Yahoo! acquista per 30 milioni di dollari un’applicazione iOS sviluppata da un 17enne

Nick D’Aloisio è un diciassettenne americano che all’età di 15 anni ha sviluppato un’applicazione in grado di riassumere automaticamente i testi per fornire una lettura più rapida all’utente. L’applicazione, chiamata Summly, è anche stata scelta da Apple tra le migliori del 2012. Oggi Yahoo! ha annunciato di averla acquistata per una cifra pari a 30 milioni di dollari.

Yahoo

Summly è un’utilissima applicazione, sviluppata da Nick D’Aloisio, che ci consente di portare sempre con noi le principali notizie (o anche semplici testi) per poterli leggere in mobilità. “Niente di particolare” penserete voi, ma Summly è in grado di riassumere automaticamente quel testo in modo da alleggerire la lettura.

Tutto ciò che bisogna fare con Summly è aprirla e vedere le principali notizie che ci vengo proposte nella schermata iniziale, ma se lo desideriamo è possibile anche inserire una parola chiave e cercare le notizie inerenti ad essa. L’applicazione poi, elabora il testo riassumendolo seguendo un linguaggio naturale e ce la mostrerà completa di tutti i dettagli più importanti.

L’applicazione ha avuto un tale successo che nel 2012 è stata inserita tra le migliori applicazioni dell’anno scelte da Apple.

È notizia di oggi però che Yahoo! si è interessata moltissimo a Summly e dunque ha deciso di acquistarla per ben 30 milioni di dollari. D’Aloisio e parte della community si unirà quindi alla società nelle prossime settimane e purtroppo per il momento l’applicazione verrà sospesa per poter permettere a Yahoo! di migliorare ed integrare la tecnologia in altri applicativi.

D’Aloisio riguardo al nuovo accordo con Yahoo! ha dichiarato:

Dopo aver passato un po’ di tempo nel campus, ho scoperto che Yahoo! ha come obiettivo quello di rendere  la routine quotidiana delle persone divertente e piena di significato. Il campo mobile occuperà quindi una parte centrale di quella visione. Per noi, è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno.

Non ci resta quindi che augurare una buona fortuna a Nick ed alla sua squadra e speriamo che la tecnologia da lui creata sarà migliorata ed integrata in nuovi utilizzi.

Via | Cult Of Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: