Twitterrific si aggiorna alla versione 5.2.1 con le nuove badge di notifica ed altro

Immagine per Twitterrific 5 for Twitter

Twitterrific 5 for Twitter

The Iconfactory
Gratuiti

Abbiamo parlato spesso di Twitterrific e dei suoi continui aggiornamenti, nel tentativo di migliorare quello che è uno dei migliori client di Twitter su App Store. Il nuovo aggiornamento alla versione 5.2.1 introduce il supporto alle badge ed altre novità minori.

Se siete degli strenui seguaci di Twitter non potete non conoscere Twitterrific, uno dei migliori client di Twitter su App Store che consente di utilizzare tantissime funzioni in più all’interno del popolare social network. L’applicazione ha introdotto il supporto alle notifiche push con un aggiornamento avvenuto nei mesi passati ed ora queste sono state ulteriormente migliorate nella versione 5.2.1 con l’introduzione delle badge, le icone rosse circolari che evidenziano il numero di notifiche presenti su un’app specifica.

Di seguito riportiamo il changelog con tutte le novità dell’aggiornamento:

  • Badge sull’icona dell’app per le notifiche push (da abilitare nelle Impostazioni > Centro Notifiche)
  • Conteggio delle notifiche per risposte, menzioni & DM
  • Usando le badge è possibile anche cancellare i messaggi dal Centro Notifiche
  • Supporto a Favstar (da abilitare in Settings > Other Services)
  • Visualizza la pagina Favstar di un utente dal suo profilo o tenendo premuto sul suo avatar
  • Visualizza le informazioni Favstar su un tweet tramite il menu apposito
  • Trends di Twitter (per visualizzarli apri la barra laterale > Search > Tweets)

Sono presenti inoltre innumerevoli miglioramenti alle performance generali dell’applicazione e correzioni di bug vari.

Twitterrific è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (dalla terza generazione in poi) ed iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: