samba/com.db.samba_0.0.3_iphoneos-arm.deb

apt-get install mobilesubstrate preferenceloader

dpkg -i com.db.samba_0.0.3_iphoneos-arm.deb

2. Eseguite un respring oppure riavviate l’iPhone.

Istruzioni per l’utilizzo

Una volta installato il server, entrate in Impostazioni > Samba > Attivate l’interruttore per l’autostart e regolate le altre impostazioni a vostro piacimento.

Segnatevi l’indirizzo IP dell’iPhone ed inseritelo nel vostro computer come network Samba / Condivisione Network

Istruzioni per la disinstallazione

Per rimuovere un’applicazione in formato debian, installata a mano, avete sepre due opportunità. La prima è quella di entrare in Cydia, cercare il package e rimuoverlo e la seconda invece è quella di aprire MobileTerminal e digitare “apt-get remove samba”

[Via]

Lo sviluppatore openhebrew sta lavorando ad interessante progetto per portare Samba sull’iPhone. Attualmente l’applicazione è in fase beta e permette…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: